Comune di Massafra


Aree Tematiche Amministrazione Visitare Massafra Albo pretorio Servizi online
HOME » Visitare Massafra » Comunicati stampa » Cerimonia Commemorativa 290° Anniversario della nascita di S. Egidio

29/04/2019

Cerimonia Commemorativa 290° Anniversario della nascita di S. Egidio

Ieri sera si è tenuta la cerimonia commemorativa nel 290° anniversario della nascita di S. Egidio, promossa fortemente da don Eugenio Fischetti, grande studioso del Santo. In via Cavour n. 8, luogo in cui era ubicata la bottega di Cimino da Taranto, dove lavorò S. Egidio, è stata svelata una targa commemorativa e benedetta una edicola votiva a Lui dedicata e realizzata dall’artista massafrese Pino Caputi .

Il sindaco Fabrizio Quarto, nel suo indirizzo di saluto, ha evidenziato come con questa iniziativa si aggiunge un tassello alla storia della nostra comunità che consente di incrementare il senso di appartenenza alla città di Massafra. Quarto, prendendo spunto dalla vita di S. Egidio ha parlato dell’importanza dell’etica del lavoro, della dignità delle persone, del profitto di impresa.

Don Eugenio Fischetti, parroco di Maria SS. del Carmine, oltre a ripercorrere brevemente il messaggio di amore del Santo, ne ha esaltato la semplicità e la preghiera.

Alla cerimonia è intervenuto anche padre Tonino Nisi, fondatore del Museo di Sant’Egidio a Taranto, che ha ricordato i tre messaggi del Santo: la dignità del lavoro, l’accoglienza verso il prossimo, l’importanza della famiglia.

Mons. Cosimo Damiano Fonseca si è soffermato sul soggiorno massafrese di S. Egidio  al secolo  Francesco, Antonio, Domenico, Pasquale Pontillo, sul suo lavoro di felpaiolo (tipologia fondante dell’economia locale del tempo) e sulla sua profonda spiritualità.

Il sindaco Fabrizio Quarto e padre Tonino Nisi hanno svelato la targa commemorativa dove Sant’Egidio (Francesco Antonio Domenico Pasquale Pontillo) fu tessitore di felpa dal 1747 al 1752.

 

Massafra, 29 aprile 2019

Condividi su