Comune di Massafra


Aree Tematiche Amministrazione Visitare Massafra Albo pretorio Servizi online
HOME » Visitare Massafra » Comunicati stampa » Seduta Consiliare del 26 novembre 2020

26/11/2020

Seduta Consiliare del 26 novembre 2020

Il sindaco Fabrizio Quarto ha relazionato sull’assestamento generale di bilancio e sulla salvaguardia degli equilibri per l’esercizio 2020 (approvato con 15 voti favorevoli e 3 astenuti), sottolineando che in tal modo si attua la verifica generale di tutte le voci di entrata e di uscita al fine di assicurare il mantenimento del pareggio di bilancio. Dalla ricognizione – ha continuato il sindaco – sono emersi diversi interventi in ambito di lavori pubblici: riqualificazione area delle gravine (spostamento dell’intervento dal 2021 al 2020 e finanziamento per €. 677.415,72 mediante contrazione di mutuo con Cassa DD.PP.); riqualificazione area prospiciente il convento S. Agostino (spostamento dell’intervento dal 2021 al 2020 e finanziamento per €. 1.500.000,00 mediante contrazione di mutuo con Cassa DD.PP.). Inoltre il sindaco ha evidenziato che sono stati inseriti i seguenti interventi nel piano triennale delle opere pubbliche 2020/2022: riqualificazione pavimentazione via Laterra per 250.000,00 da finanziarsi con avanzo di amministrazione; intervento “Polo delle fragilità” di €. 2.250.000,00 finanziato con le risorse di cui al Piano Istituzionale di programma per l’area di crisi di Taranto, oltre ad €. 100.000,00 per servizi; intervento “rigenerazione e sostegno sociale alle famiglie disagiate del centro storico di €. 1.500.000,00 finanziato con le risorse del Piano Istituzionale di Programma per l’area di crisi di Taranto.  Inoltre – ha concluso Quarto – di rilievo è il finanziamento dello “Sportello Sociale” riguardante la manutenzione straordinaria della Curia per €. 70.000,00 e la gestione della mensa per le persone in condizioni di disagio sociale per €. 30.000,00. Si è proceduto anche al finanziamento delle perdite derivanti da società partecipate non immediatamente ripianate.

Il consigliere Bramante è intervenuto sul punto sottolineando l’ottimo risultato ottenuto dall’Amministrazione per l’investimento di più di 6 milioni di euro nel Centro Storico con interventi importanti e di riqualificazione delle aree interessate.

La massima assise cittadina ha anche approvato, sempre con 15 voti favorevoli e 3 astenuti, il bilancio consolidato dell’esercizio 2019, una rappresentazione veritiera e corretta del raggruppamento formato dall’ente comunale e dei due enti che partecipano al consolidamento: Consorzio ASI  e Teatro Pubblico Pugliese. Il Bilancio – ha affermato Quarto - risulta “sano” e in equilibrio finanziario.

Il consigliere Antonio Ciaurro ha relazionato sul punto inerente al rimborso spese legali (€. 117.498,90) agli amministratori comunali interessati e assolti in un procedimento penale, conosciuto come “project financing auto-silos”. In un articolato intervento, Ciaurro ha sottolineato come il rimborso delle spese legali in caso di assenza di “colpe” è uno degli ultimi residuati istituti a tutela e salvaguardia della rappresentatività democratica a livello locale. Proporre o insistere per una democrazia senza costi – ha continuato Ciaurro – non è altro che indugiare in pura demagogia; utilizzare strumentalmente argomenti per mere finalità propagandistiche.

Con 10 voti favorevoli e 4 astenuti il rimborso spese legali agli amministratori è stato approvato.

Infine il Consiglio ha riconosciuto i debiti fuori bilancio, ratificato le delibere di Giunta comunale di variazioni al bilancio di previsione iscritte all’ordine del giorno e sostituito i componenti (decaduti) nelle commissioni consiliari permanenti.

 

Massafra, 26 novembre 2020  

Condividi su