Comune di Massafra


Aree Tematiche Amministrazione Visitare Massafra Albo pretorio Servizi online
HOME » Visitare Massafra » Comunicati stampa » Incontro Patto Locale per la Lettura

24/03/2021

Incontro Patto Locale per la Lettura

Con la sottoscrizione „virtuale“, a causa del momento Covid-19, nella giornata di ieri ha preso il via il “Patto Locale per la Lettura Città di Massafra“, promosso dal Centro per il Libro e la Lettura e dal Mibact, con l’intento di sostenere la crescita socio-culturale attraverso la diffusione della lettura, come valore riconosciuto e condiviso.

Sono 17 i sottoscrittori, tra istituzioni scolastiche, associazioni culturali e di volontariato, che hanno aderito al „Patto“, con lo scopo di influenzare positivamente la qualità della vita nel territorio, rendendo il libro un’abitudine sociale, allargando la base dei lettori e intercettando nuove fette di popolazione come le più fragili.

Il sindaco Fabrizio Quarto, nel corso della videoconferenza, si è soffermato sul rilancio della biblioteca comunale avvenuto nel corso di questi ultimi anni e dei vari finanziamenti intercettati per aumentare sensibilmente il patrimonio librario. Il sindaco ha parlato anche della Community Library, di prossimo avvio nel Palazzo De Notaristefani e dei tanti libri in braille che la renderanno inclusiva.

Il consigliere incaricato alla “Biblioteca Comunale” Graziana Castellano, che ha sostenuto fortemente l’iniziativa, ha ricordato le varie attività che hanno visto la „lettura“ come strategia di miglioramento e di crescita. Un obiettivo per la comunità cittadina – ha continuato il consigliere Castellano – sarà quello di esportare la lettura dove ancora non è arrivata, rendendo la società più consapevole e attenta. Tale Patto si prefigge di ridare valore alla lettura come momento essenziale per la costruzione di una nuova idea di cittadinanza, mirando in particolare a riconoscere l’accesso alla stessa quale diritto di tutti, rendere la pratica della lettura un’abitudine sociale diffusa, promuoverne l’apprendimento permanente, avvicinare alla lettura i non lettori e allargare la base a quelli abituali, ai nuovi cittadini e creare ambienti favorevoli alla lettura.

Oltre a ricordare che per il secondo biennio a Massafra è stata riconosciuta la qualifica di “Città che Legge”, grazie alle numerose iniziative messe in campo dall’amministrazione, il consigliere Castellano ha annunciato il primo progetto del „Patto“ che attiverà diversi interventi dedicati soprattutto ai soggetti più fragili e vulnerabili.

 

 

 

Massafra, 24 marzo 2021

 

 

 

Condividi su