Comune di Massafra


Aree Tematiche Amministrazione Visitare Massafra Albo pretorio Servizi online
HOME » Visitare Massafra » Comunicati stampa » Attività Servizi di Controllo Contenimento Diffusione Covid-19

14/03/2020

Attività Servizi di Controllo Contenimento Diffusione Covid-19

Continua incessante l’attività dei servizi di controllo messi in atto dalla Polizia locale, guidata dal comandante, Col. Antonio Modugno, finalizzata al contenimento della diffusione del coronavirus covid-19.

Nello specifico sono state effettuate circa 450 verifiche di ottemperanza ai noti DPCM di marzo 2020 ad attività commerciali, esercizi pubblici e circoli privati, identificando e denunciando chi avesse violato l’ex art 650 c.p.

Il neo assessore alla Polizia Locale Nicola Zanframundo, che ha esternato al comandante Modugno e a tutti i componenti la Polizia Locale gratitudine e compiacimento per il lavoro svolto con abnegazione in questi giorni, andando oltre il timore di contagio, ha affermato che i controlli continueranno incessantemente.

Rimanendo sempre in tema di misure di contenimento della diffusione del coronavirus, il sindaco ha firmato una ordinanza con la quale vieta, sino al 3 aprile 2020, l’accesso alle spiagge e agli arenili, alle pubbliche piazze e aree a verde, ai parchi giochi e naturali, alla pista ciclabile e pedonale.

L’assessore ai Servizi Sociali Maria Rosaria Guglielmi evidenzia che è stata stipulata una convenzione con l'Associazione di volontariato Pubblica Assistenza “Massafra S.O.S.” per sostenere le persone anziane, fragili o immunodepresse che devono restare a casa per prevenire il contagio da COVID-19. La convenzione messa in atto prevede misure di sostegno e assistenza per tutta la durata dell’emergenza sanitaria da Coronavirus. In pratica l’associazione, avvalendosi di propri operatori/volontari si è impegnata ad assicurare determinate prestazioni primarie alle persone fragili e in difficoltà, già in carico ai Servizi Sociali del Comune di Massafra, nonché segnalate dal Distretto Socio Sanitario e dai Medici di Famiglia, effettuando una “Consegna a Domicilio” di farmaci e beni di prima necessità. Inoltre “Massafra S.O.S.” fornirà un supporto telefonico a tutti gli “Over 65”, sempre in condizioni di disagio e fragilità. Si tratta di un servizio di comunicazione sociale che si svolgerà attraverso una linea telefonica che darà utili informazioni. Il numero dedicato a questo servizio è: 379.1820494.  Gli esercizi commerciali per la vendita di prodotti alimentari che offrono la propria disponibilità ad attivare il servizio di consegna a domicilio della spesa, nel rispetto delle misure di sicurezza previste con decreto ministeriale, potranno inviare comunicazione al contatto istituzionale: segretariatosociale@comunedimassafra.it, per l'iscrizione in un elenco pubblico a beneficio dell'intera comunità.   

L'elenco aggiornato degli esercizi commerciali che offrono attualmente il servizio di consegna a domicilio della spesa  è visualizzabile al seguente link:  https://www.comunedimassafra.it/index.php?id=19&oggetto=1020.

 

Il sindaco Fabrizio Quarto ricorda, ancora una volta, che gli spostamenti, anche in Città, possono essere fatti solo per motivi di salute, di lavoro o per casi di necessità giustificati. L’invito è ad usare le note precauzioni. Il sacrificio di tanti non può essere reso vano da chi si ritenga “esente” da un potenziale contagio. Stiamo monitorando – conclude il sindaco – con qualsiasi mezzo ogni cosa e i vari ambiti che possano determinare la diffusione del coronavirus. Siamo in continuo contatto con le autorità sanitarie e forniamo ogni notizia utile e certa alla cittadinanza. Ognuno faccia il suo. Ora più che mai si impone senso di responsabilità e sacrifici ad ognuno. Per il bene di tutti, nessuno escluso. Noi stiamo facendo l’impossibile.   

Massafra, 14 marzo 2020

Condividi su