Comune di Massafra


Aree Tematiche Amministrazione Visitare Massafra Albo pretorio Servizi online
HOME » Visitare Massafra » Comunicati stampa » Inaugurato lo Spazio Neutro Roberto Bellinvia

17/05/2022

Inaugurato lo Spazio Neutro Roberto Bellinvia

Una giornata diventa particolare quando lascia un segno, quando semina, quando fa sbocciare un fiore. E’ quello che spero stia accadendo oggi, giorno in cui tutto si è svolto nel segno dei fatti e di uomini che continuano a vivere grazie a quanto hanno donato durante la loro esistenza.

Così il sindaco Fabrizio Quarto, questa mattina, in occasione dell’inaugurazione dello “Spazio Neutro”, contenitore particolare e qualificato in cui potranno incontrarsi, in modo “protetto”, genitori e bambini che non vivono insieme a seguito di crisi familiare e che avranno così la possibilità di intraprendere un percorso per ricostruire relazioni interrotte o mai iniziate, anche alla presenza di operatori qualificati.

Il nuovo servizio, luogo “curativo per la famiglia”, è stato dedicato alla memoria di Roberto Bellinvia, scomparso prematuramente, maresciallo della Guardia di Finanza che, come ha detto lo stesso sindaco, ha prestato la massima attenzione ai figli e al nucleo familiare. Ha vissuto desiderando di alleviare le sofferenze degli altri, donando senza se e senza ma e indossando la divisa per il compimento della sua missione di rendere migliore il mondo circostante.

Il Generale di Divisione Francesco Mattana, comandante della Regione Puglia della Guardia di Finanza, ha evidenziato come l’iniziativa unisca l’importante attività dello “spazio neutro”, con quello che Roberto Bellinvia aveva nell’animo, di cui rimane il suo stile, la sua umanità e la sua affezione alla città di Massafra. Anche in questa occasione – ha continuato il generale Mattana – la Guardia di Finanza tramite Roberto ha fatto qualcosa di importante per la cittadinanza.

Nel corso della cerimonia di inaugurazione è intervenuto anche l’assessore ai Servizi Sociali Maria Rosaria Guglielmi che si è soffermata in modo approfondito sullo “Spazio Neutro” e sull’attività svolta dal suo assessorato fornendo numeri e interventi e sottolineando che per gli operatori del servizio non esistono casi, ma persone.

La benedizione alla struttura è stata impartita da don Michele Quaranta, parroco di San Lepoldo Mandic, il quale ha sottolineato che la sua presenza rende eloquente la prossimità della chiesa locale all’indifeso, al più debole e migliore dedicazione non poteva essere fatta che a Roberto Bellinvia. Don Michele ha evidenziato come “neutro” non voglia dire “spazio indifferente”, ma luogo in cui ad ognuna delle parti viene data la giusta importanza.

La targa commemorativa è stata svelata dal Generale Mattana e dalla signora Silvana Magazzile-Bellinvia, mentre il rituale taglio del nastro è stato compiuto dal sindaco Quarto.

Alla cerimonia hanno partecipato autorità regionali, provinciali e locali, civili e militari.

Molto toccante il pensiero che il figlio di Roberto Bellinvia, Riccardo ha rivolto a suo padre: “da oggi il tuo cuore diventa ancora più grande e le tue braccia ancora più accoglienti perché tanti bambini come noi possano sentirsi al sicuro in questo luogo . Il tuo sguardo amorevole e il tuo sorriso accogliente siano il sole che illumina la vita di quanti da qui passeranno”.

 

 


Massafra, 17 maggio 2022

 

Condividi su