Comune di Massafra


Aree Tematiche Amministrazione Visitare Massafra Albo pretorio Servizi online Ti regalo il castello
HOME » Visitare Massafra » Comunicati stampa » Otto Donne e Un Mistero Stagione Teatrale 2019/2020

27/01/2020

Otto Donne e Un Mistero Stagione Teatrale 2019/2020

Tornano ad accendersi i fari sul palcoscenico dello storico Teatro Spadaro in occasione del nuovo appuntamento con la Stagione Teatrale 2019/2020, promossa dall’Amministrazione comunale in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.

Giovedì 30 gennaio p.v., alle 21,00, Anna Galiena, Debora Caprioglio, Caterina Murino e Paola Gassman porteranno in scena “Otto donne e un Mistero” di Robert Thomas con la regia di Guglielmo Ferro.

 

È Natale, fuori nevica ed è perfetto così. I regali sono al loro posto sotto l’albero, le luci e le note festose hanno invaso le stanze e su tutto si è appeso violentemente un profumo da donna. Di quale donna, delle otto che sfarfalleggiano in casa? Forse quella che ha pugnalato Marcel, tagliato i fili del telefono, trasformando una bella dimora di campagna in una prigione di paura. E quando il fiato è sospeso, alla fine sotto quel profumo di donna si scopre un gran puzzo di morte. C’è un mistero e intorno a esso... otto donne. Adesso sì che è tutto perfetto. La struttura drammaturgica della commedia thriller di Robert Thomas è un ingranaggio perfetto per sedurre lo spettatore contemporaneo ormai abituato alla nuova generazione di criminologia psicologica.

 

Il costo dei biglietti: Platea I settore: intero €. 25,00 – ridotto €. 20,00; Platea II settore: intero €. 20,00 – ridotto €. 15,00; Platea III settore €. 15,00 – ridotto €. 8,00.

I biglietti sono in vendita presso il botteghino del Teatro Spadaro (tel. 099.8801200), sito in Piazza dei Martiri (aperto tutti i giorni dalle ore 19,00 alle 21,00).

Per informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio IAT comunale (099.8804695), ubicato in Piazza Garibaldi. 

Previste agevolazioni e riduzioni per l’acquisto di abbonamenti e biglietti.

 

 

Massafra, 27 gennaio 2020