Comune di Massafra


Aree Tematiche Amministrazione Visitare Massafra Albo pretorio Servizi online
HOME » Visitare Massafra » Comunicati stampa » Visita del FAI al Santuario della Madonna della Scala

20/09/2019

Visita del FAI al Santuario della Madonna della Scala

Il Fondo Ambiente Italiano in visita al Santuario della Madonna della Scala

Nella giornata di ieri il responsabile del progetto “Luoghi del Cuore” del FAI, Federica Armiraglio, accompagnata da una autorevole rappresentanza Regionale e Provinciale, sempre del FAI, si è recata in visita al suggestivo e affascinante Santuario della Madonna della Scala.

Tale “visita” rientra nell’ambito dell’iniziativa “Luoghi del cuore”, messa in campo dal FAI, e utilizzata per indicare siti unici e speciali legati alla identità e alla memoria. Come si ricorderà facilmente, il Santuario della Madonna della Scala ha partecipato a tale iniziativa piazzandosi al 15° posto in classifica generale ed ottenendo più di 18 mila segnalazioni, grazie alla volontà propulsiva di tanti massafresi e non solo, coordinati da Antonello Giasi.

A fare gli onori di casa sono stati il rettore del Santuario, don Giuseppe Oliva, il sindaco Fabrizio Quarto, l’assessore Lepore e il consigliere Bramante, don Roberto Pignatelli e alcuni autorevoli rappresentanti dell’Associazione del Santuario con in testa il presidente Ignazio Ugenti, Antonello Giasi e Antonio Conforti.

La dottoressa Armiraglio e i suoi accompagnatori hanno piacevolmente apprezzato la particolarità del luogo, del suo “silenzio” e della affascinante leggenda.

Il rettore Oliva ha mostrato alcuni progetti che si intendono realizzare per valorizzare ancora di più il Santuario, aumentando la capacità attrattiva del luogo e divenendo di forte richiamo per il turismoreligioso, nonché culturale.

Gli architetti Garrafa e Volpe, hanno illustrato l’idea del “Museo del Santuario”, che aspira ad un finanziamento FAI.

Il sindaco ha partecipato alle attività evidenziate ai rappresentanti del Fondo Ambiente Italiano ed ha assicurato ogni valido sostegno alle iniziative annunciate.

 

Massafra, 20 settembre 2019

Condividi su