Comune di Massafra


Aree Tematiche Amministrazione Visitare Massafra Albo pretorio Servizi online Modulistica
HOME » Aree Tematiche » Approfondimenti » TARI - Tassa sui rifiuti
Tributi locali

TARI - Tassa sui rifiuti

PER SCARICARE LA MODULISTICA TARI CLICCA QUI

 

L'AVVISO DI PAGAMENTO PER IL 2021 E' IN CORSO DI ELABORAZIONE.

SEGUIRANNO ULTERIORI COMUNICAZIONI SULL'INVIO DEGLI AVVISI.

Le nuove scadenze fissate dalla Giunta Comunale sono:

  • 31 agosto
  • 31 ottobre
  • 31 dicembre
  • 28 febbraio


Che cosa è la TARI?

La Tari (Tassa sui rifiuti) istituita dal comma 639 e seguenti dell'articolo 1 della Legge 27 dicembre 2013 n. 147 (Legge di stabilità 2014), mira a promuovere la riduzione dei rifiuti e ad incrementare la raccolta differenziata, mediante un sistema che tende a commisurare il prelievo al grado di fruizione del servizio da parte dei cittadini, secondo il fondamentale principio comunitario in materia ambientale "chi inquina paga".

La tariffa è calcolata in base alle quantità e qualità medie ordinarie di rifiuti prodotti per unità di superficie, in relazione agli usi e alla tipologia di attività svolte, sulla base dei criteri determinati dal regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 27 aprile 1999, n. 158.
La tariffa è determinata sulla base dei criteri stabiliti dal decreto del Presidente della Repubblica 27 aprile 1999, n. 158 ed è composta da una quota fissa, determinata in relazione alle componenti essenziali del costo del servizio, riferite in particolare agli investimenti per opere e ai relativi ammortamenti, e da una quota variabile, rapportata alle quantità di rifiuti conferiti, alle modalità del servizio fornito e all'entità dei costi di gestione, in modo che sia assicurata la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio, compresi i costi di smaltimento.

La tariffa è articolata nelle fasce di utenza domestica e di utenza non domestica.

Come si compone?

La tariffa TARI è la somma di due quote:

  • una quota fissa, determinata applicando alla superficie dell'alloggio e dei locali che ne costituiscono pertinenza le tariffe per unità di superficie parametrate al numero degli occupanti;
  • una quota variabile, determinata in relazione al numero degli occupanti.

Come si paga?

Il Comune riscuote la Tari dovuta in base alle dichiarazioni inviando ai contribuenti per posta semplice, inviti di pagamento che specificano per ogni utenza le somme dovute per tassa e tributo provinciale, suddividendo l'ammontare complessivo in quattro rate, con facoltà di effettuare il pagamento in unica soluzione entro la data di scadenza della prima rata.

La scadenza delle rate, ovvero della rata unica, viene stabilita annualmente con delibera del Consiglio comunale.

Agli inviti di pagamento sono allegati i modelli PagoPA precompilati che possono essere pagati on line dallo Sportello telematico, dal proprio home banking, presso qualsiasi sportello bancario o postale. Il PagoPA è dispnibile anche presso le tabaccherie, supermercati o distributori di benzina abilitati.

Condividi su 

 

Regolamento TARI

Tariffe TARI 2019-2020 (Utenze domestiche)

Tariffe TARI 2019-2020 (Utenze non domestiche)

Tariffe TARI 2020