Comune di Massafra


Aree Tematiche Amministrazione Visitare Massafra Albo pretorio Servizi online
HOME » Visitare Massafra » Comunicati stampa » Traffico S.S. n.7 Appia

27/07/2018

Traffico S.S. n.7 Appia

Consumato l’ultimo passaggio in Prefettura con l’incontro tra i massimi vertici provinciali delle forze dell’ordine, presieduto dal prefetto di Taranto, Donato Cafagna, nei prossimi giorni si procederà all’acquisto della segnaletica da posizionare in otto punti strategici di immissione sulla S.S. n. 7 “Appia” per indicare l’itinerario obbligatorio e la limitazione del traffico ai veicoli con massa a pieno carico superiore a 7,5 t., proprio sull’importante arteria stradale. Al contempo verrà emessa l’opportuna ordinanza sindacale per impedire il passaggio, dalle ore 7,00 alle 19,00, sul tratto massafrese dell’importante arteria stradale, ai veicoli “pesanti” su indicati, con deroga ai frontisti.

A parlare così sono il sindaco Fabrizio Quarto e l’assessore alla Polizia Locale e Viabilità Raffaello Di Bello, dopo aver concluso l’articolato iter procedimentale, non ultimo l’acquisizione del nulla osta del responsabile “Area Compartimentale Puglia ANAS”, fondamentale tassello di una “vicenda mosaico” già iniziata diversi mesi fa e che, per lungaggini burocratiche, non si era potuta ancora concludere. In sede prefettizia il sindaco Quarto ha parlato di importanti ragioni di sicurezza che portano ad interdire il traffico pesante, dirottandolo sulla bretella di collegamento con la S.S. n. 106.

Già nello scorso mese di aprile – affermano gli amministratori – ci era stato preannunciato il tanto agognato nulla osta all’installazione di pannelli di informazione finalizzati a limitare tale traffico “pesante”, che stava creando una serie di problemi sia in termini di sicurezza stradale, sia ambientale, con l’intasamento insostenibile su quella striscia d’asfalto e conseguenti emissioni di gas di scarico, oltre alla perdita di liquami per talune specifiche categorie di trasporto.

Ora – concludono sindaco e assessore – tutto è pronto per l’ordinanza e per il posizionamento dei pannelli di informazione, secondo le disposizioni previste dal vigente Codice della Strada e dal relativo Regolamento di esecuzione per l’installazione dei segnali verticali: il tutto, dopo aver sistemato rilievi cartografici ed esperiti opportuni sopralluoghi congiunti tra tecnici Anas e personale della Polizia Locale.

Massafra, 27 luglio 2018

Condividi su