Comune di Massafra


Aree Tematiche Amministrazione Visitare Massafra Albo pretorio Servizi online
HOME » Visitare Massafra » Comunicati stampa » Richiesta Scioglimento Consiglio Comunale di Massafra

15/10/2015

Richiesta Scioglimento Consiglio Comunale di Massafra

Il sindaco Martino Tamburrano in merito alle reiterate e ridondanti notizie riportate dalla stampa circa richieste di esponenti politici per uno scioglimento del Consiglio Comunale di Massafra a causa di “infiltrazioni mafiose”, annuncia che perseguirà tutte le possibili vie per salvaguardare il buon nome della civica Amministrazione e della stessa collettività massafrese, così ingiustamente sottoposta ad una ostinata gogna mediatica.

Il metronomo della politica – afferma Tamburrano – deve fermarsi dinanzi al fango versato su una città e sulle sue istituzioni. I “facilotti” suggerimenti di esponenti 2.0 non devono essere finalizzati solo a lanciar sassi nello stagno senza preoccuparsi degli effetti devastanti che potrebbero arrecare le onde da essi generati. Sparare nel mucchio, soprattutto per chi professa “contenuti”, certamente non giova alla “trasparenza”.

Sulla vicenda “Avvenire” – continua il sindaco – ricordo ancora una volta che a Massafra parlano gli atti del Consiglio di Stato e dei commissari prefettizi con i quali abbiamo già avviato proficui incontri nell’interesse della Città. Il Consiglio Comunale è “pulito” e non può essere minimamente intaccato da accuse e fatti nei quali i consiglieri non sono mai entrati se non per soffermarsi sull’andamento del servizio.

Infine – conclude il sindaco Tamburrano – chiedo al prefetto di Taranto di volersi esprimere quanto prima sulla vicenda “scioglimento” al fine di far cessare le fantasiose alchimie giustizialiste che hanno come unica conseguenza quella di infangare la storia di una Città e il lavoro di una Amministrazione.

Massafra, 15 ottobre 2015   

Condividi su