Comune di Massafra


Aree Tematiche Amministrazione Visitare Massafra Albo pretorio Servizi online
HOME » Visitare Massafra » Comunicati stampa » Sottoscritta la Convenzione Operativa per la Realizzazione “Adeguamento del sistema di Collettamento delle Acque nell’Abitato”

25/06/2019

Sottoscritta la Convenzione Operativa per la Realizzazione “Adeguamento del sistema di Collettamento delle Acque nell’Abitato”

Certezze. Non un punto di arrivo, ma di partenza. Questo il commento del sindaco Fabrizio Quarto dopo aver sottoscritto con il Commissario Straordinario per la bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto, dott.ssa Vera Corbelli, la convenzione operativa per la realizzazione dell’intervento denominato: “adeguamento del sistema di collettamento delle acque nell’abitato”.

Il finanziamento del Cipe, riguardante il “piano di bonifiche ambientali”, ammonta a 3 milioni di euro, cifre importantissime per le casse comunali.

L’intervento per il Comune di Massafra – ricorda il sindaco – prevede l’adeguamento dei recapiti terminali delle condotte di fogna bianca, mediante il collegamento con vasche di trattamento delle acque meteoriche provenienti dal dilavamento di superfici pavimentate, prima dello sversamento nelle diverse gravine. Saranno realizzati nuovi tronchi di fogna pluviale come potenziamento di quelli già esistenti e tronchi di fognatura nera, nonché stazioni di sollevamento in alcune zone del centro storico, proprio per eliminare gli sversamenti abusivi in gravina.

L’importante risultato -continua il sindaco – sulla direttrice Taranto-Massafra-Roma è determinante per tre essenziali fattori: la disponibilità delle ingenti risorse pari a tre milioni di euro che rendono la progettazione operativa; la risoluzione a gravi problemi di deflusso delle acque meteoriche che si verificano soprattutto in occasione di particolari eventi piovosi, così come molto frequenti negli ultimi periodi; la bonifica di parte del territorio con la destinazione di risorse alla realizzazione di rete fognaria in alcune aree ancora sprovviste.  

Il sindaco Quarto ha inoltre evidenziato che al Tavolo CIS ha già depositato altre schede riguardanti ulteriori richieste di finanziamenti, sempre finalizzati alla valorizzazione del patrimonio immobiliare, al miglioramento dell’ambiente e della qualità della vita.

 

 

 

Massafra, 25 giugno 2019

Condividi su