Comune di Massafra


Aree Tematiche Amministrazione Visitare Massafra Albo pretorio Servizi online
HOME » Visitare Massafra » Comunicati stampa » Celebrata la Festa dell’Immacolata Concezione 2018

08/12/2018

Celebrata la Festa dell’Immacolata Concezione 2018

“Abbiamo il dovere di essere coscienziosi, il dovere di essere attenti, di pensare onestamente a quello a cui esponiamo i nostri giovani, di insegnar loro a scegliere sempre la sicurezza prima del sano divertimento”.

Queste alcune delle forti parole pronunciate dal sindaco Fabrizio Quarto, in  occasione dell’annuale appuntamento con la "Festa dell'Immacolata Concezione". Il sindaco ha dedicato molta parte del suo intervento ai giovani e alle ultimissime tragedie che hanno colpito alcuni ragazzi e le loro famiglie.

Ai piedi del simulacro della Madonna, posto in alto sull’angolo della Casa Comunale, punto privilegiato di osservazione della storia massafrese, un agente della Polizia Locale ha deposto una corona di fiori, come rinnovo dell'affidamento della collettività massafrese alla Beata Vergine Maria.

Sono intervenuti, oltre al sindaco Fabrizio Quarto, il vicario generale della Diocesi di Castellaneta, mons. Fernando Balestra, autorità civili, militari e religiose, associazioni presenti sul territorio.

Dopo “l’Angelus” Mons. Balestra, nel suo messaggio, ha “rimodellato” una profonda preghiera del Santo Padre, “cucendola” addosso alla Città di Massafra ed ai suoi abitanti.

Quarto ha toccato anche il tema dell’integrazione, affermando che questa non è una parola alla moda, da ascoltare nei notiziari televisivi o nei talk show in seconda serata. Integrazione – ha continuato il sindaco – è ogni azione che pone fine al conflitto con coloro che sono considerati diversi, o definiti stranieri; se non agiremo così, noi stessi, presto o tardi, saremo diversi e stranieri per qualcun altro.   

Il sindaco, a proposito delle nuove dipendenze tecnologiche, soprattutto tra i giovani, ha invitato ad adottare un corretto, quanto auspicabile spirito critico costruttivo, piuttosto che preferire quello distruttivo e infamante.

Massafra – ha concluso Quarto – è Città Mariana, con una forte presenza della Beata Vergine e oggi ci rivolgiamo a lei affinché ci accompagni sempre nel giusto percorso giornaliero.

 

 

                              

Massafra, 8 dicembre 2017

Condividi su