Comune di Massafra


Aree Tematiche Amministrazione Visitare Massafra Albo pretorio Servizi online
HOME » Visitare Massafra » Comunicati stampa » Gelate in Agricoltura Marzo 2022

16/05/2022

Gelate in Agricoltura Marzo 2022

Entro le 12,00 di venerdì 20 maggio p.v., devono essere presentate le istanze relative alla segnalazione dei danni subiti in agricoltura in seguito alle “gelate” dei giorni 12,13 e 14 marzo 2022.

 


L’assessorato all’Agricoltura retto da Rosa Termite, dopo aver ricevuto le segnalazioni delle associazioni di categoria e dei titolari di aziende agricole proprio in seguito agli eventi calamitosi registrati il 12,13 e 14 marzo scorsi, ha promosso un incontro-sopralluogo nelle aree maggiormente interessate dal fenomeno, al quale hanno partecipato, oltre allo stesso assessore Termite, il sindaco Fabrizio Quarto,il tecnico comunale incaricato, il funzionario  del Dipartimento Agricoltura-Sviluppo Rurale e Ambientale Servizio Territoriale di Taranto, i rappresentanti provinciali delle associazioni di categoria CIA, Coldiretti e Confagricoltura.

 


In seguito a tale sopralluogo si è provveduto a delimitare le aree danneggiate ed è stata effettuata una ricognizione delle perdite, pur se difficile da quantificare con esattezza.

 


Tutti gli agricoltori e titolari di aziende agricole interessati sono invitati a presentare la relativa istanza di segnalazione dei danni subiti, come da modello predisposto e scaricabile dal sito istituzionale www.comunedimassafra o da ritirare presso le Associazioni di categoria CIA, Coldiretti, Confagricoltura (anche presso gli studi tecnici professionali), entro le 12,00 di venerdì 20 maggio p.v., inviandola tramite pec ai seguenti indirizzi; protocollo@pec.comunedimassafra.it – upa.taranto@pec.rupar.puglia.it.

 


Le istanze presentate consentiranno di delineare la consistenza del danno e saranno notificate all’U.P.A. di Taranto che provvederà ad inviarle ai competenti uffici regionali per ogni eventuale provvedimento che intenderà adottare, compatibilmente con la normativa vigente.

 

 

 

Massafra, 16 maggio 2022

Condividi su