Comune di Massafra


Aree Tematiche Amministrazione Visitare Massafra Albo pretorio Servizi online
HOME » Visitare Massafra » Comunicati stampa » Acquisizione al Patrimonio Comunale di beni Appartenenti al Demanio

26/10/2018

Acquisizione al Patrimonio Comunale di beni Appartenenti al Demanio

Il più grande trasferimento demaniale, come bene unico per valore di superficie, effettuato in Puglia.

 

Questo è quanto accaduto stamane tra il Responsabile dei Servizi Territoriali Bari 3 della Direzione Regionale Puglia e Basilicata dell’Agenzia del Demanio, dott.ssa Luisa Scarpa, e l’Ente comunale di Massafra rappresentato dal sindaco Fabrizio Quarto, dall’assessore all’Urbanistica Paolo Lepore e dai componenti dell’Ufficio Tecnico: il dirigente Luigi Traetta e Angelo Andria.

 

Al comune di Massafra sono stati trasferiti a titolo non oneroso più di 159 ettari di alcuni terreni demaniali in località Miola, Peschirofoli, Monte S. Elia, Colombato di Sopra e Citignano – ex Polveriera della Marina Militare SP1.

Nello specifico si tratta di terreni (seminativo, pascolo, uliveto) e di 11.140 metri quadrati di fabbricati.

Una clausola di salvaguardia del decreto di trasferimento prevede che, se entro tre anni dal trasferimento risultasse che il Comune non utilizza terreni e immobili, gli stessi rientreranno nella proprietà dello Stato.

 

Un soddisfatto sindaco Quarto evidenzia che, con l’acquisizione di quella grande area si potrà ora procedere ad una indagine esplorativa accurata finalizzata ad individuarne la migliore destinazione. Un importante investitore – continua Quarto – potrebbe trasformare i terreni e i fabbricati interessati in forte attrattore turistico.

L’amministrazione è già al lavoro.

 

 

Massafra, 25 ottobre 2018   

Condividi su