Comune di Massafra


Aree Tematiche Amministrazione Visitare Massafra Albo pretorio Servizi online
HOME » Visitare Massafra » Comunicati stampa » Sottoscritto accordo con la Regione Puglia per il Cavalcaferrovia in Via Ferrara

08/11/2018

Sottoscritto accordo con la Regione Puglia per il Cavalcaferrovia in Via Ferrara

Confermati i sei milioni di euro per la realizzazione del viadotto in via Ferrara che si aggiungono ai due già messi a disposizione da Rete Ferroviaria Italiana.

Questa mattina il sindaco Fabrizio Quarto ha sottoscritto l’accordo con la Regione Puglia, rappresentata dall’assessore allo Sviluppo Economico Cosimo Borraccino, inerente allo stanziamento di sei milioni di euro, quota parte delle royalties-fondi idrocarburi destinate alla Puglia, per la costruzione di un viadotto in Via Ferrara, importante “strumento” per infrastrutturare la Zona industriale di Massafra, dove sono presenti molti opifici e grandi industrie metalmeccaniche.

 

La firma odierna segue l’accordo già sottoscritto lo scorso 3 ottobre con RFI, che metterà a disposizione del Comune un finanziamento pari a 2 milioni di euro.

 

Ora – afferma il sindaco – possono essere avviate le gare per la progettazione esecutiva e per la realizzazione dell'importante opera.

Sarà un'infrastruttura – continua Quarto -  determinante per la sistemazione della viabilità e per favorire lo sviluppo delle attività commerciali ed industriali dell'area. Inoltre abbiamo l'ambizione e le risorse per ottenere dai progettisti un'opera innovativa e spettacolare anche sotto il profilo architettonico.

Ringrazio – ha concluso il sindaco - l'amministrazione regionale e in particolare l'ex assessore Michele Mazzarano, che ha avviato l'iter per il riconoscimento dell'importante finanziamento, e l'assessore Mino Borraccino per aver speditamente dato seguito e concluso la procedura con la sottoscrizione dell'accordo odierno.

 

Il cavalcaferrovia, per dimensioni pari ad un viadotto, avrà le seguenti caratteristiche architettoniche: 6 campate, 10,50 di carreggiata stradale; 2 marciapiedi, pendenza delle rampe di collegamento circa 5,98%; pluviali per smaltimento acque meteoriche; impianto di illuminazione.

Comunque i dati definitivi saranno quelli risultanti dal progetto esecutivo. 

 

 

Massafra, 8 novembre 2018   

Condividi su