Sportello Impresa e Lavoro

SISTEMAPUGLIA del 10 Marzo 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Ultimissime Sistema Puglia di venerdì 10 Marzo 2017
Politiche per lo Sviluppo
Seconda Tappa Road Show del POR Puglia 2014-2020, Taranto, 13 marzo 2017
Immagine associata al documento: Lunedi 13 marzo 2017 dalle ore 10:00 alle ore 17:00 a Taranto presso ilDipartimento Ionico, Università degli studi di Bari Aldo Moro, via Duomo 276 la seconda tappa del Roadshow dedicato alla nuova programmazione 2014 - 2020 del POR (programma operativo regionale) Puglia FESR-FSE (Fondo europeo di sviluppo regionale e Fondo sociale europeo).
La giornata prevede il Convegno sulla nuova programmazione e Workshop su formazione e bandi Innolabs, Nidi e Pin.... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 261 del 06 marzo 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 29 del 09 marzo 2017, la Determinazione avente per oggetto: POR Puglia FESR - FSE 2014-2020. Avviso pubblico n. 10/2016 "Tirocini in Mobilità Transnazionale".Scorrimento n. 1 proposta progettuale a seguito di formale rinuncia.... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 262 del 06 marzo 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 29 del 09 marzo 2017, la Determinazione avente per oggetto: Piano di Azione per la Coesione (PAC) approvato con Decisione della Commissione C(2016)1417 del3/03/2016 - Avvisi pubblici n. 8/2016 "Azioni di transnazionalità delle Università pugliesi" - n. 9/2016"Azioni di potenziamento dei servizi di orientamento erogati dalle Università pugliesi" - n. 12/2016 "Azionidi potenziamento delle politiche di qualità della didattica nelle U...leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Infrastrutture Energetiche e Digitali n. 2 del 23 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 29 del 09 marzo 2017, la Determinazione avente per oggetto: Autorizzazione Unica ai sensi del D.Lgs. n. 387/2003 relativa alla costruzione ed all'esercizio di:un impianto per la produzione di energia elettrica da fonte eolica della potenza elettrica pari a 0,7MW (n.1aerogeneratore) sito nel Comune di Brindisi (BR) in località "Masseria San Paolo" (Foglio 163 p.lla 547);un cavidotto interrato 20 KVdi lunghezza pari a circa 1900 m p... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Infrastrutture Energetiche e Digitali n. 5 del 26 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 29 del 09 marzo 2017, la Determinazione avente per oggetto: Determinazione Dirigenziale n. 34 del 22 settembre 2016 di Autorizzazione Unica per la costruzione edesercizio di:un impianto di produzione di energia elettrica da fonte eolica della potenza di 29,70 MWe sitonel Comune di San Severo (Fg) Località "Casone-Demanio-San Riccardo"; Cavi interrati MT a 30/150 KVconnessa in antenna a 150 KV alla esistente SE 380 KV di Terna sito... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Infrastrutture Energetiche e Digitali n. 10 del 07 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 29 del 09 marzo 2017, la Determinazione avente per oggetto: Autorizzazione Unica rilasciata alla società Società Apulia Renewable Energy srl via Crescenzio, 9, 00193Roma, P.IVA 04170270757 con D.D. n. 543 del 19/10/2009 relativa alla costruzione ed all'esercizio dell'impiantodi produzione di energia elettrica di tipo Fotovoltaico della potenza elettrica di 3,817860 MWe sitonel Comune di Galatina (LE) e delle opere di connessione;... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Infrastrutture Energetiche e Digitali n. 13 del 22 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 29 del 09 marzo 2017, la Determinazione avente per oggetto: Fusione per incorporazione della Società "Laterza Wind 2 S.r.l.", titolare della Determinazione Dirigenzialen. 138 del 21novembre 2012dell'Autorizzazione Unica relativa al solo esercizio dell'impianto di produzionedi energia elettrica da fonte eolica della potenza di 12,30 MW e delle opere connesse e delle infrastrutturenel Comune di Laterza in località "Lamia di Clemente... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Promozione e Tutela del Lavoro n. 68 del 08 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 29 del 09 marzo 2017, la Determinazione avente per oggetto: Avviso pubblico per la presentazione delle istanze di candidatura finalizzate all'accreditamento degliOperatori legittimati all'erogazione dei servizi al lavoro approvato con A.D. n.1367 del 20.07.2015.Iscrizione nell'albo regionale - FONDAZIONE CONSULENTI DEL LAVORO....leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Promozione e Tutela del Lavoro n. 147 del 28 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 29 del 09 marzo 2017, la Determinazione avente per oggetto: "Piano di Attuazione Regionale" della Regione Puglia per l'attuazione della Garanzia Giovani in qualità diOrganismo Intermedio del PON YEI (D.G.R.n. 1148 del 04/06/2014 e ss.mm.ii.) - Revoca parziale dell'A.D.n. 343 del 16.09.2016 e riconoscimento indennità di partecipazione I bimestre in favore dei tirocinanti(Misura 5) e autorizzazione all'erogazione (istanze pervenute ... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Promozione e Tutela del Lavoro n. 172 del 06 marzo 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 29 del 09 marzo 2017, la Determinazione avente per oggetto: "Piano di Attuazione Regionale" della Regione Puglia per l'attuazione della Garanzia Giovani in qualità diOrganismo Intermedio del PON YEI (D.G.R.n. 1148 del 04/06/2014 e ss.mm.ii.) - Riconoscimento indennitàdi partecipazione II bimestre in favore dei tirocinanti (Misura 5) e autorizzazione all'erogazione (istanzepervenute nel periodo compreso tra il 15.04.2016 e il 13.02... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Promozione e Tutela del Lavoro n. 173 del 06 marzo 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 29 del 09 marzo 2017, la Determinazione avente per oggetto: "Piano di Attuazione Regionale" della Regione Puglia per l'attuazione della Garanzia Giovani in qualità diOrganismo Intermedio del PON YEI (D.G.R.n. 1148 del 04/06/2014 e ss.mm.ii.) - Riconoscimento indennitàdi partecipazione III bimestre in favore dei tirocinanti (Misura 5) e autorizzazione all'erogazione (istanzepervenute nel periodo compreso tra il 10.06.2016 ed il 23.... leggi »

Conferenza di lancio e Kick Off Meeting del Progetto TALIA
Immagine associata al documento: È in programma per mercoledì 15 e giovedì 16 marzo a Bari, presso l'Hotel Nicolaus, la conferenza di lancio di TALIA - Territorial Appropriation of leading-edge Innovation Actions, il progetto Interreg MED che mira a raccogliere i risultati rivenienti da 6 progetti MED, finanziati nel 2016 per promuovere la creatività e l'innovazione sociale, con l'obiettivo di facilitarne il trasferimento ad altre comunità e garantirne la diffusione territoriale.

Il 15... leggi »

Internazionalizzazione
International Paris Air Show, Parigi-Le Bourget (Francia), 19 - 25 giugno 2017
Immagine associata al documento: Smart Business Project: Manifattura sostenibile

La Sezione  Internazionalizzazione  della  Regione  Puglia, in collaborazione con il Distretto  Aerospaziale Pugliese ed il Distretto Tecnologico Aerospaziale, con il supporto tecnico di Puglia  Sviluppo  S.p.A.,  promuove  e  organizza  la  partecipazione  delle  imprese  pugliesi  all'International Paris Air Show, in calendario a Parigi-Le Bourget (Francia), dal 19 al 25... leggi »

Sportello Europa
7° University Business Forum - Bruxelles, 6 - 7 Aprile 2017
Immagine associata al documento: Il prossimo 6 e 7 aprile, la Commissione europea organizza, la settima edizione del Business Forum delle Università.

L'evento riunirà circa 400 rappresentanti di istituti di istruzione superiore; grandi imprese; Piccole e Medie Imprese, organizzazioni e associazioni europee interessate; così come autorità nazionali, regionali e locali provenienti da tutta Europa e oltre. 

Sarà un'occasione unica per condividere e discutere le esperienze, confrontare e... leggi »

Lavoro
L'assessore Sebastiano Leo partecipa al workshop "Opportunità e sfide della filiera formativa pugliese", per la tappa tarantina del Road Show Por Puglia FESR-FSE 2014-2020
Immagine associata al documento: Lunedì 13 marzo, nell'ambito della tappa tarantina del Road Show Por Puglia FESR-FSE 2014-2020 presso la Sala Convegni del Dipartimento Jonico dell'Università "Aldo Moro", in via Duomo, 276 a Taranto, si terrà il workshop "Opportunità e sfide della filiera formativa pugliese".

A partire dalle ore 11:30 l'Assessore con delega all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro della Regione Puglia Sebastiano Leo si confronterà sul tema delle opportunità e delle sfide che attendono l'istruzio... leggi »

Attività Economiche, Artigianali e Commerciali
Pubblicato il Regolamento per posteggi su aree pubbliche
Immagine associata al documento: Pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 27 suppl. del 02 marzo 2017, il Regolamento avente per oggetto: L.r. 16 aprile 2015 n. 24 " Codice di commercio" : articolo 3, comma 1, lettere h) e j) : Criteri e procedure perla concessione dei posteggi su aree pubbliche. Regolamento attuativo.... leggi »

Innolabs
Innolabs: pubblicato lo "SCHEMA TIPO" - Effetto incentivazione Grandi Imprese e lo "SCHEMA TIPO" - Dichiarazione Organismo di Ricerca
Immagine associata al documento: In riferimento al bando Innolabs, sono stati resi disponibili gli schemi tipo relativi all' "Effetto incentivazione Grandi Imprese" e alla "Dichiarazione Organismo di Ricerca"... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

SISTEMAPUGLIA del 07 Marzo 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Ultimissime Sistema Puglia di martedì 07 Marzo 2017
Politiche per lo Sviluppo
A Bari la presentazione del nuovo programma Interreg IPA CBC Italia Albania Montenegro
Immagine associata al documento: Capone: "92 milioni di euro per raggiungere obiettivi strategici"

"Le ragioni che ci hanno portato qui non sono solo ragioni geografiche, sono ragioni culturali e di una tradizione di rapporti che non comincia oggi ma oggi si consolida. Una storia di lunga cooperazione che qui si rinnova con il Programma Interreg Italia-Albania-Montenegro, che coinvolge Molise, Albania, Montenegro, e vede la Puglia nel ruolo di Autorità di Gestione.

Così l'assessore allo Svilup... leggi »

La Regione Puglia a Milano per Made expo con la collettiva "Puglia Crossing Identities"
Immagine associata al documento: Capone: "Paesaggio e manifattura in un prodotto unico: la Puglia"

Le imprese del sistema casa made in Puglia volano a Milano accompagnate dalla Regione Puglia, per partecipare a Made expo, appuntamento fieristico internazionale tra i più importanti al mondo. Dedicato al mondo dell'architettura e delle costruzioni, è in programma a Fiera Milano, Rho, dall'8 all'11 marzo 2017. Accoglierà delegazioni estere provenienti da Usa, Algeria, Africa subsahariana, Maghreb, Russia e P... leggi »

Presentato a Bari il nuovo Programma INTERREG IPA CBC Italia-Albania-Montenegro e annunciato il Primo Bando
Immagine associata al documento: Una cooperazione che ha radici lontane, si rinnova con il Programma Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro, presentato ieri a Bari. Annunciata l'imminente pubblicazione del primo bando.

È una lunga storia di cooperazione quella che tiene insieme da decenni Italia e Balcani. Una storia passata attraverso i Programmi Interreg Italia-Albania ed IPA Adriatico, per arrivare ai giorni nostri con il nuovo trilaterale Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro, che coinvolge Pu... leggi »

Donne e Impresa
L'assessore Leo parterciperà al dibattito "Donna e L.I.F.E."
Immagine associata al documento: Domani 8 marzo, ore 17:30, presso Fondazione Moschettini a Copertino

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, l'assessore regionale con delega al Lavoro, alla Formazione e all'Istruzione Sebastiano Leo parteciperà al dibattito "Donna e L.I.F.E.", organizzato dal Gruppo "Copertino Bene Comune" presso la Fondazione Moschettini a Copertino, a partire dalle ore 17:30 di domani 8 marzo. 

"Sarà un'occasione importante per riflettere sul ruolo delle d... leggi »

PIA Piccole Imprese 2015
Pia Piccole Imprese. Avviati investimenti a Bari, Molfetta e Gioia del Colle.
Immagine associata al documento: Capone: "Così le piccole imprese investono in ricerca e innovazione e tutelano l'ambiente"

Anche le piccole imprese puntano su ricerca e sviluppo e investono 154 milioni di euro con l'incentivo dei Pia (Programmi integrati di agevolazione) per creare prodotti innovativi e soprattutto ecologici da lanciare sul mercato. Nascono così impianti di aria condizionata, capaci di stoccare l'energia frigorifera abbattendo i consumi di elettricità, pinze demolitrici in grado di frantu... leggi »

Welfare To Work 2016
Catalogo offerta formativa e concessione voucher: approvazione nuove proposte formative
Immagine associata al documento: Con determinazione dirigenziale della Sezione Formazione Professionale n. 202 del 23 febbraio 2017 sono approvate le nuove proposte formative da inserite nel "Catalogo dell'Offerta formativa per singole competenze /percorsi brevi" di cui alla D.G.R. 15 aprile 2016, n. 466 "POR Puglia FESR FSE 2014-2020. Fondo Sociale Europeo -Azione di sistema Welfare To Work Approvazione Avviso Pubblico per la costituzione di un catalogo di offerta formativa e concessione di voucher in favore di disoccup... leggi »

Reddito di Dignità
RED Day Puglia - Al via la sottoscrizione dei Patti
Immagine associata al documento: Emiliano e Negro: "Primi in Italia ad attuare misura universale di contrasto alla povertà. Lo avevamo detto e lo abbiamo fatto". Avviata oggi la terza fase per gli ammessi al Reddito di Dignità della Puglia

"È stato emozionante vedere cittadini e cittadine, in molti casi accompagnati dalle loro famiglie, sottoscrivere oggi i patti di inclusione che attivano il Reddito di Dignità. La sottoscrizione significa che entrano nel vivo le attività e i tirocini con il relativo benef... leggi »

Repertorio Figure Professionali
Repertorio figure professionali Regione Puglia: approvazione nuova figura
Immagine associata al documento: Con determinazione dirigenziale della Sezione Formazione Professionale n. 170 del 20 febbraio 2017 è approvato l'inserimento, nel Repertorio Regionale delle Figure Professionali della Regione Puglia (RRFP), della nuova Figura denominata "Tecnico per la gestione automatizzata dell'ufficio" (COD. 456).
Il provvedimento è pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 27 del 2 marzo 2017....leggi »

Innolabs
Pubblicato Il Bando INNOLABS
Immagine associata al documento: La Regione Puglia, capitalizzando l'esperienza acquisita nello scorso ciclo di programmazione, investe 10 milioni di euro sul bando INNOLABS per sperimentare, attraverso l'approccio living lab, soluzioni innovative. Le domande dovranno essere inoltrate in forma esclusivamente telematica sul questo portale dalle ore 12:00 del 13 marzo 2017 sino alle ore 14:00 del 13 aprile 2017.

Che cosa è INNOLABS

Caratteristica dei Living Lab è st... leggi »

DIH Apulia - Workshop 1: Smart Manifacturing: le imprese si trasformano
Immagine associata al documento: Il Workshop, è organizzato nell'ambito dello studio di fattibilità per la costituzione del Digital Innovation Hub Pugliese.

Case History: i fatti si raccontano! Le testimonianze oggetto del Workshop mostreranno che le tecnologie e le competenze digitali pregiudiziali per l'attuazione delle strategie I4.0 sono già disponibili nel territorio pugliese e stanno permettendo alle imprese lo sviluppo competitivo di prodotti ad alto valore aggiunto da proporre su scala globale. 
La... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Ultimissime Sistema Puglia di martedì 07 Marzo 2017
Politiche per lo Sviluppo
A Bari la presentazione del nuovo programma Interreg IPA CBC Italia Albania Montenegro
Immagine associata al documento: Capone: "92 milioni di euro per raggiungere obiettivi strategici"

"Le ragioni che ci hanno portato qui non sono solo ragioni geografiche, sono ragioni culturali e di una tradizione di rapporti che non comincia oggi ma oggi si consolida. Una storia di lunga cooperazione che qui si rinnova con il Programma Interreg Italia-Albania-Montenegro, che coinvolge Molise, Albania, Montenegro, e vede la Puglia nel ruolo di Autorità di Gestione.

Così l'assessore allo Svilup... leggi »

La Regione Puglia a Milano per Made expo con la collettiva "Puglia Crossing Identities"
Immagine associata al documento: Capone: "Paesaggio e manifattura in un prodotto unico: la Puglia"

Le imprese del sistema casa made in Puglia volano a Milano accompagnate dalla Regione Puglia, per partecipare a Made expo, appuntamento fieristico internazionale tra i più importanti al mondo. Dedicato al mondo dell'architettura e delle costruzioni, è in programma a Fiera Milano, Rho, dall'8 all'11 marzo 2017. Accoglierà delegazioni estere provenienti da Usa, Algeria, Africa subsahariana, Maghreb, Russia e P... leggi »

Presentato a Bari il nuovo Programma INTERREG IPA CBC Italia-Albania-Montenegro e annunciato il Primo Bando
Immagine associata al documento: Una cooperazione che ha radici lontane, si rinnova con il Programma Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro, presentato ieri a Bari. Annunciata l'imminente pubblicazione del primo bando.

È una lunga storia di cooperazione quella che tiene insieme da decenni Italia e Balcani. Una storia passata attraverso i Programmi Interreg Italia-Albania ed IPA Adriatico, per arrivare ai giorni nostri con il nuovo trilaterale Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro, che coinvolge Pu... leggi »

Donne e Impresa
L'assessore Leo parterciperà al dibattito "Donna e L.I.F.E."
Immagine associata al documento: Domani 8 marzo, ore 17:30, presso Fondazione Moschettini a Copertino

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, l'assessore regionale con delega al Lavoro, alla Formazione e all'Istruzione Sebastiano Leo parteciperà al dibattito "Donna e L.I.F.E.", organizzato dal Gruppo "Copertino Bene Comune" presso la Fondazione Moschettini a Copertino, a partire dalle ore 17:30 di domani 8 marzo. 

"Sarà un'occasione importante per riflettere sul ruolo delle d... leggi »

PIA Piccole Imprese 2015
Pia Piccole Imprese. Avviati investimenti a Bari, Molfetta e Gioia del Colle.
Immagine associata al documento: Capone: "Così le piccole imprese investono in ricerca e innovazione e tutelano l'ambiente"

Anche le piccole imprese puntano su ricerca e sviluppo e investono 154 milioni di euro con l'incentivo dei Pia (Programmi integrati di agevolazione) per creare prodotti innovativi e soprattutto ecologici da lanciare sul mercato. Nascono così impianti di aria condizionata, capaci di stoccare l'energia frigorifera abbattendo i consumi di elettricità, pinze demolitrici in grado di frantu... leggi »

Welfare To Work 2016
Catalogo offerta formativa e concessione voucher: approvazione nuove proposte formative
Immagine associata al documento: Con determinazione dirigenziale della Sezione Formazione Professionale n. 202 del 23 febbraio 2017 sono approvate le nuove proposte formative da inserite nel "Catalogo dell'Offerta formativa per singole competenze /percorsi brevi" di cui alla D.G.R. 15 aprile 2016, n. 466 "POR Puglia FESR FSE 2014-2020. Fondo Sociale Europeo -Azione di sistema Welfare To Work Approvazione Avviso Pubblico per la costituzione di un catalogo di offerta formativa e concessione di voucher in favore di disoccup... leggi »

Reddito di Dignità
RED Day Puglia - Al via la sottoscrizione dei Patti
Immagine associata al documento: Emiliano e Negro: "Primi in Italia ad attuare misura universale di contrasto alla povertà. Lo avevamo detto e lo abbiamo fatto". Avviata oggi la terza fase per gli ammessi al Reddito di Dignità della Puglia

"È stato emozionante vedere cittadini e cittadine, in molti casi accompagnati dalle loro famiglie, sottoscrivere oggi i patti di inclusione che attivano il Reddito di Dignità. La sottoscrizione significa che entrano nel vivo le attività e i tirocini con il relativo benef... leggi »

Repertorio Figure Professionali
Repertorio figure professionali Regione Puglia: approvazione nuova figura
Immagine associata al documento: Con determinazione dirigenziale della Sezione Formazione Professionale n. 170 del 20 febbraio 2017 è approvato l'inserimento, nel Repertorio Regionale delle Figure Professionali della Regione Puglia (RRFP), della nuova Figura denominata "Tecnico per la gestione automatizzata dell'ufficio" (COD. 456).
Il provvedimento è pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 27 del 2 marzo 2017....leggi »

Innolabs
Pubblicato Il Bando INNOLABS
Immagine associata al documento: La Regione Puglia, capitalizzando l'esperienza acquisita nello scorso ciclo di programmazione, investe 10 milioni di euro sul bando INNOLABS per sperimentare, attraverso l'approccio living lab, soluzioni innovative. Le domande dovranno essere inoltrate in forma esclusivamente telematica sul questo portale dalle ore 12:00 del 13 marzo 2017 sino alle ore 14:00 del 13 aprile 2017.

Che cosa è INNOLABS

Caratteristica dei Living Lab è st... leggi »

DIH Apulia - Workshop 1: Smart Manifacturing: le imprese si trasformano
Immagine associata al documento: Il Workshop, è organizzato nell'ambito dello studio di fattibilità per la costituzione del Digital Innovation Hub Pugliese.

Case History: i fatti si raccontano! Le testimonianze oggetto del Workshop mostreranno che le tecnologie e le competenze digitali pregiudiziali per l'attuazione delle strategie I4.0 sono già disponibili nel territorio pugliese e stanno permettendo alle imprese lo sviluppo competitivo di prodotti ad alto valore aggiunto da proporre su scala globale. 
La... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

SISTEMAPUGLIA Newsletter n. 475 di Marzo 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Assessorato allo Sviluppo Economico

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Assessorato allo Sviluppo Economico


Newsletter Sistema Puglia Num. 475 di Marzo 2017
Politiche per lo Sviluppo
Emiliano e Piemontese con i 203 Giovani Pugliesi Innovativi
Immagine associata al documento: Ieri a Bari la presentazione dei progetti vincitori del bando PIN

"Ognuno di voi è un seme fondamentale per il riscatto del Mezzogiorno" il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha salutato così i 203 giovani vincitori del bando Pugliesi Innovativi, riuniti oggi in Fiera del Levante per il PIN Day, giornata di presentazione dei loro progetti di impresa. Con il presidente, l'assessore alle Politiche Giovanili, Raffaele Piemontese, il presidente dell'Arti, Vito Albin...leggi »

Gli atti della settimana (dal 27 febbraio al 03 marzo 2017)
Immagine associata al documento: Riportiamo alcuni degli Atti pubblicati dal Dipartimento Sviluppo Economico, Innovazione, Istruzione, Formazione e Lavoro dal dal 27 febbraio al 03 marzo 2017. 
Fra gli atti più significativi, segnaliamo:
  • l'atto n. 13 del dirigente della Sezione Ricerca Innovazione e Capacità Istituzionale inerente l'approvazione del Bando INNOLABS;
  • l'atto n. 170 del dirigente della Sezione Formazione Professionale inerente l'approvazione dell'inserimento, nel Repertorio Regionale delle Fig... leggi »

Internazionalizzazione
Aerospazio. A Brindisi missione incoming di operatori britannici e israeliani
Immagine associata al documento: Capone: "Così rafforziamo le relazioni in un settore nel quale la Puglia continua a crescere. Oggi incide sull'export italiano per il 10,7%"

"Siamo orgogliosi di presentare un settore che ha contribuito alla crescita della Puglia e al suo cambiamento verso un'economia più moderna ma anche una maggiore semplificazione per la vita dei cittadini. Le innovazioni, i dispositivi e le tecnologie aerospaziali possono essere utilizzate non solo per il trasporto o per la difesa, ma n... leggi »

Seminario tecnico - Il Contract: un'opportunità di business per le aziende del settore arredamento, Bari, 16 marzo 2017
Immagine associata al documento: Sala Convegni Regione Puglia Pad.152 -­‐ Fiera del Levante

Nell'ambito delle attività previste dal Piano Operativo per la promozione ed il rilancio della competitività del settore legno arredo in Puglia, 2016-2017 in attuazione dell'Accordo Quadro tra Regione Puglia eFederlegno Arredo, la Regione Puglia sta organizzando una serie di iniziative a sostegno della promozione e del rilancio del sistema casa pugliese, attraverso un qualificato percorso... leggi »

Master "CORCE PUGLIA": pubblicata la graduatoria FINALE
Immagine associata al documento: Pubblicata online la graduatoria FINALE del Master per l'internazionalizzazione delle imprese - CORCE Puglia.

Scarica la Graduatoria... leggi »

Economia
Istat - Commercio estero extra Ue
Immagine associata al documento: A gennaio 2017, rispetto al mese precedente, entrambi i flussi commerciali sono in espansione, con un incremento più marcato per le esportazioni (+2,8%) che per le importazioni (+1,7%).
L'incremento congiunturale delle vendite verso i paesi extra Ue, in crescita per il terzo mese consecutivo, è esteso a quasi tutti i raggruppamenti principali di industrie, ed è particolarmente sostenuto per l'energia (+26,3%) e i beni strumentali (+4,3%).
Dal lato dell'import la crescita congiu... leggi »

Istat - Occupati e disoccupati (dati provvisori)
Immagine associata al documento: Nel mese di gennaio 2017 la stima degli occupati è in lieve crescita rispetto a dicembre (+0,1%, pari a +30 mila). L'aumento riguarda gli uomini e si concentra tra gli ultracinquantenni. Aumentano, in questo mese, i lavoratori a tempo indeterminato e gli indipendenti, mentre calano i lavoratori a termine. Il tasso di occupazione è pari al 57,5% (+0,1 punti percentuali rispetto a dicembre).
Nel periodo novembre-gennaio si registra un aumento degli occupati rispetto al trimestre precedent...leggi »

Ricerca e Innovazione Tecnologica
Capone a conferenza stampa Apulia Digital Innovation Hub
Immagine associata al documento: "Manifattura 4.0 grande e indispensabile rivoluzione, ma non a spese del personale"
"La Manifattura 4.0 pone alcune sfide fondamentali. Da un lato favorire l'innovazione per fare in modo che le imprese non siano tagliate fuori dal mercato, dall'altro impegnarsi perché un simile processo non sia un danno per l'occupazione, ma anzi favorisca l'impiego di nuove figure professionali". 
L'ha detto l'assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia Loredana Capone partecipan...leggi »

Sportello Europa
Horizon 2020 Coordinators' Day (Grant Agreement Preparation), Bruxelles, 01 marzo 2017
Immagine associata al documento: Si informa che domani 01 marzo 2017 si terrà a Bruxelles presso European Commission Charlemagne building - Room: Gasperi "Horizon 2020 Coordinators' Day (Grant Agreement Preparation)".

Per registrarsi a EU LEARN ... leggi »

Programma IPA CBC Italia-Albania-Montenegro. Bari, 6 marzo 2017 - h. 9.00/18.30 The Nicolaus Hotel
Immagine associata al documento: In attesa del primo bando

Ha una dotazione finanziaria di oltre 92 milioni di euro il nuovo Programma trilaterale "Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro", co-finanziato dall'Unione Europea attraverso lo Strumento di Assistenza Pre-Adesione (IPA). Di questi, 25 milioni di euro verranno allocati sulla prima Call for Project Proposals, il bando - di prossima pubblicazione - che finanzierà progetti di cooperazione nei tre Paesi coinvolti.

I punti chiave del Pr... leggi »

Imprese
Credito d'Imposta per investimento in R&S - Cumulabilità
Immagine associata al documento: Comunicazione formulata dalla Sezione Competitività e Ricerca dei Sistemi Produttivi e Sezione Ricerca Innovazione e Capacità Istituzionale - Dipartimento sviluppo economico, innovazione, istruzione, formazione e lavoro - Regione Puglia.

Credito di imposta per attività di ricerca e sviluppo (decreto legge 23 dicembre 2013 n.145 e s.m.i.)
Come chiarito dalla Circolare della Agenzia delle Entrate n.5/E/2016, al punto 6. CUMULO CON ALTRE AGEVOLAZIONI, costit... leggi »

Lavoro
L'Assegno di ricollocazione. Una sperimentazione delle nuove politiche attive per il lavoro - Bari, 6 Marzo 2017
Immagine associata al documento: Lunedì 6 Marzo 2017 si terrà a Bari presso l'Università degli Studi Aldo Moro - Aula Gaetano Contento in P.zza C. Battisti,1 alle ore 14:30 il seminario «L'Assegno di ricollocazione. Una sperimentazione delle nuove politiche attive per il lavoro».

Scarica il Programma dell'Evento... leggi »

Fondo Tranched Cover
Strumenti finanziari della Regione Puglia. Consultazione pubblica degli operatori specializzati di Banche, Confidi, Associazioni di categoria.
Immagine associata al documento: Puglia Sviluppo S.p.A., nello svolgimento delle attività di ricerca per la Valutazione ex ante degli strumenti finanziari da attivare nell'ambito del Programma Operativo del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale 2014/2020, ha predisposto tre distinti questionari per acquisire informazioni in merito alle dinamiche del mercato in tema di garanzia e di prestiti con condivisione del rischio (risk sharing loan). I questionari sono rivolti a Banche, Confidi e Associazioni di categoria. 
... leggi »

PIA Piccole Imprese 2015
Approvato dalla giunta il progetto Pia per i pagamenti elettronici
Immagine associata al documento: Capone: "Così semplifichiamo la vita dei cittadini. E con i Pia già 154 milioni investiti dalle piccole imprese"

Semplificare i pagamenti elettronici, mettendo in piedi una piattaforma informatica innovativa che migliora l'efficacia e l'efficienza dei processi. A questa importante semplificazione è dedicato il progetto chiamato "Payconnect" agevolato con un Pia Piccole imprese (Programmi integrati di agevolazione) approvato in via definitiva ieri dalla giunta regionale.... leggi »

Rafforzamento delle Competenze Linguistiche
Oggetto: Avv. 7/2016 - Progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche. Precisazioni.
Immagine associata al documento: Per i consequenziali provvedimenti di competenza funzionali all'avvio delle procedure di gara, nonché per la corretta realizzazione dei progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche approvati con A.O. n. 1123/2016, si precisa che i parametri qualitativi e quantitativi previsti dall'avviso e riportati nelle proposte progettuali approvate dovranno essere tassativamente rispettati. 
In particolare:
  • gli allievi coinvolti dovranno essere obbligatoriamente quelli iscritti, p... leggi »

Piani Formativi Aziendali 2016
Piani Formativi Aziendali 2016 - attivazione funzioni di "Variazione date, orari e attività didattica"
Immagine associata al documento: Si informano gli utenti che operano sulle procedure di Gestione dei Piani (post ammissione) per l'Avviso Piani Formativi Aziendali 2016 che sono attivi i nuovi servizi per le Variazioni di Calendari e Attività didattiche
I servizi sono raggiungibili dalle schede di dettaglio delle singole Azioni Formative.
    1. Variazione Calendario è attiva al link "Variazione Calendario" - sezione VariazioniE' possibile procedere con la variazione solo su corsi pe... leggi »

Innolabs
Innolabs: Attivazione Pagina e Pubblicazione Avviso
Immagine associata al documento: La pagina dedicata all'Avviso Innolabs è stata attivata sul portale Sistema Puglia. 
Inoltre, sul Bollettino Ufficiale n. 27 del 02 marzo 2017, è stata pubblicata la Determinazione del Dirigente Sezione Ricerca, Innovazione e capacità istituzionale n. 13 dell'8 febbraio 2017 di approvazione.
Nella pagina sono presenti tutte le informazioni sull'Avviso e i servizi FAQ e Richiedi Info per le richieste di chiarimento.
La pagina dell'Avviso Innolabs è raggiungibile attraverso i... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Assessorato allo Sviluppo Economico

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Assessorato allo Sviluppo Economico


Newsletter Sistema Puglia Num. 475 di Marzo 2017
Politiche per lo Sviluppo
Emiliano e Piemontese con i 203 Giovani Pugliesi Innovativi
Immagine associata al documento: Ieri a Bari la presentazione dei progetti vincitori del bando PIN

"Ognuno di voi è un seme fondamentale per il riscatto del Mezzogiorno" il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha salutato così i 203 giovani vincitori del bando Pugliesi Innovativi, riuniti oggi in Fiera del Levante per il PIN Day, giornata di presentazione dei loro progetti di impresa. Con il presidente, l'assessore alle Politiche Giovanili, Raffaele Piemontese, il presidente dell'Arti, Vito Albin...leggi »

Gli atti della settimana (dal 27 febbraio al 03 marzo 2017)
Immagine associata al documento: Riportiamo alcuni degli Atti pubblicati dal Dipartimento Sviluppo Economico, Innovazione, Istruzione, Formazione e Lavoro dal dal 27 febbraio al 03 marzo 2017. 
Fra gli atti più significativi, segnaliamo:
  • l'atto n. 13 del dirigente della Sezione Ricerca Innovazione e Capacità Istituzionale inerente l'approvazione del Bando INNOLABS;
  • l'atto n. 170 del dirigente della Sezione Formazione Professionale inerente l'approvazione dell'inserimento, nel Repertorio Regionale delle Fig... leggi »

Internazionalizzazione
Aerospazio. A Brindisi missione incoming di operatori britannici e israeliani
Immagine associata al documento: Capone: "Così rafforziamo le relazioni in un settore nel quale la Puglia continua a crescere. Oggi incide sull'export italiano per il 10,7%"

"Siamo orgogliosi di presentare un settore che ha contribuito alla crescita della Puglia e al suo cambiamento verso un'economia più moderna ma anche una maggiore semplificazione per la vita dei cittadini. Le innovazioni, i dispositivi e le tecnologie aerospaziali possono essere utilizzate non solo per il trasporto o per la difesa, ma n... leggi »

Seminario tecnico - Il Contract: un'opportunità di business per le aziende del settore arredamento, Bari, 16 marzo 2017
Immagine associata al documento: Sala Convegni Regione Puglia Pad.152 -­‐ Fiera del Levante

Nell'ambito delle attività previste dal Piano Operativo per la promozione ed il rilancio della competitività del settore legno arredo in Puglia, 2016-2017 in attuazione dell'Accordo Quadro tra Regione Puglia eFederlegno Arredo, la Regione Puglia sta organizzando una serie di iniziative a sostegno della promozione e del rilancio del sistema casa pugliese, attraverso un qualificato percorso... leggi »

Master "CORCE PUGLIA": pubblicata la graduatoria FINALE
Immagine associata al documento: Pubblicata online la graduatoria FINALE del Master per l'internazionalizzazione delle imprese - CORCE Puglia.

Scarica la Graduatoria... leggi »

Economia
Istat - Commercio estero extra Ue
Immagine associata al documento: A gennaio 2017, rispetto al mese precedente, entrambi i flussi commerciali sono in espansione, con un incremento più marcato per le esportazioni (+2,8%) che per le importazioni (+1,7%).
L'incremento congiunturale delle vendite verso i paesi extra Ue, in crescita per il terzo mese consecutivo, è esteso a quasi tutti i raggruppamenti principali di industrie, ed è particolarmente sostenuto per l'energia (+26,3%) e i beni strumentali (+4,3%).
Dal lato dell'import la crescita congiu... leggi »

Istat - Occupati e disoccupati (dati provvisori)
Immagine associata al documento: Nel mese di gennaio 2017 la stima degli occupati è in lieve crescita rispetto a dicembre (+0,1%, pari a +30 mila). L'aumento riguarda gli uomini e si concentra tra gli ultracinquantenni. Aumentano, in questo mese, i lavoratori a tempo indeterminato e gli indipendenti, mentre calano i lavoratori a termine. Il tasso di occupazione è pari al 57,5% (+0,1 punti percentuali rispetto a dicembre).
Nel periodo novembre-gennaio si registra un aumento degli occupati rispetto al trimestre precedent...leggi »

Ricerca e Innovazione Tecnologica
Capone a conferenza stampa Apulia Digital Innovation Hub
Immagine associata al documento: "Manifattura 4.0 grande e indispensabile rivoluzione, ma non a spese del personale"
"La Manifattura 4.0 pone alcune sfide fondamentali. Da un lato favorire l'innovazione per fare in modo che le imprese non siano tagliate fuori dal mercato, dall'altro impegnarsi perché un simile processo non sia un danno per l'occupazione, ma anzi favorisca l'impiego di nuove figure professionali". 
L'ha detto l'assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia Loredana Capone partecipan...leggi »

Sportello Europa
Horizon 2020 Coordinators' Day (Grant Agreement Preparation), Bruxelles, 01 marzo 2017
Immagine associata al documento: Si informa che domani 01 marzo 2017 si terrà a Bruxelles presso European Commission Charlemagne building - Room: Gasperi "Horizon 2020 Coordinators' Day (Grant Agreement Preparation)".

Per registrarsi a EU LEARN ... leggi »

Programma IPA CBC Italia-Albania-Montenegro. Bari, 6 marzo 2017 - h. 9.00/18.30 The Nicolaus Hotel
Immagine associata al documento: In attesa del primo bando

Ha una dotazione finanziaria di oltre 92 milioni di euro il nuovo Programma trilaterale "Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro", co-finanziato dall'Unione Europea attraverso lo Strumento di Assistenza Pre-Adesione (IPA). Di questi, 25 milioni di euro verranno allocati sulla prima Call for Project Proposals, il bando - di prossima pubblicazione - che finanzierà progetti di cooperazione nei tre Paesi coinvolti.

I punti chiave del Pr... leggi »

Imprese
Credito d'Imposta per investimento in R&S - Cumulabilità
Immagine associata al documento: Comunicazione formulata dalla Sezione Competitività e Ricerca dei Sistemi Produttivi e Sezione Ricerca Innovazione e Capacità Istituzionale - Dipartimento sviluppo economico, innovazione, istruzione, formazione e lavoro - Regione Puglia.

Credito di imposta per attività di ricerca e sviluppo (decreto legge 23 dicembre 2013 n.145 e s.m.i.)
Come chiarito dalla Circolare della Agenzia delle Entrate n.5/E/2016, al punto 6. CUMULO CON ALTRE AGEVOLAZIONI, costit... leggi »

Lavoro
L'Assegno di ricollocazione. Una sperimentazione delle nuove politiche attive per il lavoro - Bari, 6 Marzo 2017
Immagine associata al documento: Lunedì 6 Marzo 2017 si terrà a Bari presso l'Università degli Studi Aldo Moro - Aula Gaetano Contento in P.zza C. Battisti,1 alle ore 14:30 il seminario «L'Assegno di ricollocazione. Una sperimentazione delle nuove politiche attive per il lavoro».

Scarica il Programma dell'Evento... leggi »

Fondo Tranched Cover
Strumenti finanziari della Regione Puglia. Consultazione pubblica degli operatori specializzati di Banche, Confidi, Associazioni di categoria.
Immagine associata al documento: Puglia Sviluppo S.p.A., nello svolgimento delle attività di ricerca per la Valutazione ex ante degli strumenti finanziari da attivare nell'ambito del Programma Operativo del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale 2014/2020, ha predisposto tre distinti questionari per acquisire informazioni in merito alle dinamiche del mercato in tema di garanzia e di prestiti con condivisione del rischio (risk sharing loan). I questionari sono rivolti a Banche, Confidi e Associazioni di categoria. 
... leggi »

PIA Piccole Imprese 2015
Approvato dalla giunta il progetto Pia per i pagamenti elettronici
Immagine associata al documento: Capone: "Così semplifichiamo la vita dei cittadini. E con i Pia già 154 milioni investiti dalle piccole imprese"

Semplificare i pagamenti elettronici, mettendo in piedi una piattaforma informatica innovativa che migliora l'efficacia e l'efficienza dei processi. A questa importante semplificazione è dedicato il progetto chiamato "Payconnect" agevolato con un Pia Piccole imprese (Programmi integrati di agevolazione) approvato in via definitiva ieri dalla giunta regionale.... leggi »

Rafforzamento delle Competenze Linguistiche
Oggetto: Avv. 7/2016 - Progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche. Precisazioni.
Immagine associata al documento: Per i consequenziali provvedimenti di competenza funzionali all'avvio delle procedure di gara, nonché per la corretta realizzazione dei progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche approvati con A.O. n. 1123/2016, si precisa che i parametri qualitativi e quantitativi previsti dall'avviso e riportati nelle proposte progettuali approvate dovranno essere tassativamente rispettati. 
In particolare:
  • gli allievi coinvolti dovranno essere obbligatoriamente quelli iscritti, p... leggi »

Piani Formativi Aziendali 2016
Piani Formativi Aziendali 2016 - attivazione funzioni di "Variazione date, orari e attività didattica"
Immagine associata al documento: Si informano gli utenti che operano sulle procedure di Gestione dei Piani (post ammissione) per l'Avviso Piani Formativi Aziendali 2016 che sono attivi i nuovi servizi per le Variazioni di Calendari e Attività didattiche
I servizi sono raggiungibili dalle schede di dettaglio delle singole Azioni Formative.
    1. Variazione Calendario è attiva al link "Variazione Calendario" - sezione VariazioniE' possibile procedere con la variazione solo su corsi pe... leggi »

Innolabs
Innolabs: Attivazione Pagina e Pubblicazione Avviso
Immagine associata al documento: La pagina dedicata all'Avviso Innolabs è stata attivata sul portale Sistema Puglia. 
Inoltre, sul Bollettino Ufficiale n. 27 del 02 marzo 2017, è stata pubblicata la Determinazione del Dirigente Sezione Ricerca, Innovazione e capacità istituzionale n. 13 dell'8 febbraio 2017 di approvazione.
Nella pagina sono presenti tutte le informazioni sull'Avviso e i servizi FAQ e Richiedi Info per le richieste di chiarimento.
La pagina dell'Avviso Innolabs è raggiungibile attraverso i... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

SISTEMAPUGLIA del 03 Marzo 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Ultimissime Sistema Puglia di venerdì 03 Marzo 2017
Politiche per lo Sviluppo
Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 170 del 20 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 27 del 2 marzo 2017, la Determinazione avente per oggetto: Repertorio Regionale delle Figure Professionali - approvazione nuova Figura "Tecnico per la gestione automatizzata dell'ufficio" (COD. 456).... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Competitività e Ricerca dei Sistemi Produttivi n. 297 del 20 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 27 del 02 marzo 2017, la Determinazione avente per oggetto: FSC ‐ APQ Sviluppo Locale 2007‐2013 - Regolamento generale dei regimi di aiuto in esenzione n. 17 del 30settembre 2014 - Titolo II ‐ Capo 5 "Aiuti alle grandi imprese e alle PMI per programmi integrati di agevolazione- PIA Turismo" ‐ Determinazione n. 796/2015 e s.m.e.i. - Ammissione della proposta alla fase dipresentazione del progetto definitivo.... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Ricerca, Innovazione e Capacità Istituzionale n. 13 dell' 8 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 27 del 02 marzo 2017, la Determinazione avente per oggetto: PO FESR - FSE 2014 -2020 - Fondo Europeo Sviluppo Regionale . Asse I "Ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione" - Azione 1.4 "Interventi di promozione di nuovi mercati per l'innovazione". Approvazione Avviso pubblico " Innolabs " e assunzione di obbligazione giuridica non perfezionata. Disposizione di accertamento.... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 202 del 23 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 27 del 02 marzo 2017, la Determinazione avente per oggetto: D.G.R. 15 aprile 2016, n. 466 "Avviso Pubblico per la costituzione di un catalogo di offerta formativa e concessione di voucher in favore di disoccupati e percettori di strumenti di sostegno al reddito" - Approvazione nuove proposte formative da inserite nel "Catalogo dell'Offerta formativa per singole competenze /percorsi brevi".... leggi »

Regolamento Regionale n. 4 del 28 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 27 suppl. del 02 marzo 2017, il Regolamento avente per oggetto: L.r. 16 aprile 2015 n. 24 " Codice di commercio" : articolo 3, comma 1, lettere h) e j) : Criteri e procedure perla concessione dei posteggi su aree pubbliche. Regolamento attuativo.... leggi »

Internazionalizzazione
Seminario tecnico - Il Contract: un'opportunità di business per le aziende del settore arredamento, Bari, 16 marzo 2017
Immagine associata al documento: Sala Convegni Regione Puglia Pad.152 -­‐ Fiera del Levante

Nell'ambito delle attività previste dal Piano Operativo per la promozione ed il rilancio della competitività del settore legno arredo in Puglia, 2016-2017 in attuazione dell'Accordo Quadro tra Regione Puglia eFederlegno Arredo, la Regione Puglia sta organizzando una serie di iniziative a sostegno della promozione e del rilancio del sistema casa pugliese, attraverso un qualificato percorso... leggi »

Master "CORCE PUGLIA": pubblicata la graduatoria FINALE
Immagine associata al documento: Pubblicata online la graduatoria FINALE del Master per l'internazionalizzazione delle imprese - CORCE Puglia.

Scarica la Graduatoria... leggi »

Economia
Istat - Occupati e disoccupati (dati provvisori)
Immagine associata al documento: Nel mese di gennaio 2017 la stima degli occupati è in lieve crescita rispetto a dicembre (+0,1%, pari a +30 mila). L'aumento riguarda gli uomini e si concentra tra gli ultracinquantenni. Aumentano, in questo mese, i lavoratori a tempo indeterminato e gli indipendenti, mentre calano i lavoratori a termine. Il tasso di occupazione è pari al 57,5% (+0,1 punti percentuali rispetto a dicembre).
Nel periodo novembre-gennaio si registra un aumento degli occupati rispetto al trimestre precedent...leggi »

Ricerca e Innovazione Tecnologica
Capone a conferenza stampa Apulia Digital Innovation Hub
Immagine associata al documento: "Manifattura 4.0 grande e indispensabile rivoluzione, ma non a spese del personale"
"La Manifattura 4.0 pone alcune sfide fondamentali. Da un lato favorire l'innovazione per fare in modo che le imprese non siano tagliate fuori dal mercato, dall'altro impegnarsi perché un simile processo non sia un danno per l'occupazione, ma anzi favorisca l'impiego di nuove figure professionali". 
L'ha detto l'assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia Loredana Capone partecipan...leggi »

Sportello Europa
Programma IPA CBC Italia-Albania-Montenegro. Bari, 6 marzo 2017 - h. 9.00/18.30 The Nicolaus Hotel
Immagine associata al documento: In attesa del primo bando

Ha una dotazione finanziaria di oltre 92 milioni di euro il nuovo Programma trilaterale "Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro", co-finanziato dall'Unione Europea attraverso lo Strumento di Assistenza Pre-Adesione (IPA). Di questi, 25 milioni di euro verranno allocati sulla prima Call for Project Proposals, il bando - di prossima pubblicazione - che finanzierà progetti di cooperazione nei tre Paesi coinvolti.

I punti chiave del Pr... leggi »

Imprese
Credito d'Imposta per investimento in R&S - Cumulabilità
Immagine associata al documento: Comunicazione formulata dalla Sezione Competitività e Ricerca dei Sistemi Produttivi e Sezione Ricerca Innovazione e Capacità Istituzionale - Dipartimento sviluppo economico, innovazione, istruzione, formazione e lavoro - Regione Puglia.

Credito di imposta per attività di ricerca e sviluppo (decreto legge 23 dicembre 2013 n.145 e s.m.i.)
Come chiarito dalla Circolare della Agenzia delle Entrate n.5/E/2016, al punto 6. CUMULO CON ALTRE AGEVOLAZIONI, costit... leggi »

Lavoro
L'Assegno di ricollocazione. Una sperimentazione delle nuove politiche attive per il lavoro - Bari, 6 Marzo 2017
Immagine associata al documento: Lunedì 6 Marzo 2017 si terrà a Bari presso l'Università degli Studi Aldo Moro - Aula Gaetano Contento in P.zza C. Battisti,1 alle ore 14:30 il seminario «L'Assegno di ricollocazione. Una sperimentazione delle nuove politiche attive per il lavoro».

Scarica il Programma dell'Evento... leggi »

Fondo Tranched Cover
Strumenti finanziari della Regione Puglia. Consultazione pubblica degli operatori specializzati di Banche, Confidi, Associazioni di categoria.
Immagine associata al documento: Puglia Sviluppo S.p.A., nello svolgimento delle attività di ricerca per la Valutazione ex ante degli strumenti finanziari da attivare nell'ambito del Programma Operativo del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale 2014/2020, ha predisposto tre distinti questionari per acquisire informazioni in merito alle dinamiche del mercato in tema di garanzia e di prestiti con condivisione del rischio (risk sharing loan). I questionari sono rivolti a Banche, Confidi e Associazioni di categoria. 
... leggi »

Rafforzamento delle Competenze Linguistiche
Oggetto: Avv. 7/2016 - Progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche. Precisazioni.
Immagine associata al documento: Per i consequenziali provvedimenti di competenza funzionali all'avvio delle procedure di gara, nonché per la corretta realizzazione dei progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche approvati con A.O. n. 1123/2016, si precisa che i parametri qualitativi e quantitativi previsti dall'avviso e riportati nelle proposte progettuali approvate dovranno essere tassativamente rispettati. 
In particolare:
  • gli allievi coinvolti dovranno essere obbligatoriamente quelli iscritti, p... leggi »

Piani Formativi Aziendali 2016
Piani Formativi Aziendali 2016 - attivazione funzioni di "Variazione date, orari e attività didattica"
Immagine associata al documento: Si informano gli utenti che operano sulle procedure di Gestione dei Piani (post ammissione) per l'Avviso Piani Formativi Aziendali 2016 che sono attivi i nuovi servizi per le Variazioni di Calendari e Attività didattiche
I servizi sono raggiungibili dalle schede di dettaglio delle singole Azioni Formative.
    1. Variazione Calendario è attiva al link "Variazione Calendario" - sezione VariazioniE' possibile procedere con la variazione solo su corsi pe... leggi »

Innolabs
Innolabs: Attivazione Pagina e Pubblicazione Avviso
Immagine associata al documento: La pagina dedicata all'Avviso Innolabs è stata attivata sul portale Sistema Puglia. 
Inoltre, sul Bollettino Ufficiale n. 27 del 02 marzo 2017, è stata pubblicata la Determinazione del Dirigente Sezione Ricerca, Innovazione e capacità istituzionale n. 13 dell'8 febbraio 2017 di approvazione.
Nella pagina sono presenti tutte le informazioni sull'Avviso e i servizi FAQ e Richiedi Info per le richieste di chiarimento.
La pagina dell'Avviso Innolabs è raggiungibile attraverso i... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione
 
 

CIRCOLARE INPS N. 40 del 28.02.2017

 

 

 

 

Direzione  centrale Entrate  e Recupero crediti

Direzione Centrale Amministrazione Finanziaria e Servizi Fiscali Direzione  Centrale Organizzazione  e Sistemi Informativi

 

 

 

Roma, 28/02/2017

 

 

 

 

 

 

Circolare n. 40


Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle  Agenzie

Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami  professionali

Al Coordinatore generale Medico legale e Dirigenti Medici

 

e, per conoscenza,

 

Al Presidente

Al Presidente e ai Componenti del Consiglio di Indirizzo e Vigilanza

Al Presidente e ai Componenti del Collegio dei Sindaci

Al Magistrato della Corte dei Conti delegato all'esercizio del controllo

Ai Presidenti dei Comitati amministratori di fondi, gestioni e casse

Al Presidente della Commissione centrale per l'accertamento e la  riscossione

dei contributi agricoli  unificati

Ai Presidenti dei Comitati regionali  Ai Presidenti dei Comitati  provinciali

 

 

 

Allegati n.3

 

 

OGGETTO:          Decreto  Direttoriale  del  Ministero  del  Lavoro  e delle Politiche Sociali

n. 394 del 2 dicembre 2016. Incentivo Occupazione Giovani. Indicazioni operative. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei  conti.

SOMMARIO:    Il Decreto Direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 394    del 2 dicembre 2016, rettificato dal decreto direttoriale n. 454  del  19  dicembre 2016, prevede un nuovo incentivo per l’assunzione di lavoratori registrati    al    “Programma    Operativo    Nazionale    Iniziativa  Occupazione

 

Giovani”. L’incentivo è riconoscibile per le assunzioni a tempo determinato ed indeterminato effettuate tra il 1° gennaio 2017 ed il 31 dicembre 2017, nei limiti delle risorse specificamente  stanziate.

 

INDICE

 

  1. 1.     Datori di lavoro che possono accedere al   beneficio.
  2. 2.     Lavoratori per i quali spetta  l’incentivo.
  3. 3.     Ambito territoriale di applicazione dell’incentivo e importi   stanziati.
  4. 4.     Rapporti incentivati.

4.1  Precisazioni riguardanti il bonus per rapporti di   apprendistato.

  1. 5.     Assetto e misura  dell’incentivo.
  2. 6.     Condizioni  di spettanza dell’incentivo.
  3. 7.     Compatibilità con la normativa in materia di aiuti di   Stato.

7.1  L’incremento  occupazionale netto.

  1. 8.     Coordinamento con altri  incentivi.
    1. 9.     Procedimento di ammissione all’incentivo. Adempimenti dei datori di lavoro.
    2. 10.  Definizione cumulativa posticipata delle prime  istanze.
    3. 11.  Fruizione dell’incentivo.

11.1  Datori di lavoro che operano con il sistema   UniEmens.

11.2  Datori di lavoro agricolo che operano con il sistema   DMAG.

  1. 12.  Istruzioni contabili.

 

PREMESSA

Al fine di favorire il miglioramento dei livelli occupazionali dei giovani  dai 16 ai 29 anni di età   che non siano inseriti in un percorso di  studio o  formazione, con il decreto direttoriale n. 394  del 2 dicembre 2016 (all. n. 1), rettificato dal decreto direttoriale n. 454 del 19 dicembre 2016 (all. n. 2), il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha disciplinato un nuovo incentivo, prevedendo – tra l’altro – che sia gestito dall’Istituto Nazionale della Previdenza    Sociale.

La nuova agevolazione trova applicazione per le assunzioni effettuate nell’intero territorio nazionale, ad esclusione delle assunzioni effettuate nella Provincia Autonoma di    Bolzano.

Con la presente circolare si provvede ad illustrare la disciplina contenuta nei citati decreti direttoriali e si forniscono le indicazioni operative per la fruizione   dell’incentivo.

 

  1. Datori di lavoro che possono accedere   all’incentivo.

 

L’incentivo può essere riconosciuto a tutti i datori di lavoro privati che assumano personale  senza esservi tenuti, a prescindere dalla circostanza che siano   imprenditori.

 

Il decreto direttoriale, nel disciplinare l’incentivo, fissa il principio generale per  cui non è  possibile riconoscere l’agevolazione nei casi in cui  il  datore di  lavoro  non è libero di scegliere  chi  assumere.  Ciò  al  fine di  riaffermare  quanto  già previsto dall’art. 31 del decreto legislativo

n. 150/2015, laddove si prevede che le agevolazioni non spettano nel caso in cui l’assunzione scaturisca da un obbligo di natura legale o contrattuale    (cfr. sul punto paragrafo 6).

 

  1. Lavoratori per i quali spetta  l’incentivo.

 

L’incentivo spetta per l’assunzione di giovani che si registrano al “Programma  Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani” (in breve “Programma Garanzia    Giovani”).

Possono registrarsi  al  Programma i  giovani  di  età compresa  tra  i  16  e i  29  anni  cosiddetti

NEET - Not  [engaged  in]  Education, Employment or Training,  cioè non  inseriti in un  percorso

 

di studi o formazione - in conformità con quanto previsto dall’art. 16 del Regolamento (UE) 1304/13 - e che risultano essere disoccupati ai sensi dell’art. 19    del d.lgs. 150/2015.

 

  1. Ambito  territoriale di applicazione  dell’incentivo e importi stanziati.

 

La nuova agevolazione trova applicazione per le assunzioni effettuate nell’intero territorio nazionale, ad esclusione di quelle che abbiano come sede di lavoro la Provincia Autonoma di Bolzano ed è riconoscibile nei limiti delle risorse specificamente stanziate, pari ad euro 200.000.000,00 (cfr. articolo 1 del decreto direttoriale n.   394/2016).

 

  1. Rapporti incentivati.

 

L’incentivo  spetta per le  assunzioni  a  tempo determinato - anche a  scopo di somministrazione

- di durata pari o superiore a sei mesi e per le assunzioni – anche a scopo di somministrazione

– a tempo indeterminato.

Rientrano nel campo di applicazione dell’agevolazione anche i rapporti di apprendistato professionalizzante.

Parimenti, l’incentivo è riconoscibile per i rapporti di lavoro subordinato instaurati in attuazione del vincolo associativo con una cooperativa di  lavoro.

 

L’agevolazione, come espressamente previsto dall’art. 2, comma 4, del decreto direttoriale 394/2016, può essere riconosciuta per le assunzioni effettuate tra il 1° gennaio 2017 ed il 31 dicembre 2017, anche in caso di rapporto a tempo   parziale.

 

Il beneficio non spetta, invece, nelle seguenti   ipotesi:

 

contratto di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il  diploma  di  istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore; contratto di apprendistato di alta formazione e di  ricerca;

contratto di lavoro domestico; contratto di lavoro intermittente; prestazioni di lavoro  accessorio.

 

In favore dello stesso lavoratore l’incentivo può essere riconosciuto per un solo rapporto di lavoro: una volta concesso, non è possibile rilasciare nuove autorizzazioni per nuove assunzioni effettuate dallo stesso o da altro datore di lavoro, a prescindere dalla causa di cessazione del precedente rapporto e dall’effettiva fruizione del  beneficio.

In deroga al suddetto principio, nelle ipotesi di proroga dei rapporti a tempo determinato, è possibile rilasciare una seconda autorizzazione per lo stesso  lavoratore,  nel  rispetto della  misura massima di incentivo riconoscibile per i rapporti a tempo determinato, pari ad euro 4.030,00.

 

Non ha, invece, diritto ad un ulteriore incentivo il datore di lavoro che assume a tempo determinato un lavoratore e poi trasforma il rapporto a  tempo indeterminato, a prescindere  dalla durata del precedente rapporto a  termine.

 

4.1.         Precisazioni riguardanti il bonus per rapporti di apprendistato professionalizzante.

 

Come è noto, l’art. 44 del d.lgs. 81/2015 disciplina i rapporti di apprendistato  professionalizzante,  prevedendo che  possono essere assunti in tutti i settori di attività, pubblici  o privati, con contratto di apprendistato professionalizzante per il conseguimento di una qualificazione professionale ai fini contrattuali, i soggetti  di  età compresa tra i 18 e i 29 anni.  Per i soggetti in possesso di una qualifica professionale, conseguita ai sensi del decreto  legislativo n. 226 del 2005, il contratto di apprendistato professionalizzante  può  essere  stipulato a partire dal diciassettesimo anno di   età.

 

Al riguardo, si fa presente che, per i datori di lavoro che svolgono la propria attività in cicli stagionali, i contratti collettivi nazionali di lavoro stipulati dalle associazioni sindacali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale possono prevedere  specifiche modalità di svolgimento del contratto di apprendistato, anche a    tempo determinato.

 

Il  bonus  massimo  riconoscibile  per tale tipologia  contrattuale corrisponde a quello previsto per i rapporti a tempo indeterminato, qualora il rapporto abbia una durata pari o  superiore a 12 mesi.

 

Nell’ipotesi in cui la durata del periodo formativo inizialmente concordata sia, invece, inferiore     a 12  mesi, l’importo massimo complessivo del beneficio deve essere proporzionalmente ridotto  in base all’effettivo decorso della  formazione.

 

  1. Assetto e misura  dell’incentivo.

 

L’incentivo è fruibile in 12 quote mensili a partire dalla data di assunzione del lavoratore e riguarda:

 

il 50% dei contributi previdenziali a carico dei datori di  lavoro nella misura  massima di euro 4.030,00 su base annua per ogni lavoratore assunto con contratto a tempo determinato (comprese le  proroghe);

la contribuzione previdenziale a carico dei datori di lavoro nella misura massima di euro 8.060,00 su base annua per ogni lavoratore assunto con  contratto  a  tempo  indeterminato.

 

 

Allo scopo di agevolare l’applicazione dell’incentivo, la soglia massima di esonero contributivo è riferita al periodo di paga mensile ed è pari - per i  rapporti a tempo determinato - ad euro  335,83 (euro 4.030,00/12), mentre per i rapporti a tempo indeterminato la soglia massima di incentivo conguagliabile è pari ad euro 671,66 (euro   8.060,00/12).

 

Per rapporti di lavoro instaurati ovvero risolti nel corso del mese, dette soglie devono essere riproporzionate, assumendo a riferimento - per ogni  giorno  di  fruizione dell’esonero  contributivo - la misura di euro 11,04 (euro 4.030,00/365 gg) per i rapporti a tempo  determinato e di euro 22,08 (euro 8.060,00/365 gg.) per i rapporti a    tempo indeterminato.

 

La contribuzione eccedente le predette soglie mensili potrà formare comunque oggetto di  esonero nel corso dell’anno solare del  rapporto  agevolato, nel  rispetto  della soglia massima pari a euro 4.030,00 per i rapporti a termine e ad euro 8.060,00 per i rapporti a tempo indeterminato.

 

Il suddetto esonero, ferma restando l’aliquota  di  computo  delle prestazioni pensionistiche, è pari alla contribuzione previdenziale a carico dei datori di lavoro, con    eccezione:

-  dei premi e i contributi dovuti all’INAIL, come espressamente previsto dall’art. 4 del decreto direttoriale  n. 394/2016;

-   del contributo, ove dovuto, al “Fondo per l’erogazione ai lavoratori dipendenti del settore privato dei trattamenti di fine rapporto di cui all’art. 2120 del c.c.” di cui all’art. 1 comma 755 della legge n. 296/2006, per effetto dell’esclusione dall’applicazione degli sgravi contributivi operata dall’art. 1 comma 756, ultimo periodo della medesima   legge;

-  del contributo, ove dovuto, ai fondi di cui agli artt. 26, 27, 28 e 29 del decreto legislativo n. 148/2015, per effetto dell’esclusione dall’applicazione degli sgravi contributivi prevista dall’art. 33, comma 4, del medesimo decreto legislativo, nonché al Fondo di solidarietà territoriale intersettoriale della provincia autonoma di Trento di cui all’art. 40 del d.lgs. n. 148/2015.

 

Vanno inoltre escluse dall’applicazione dell’incentivo le contribuzioni che non hanno natura previdenziale e quelle concepite allo scopo di apportare elementi di solidarietà alle gestioni previdenziali di riferimento.

 

Pertanto, si precisa che non sono oggetto di incentivazione le seguenti forme di contribuzione, ancorché di natura  obbligatoria:

 

il contributo per la garanzia sul finanziamento della Qu.I.R., di cui all’art. 1, comma 29,  della legge n. 190/2014;

il contributo previsto dall’articolo 25, comma 4, della legge 21 dicembre 1978, n. 845, in misura pari allo 0,30% della retribuzione imponibile, destinato - o comunque destinabile -  in relazione ai datori di lavoro che vi aderiscono, al finanziamento dei fondi  interprofessionali per la formazione continua istituiti dall’art. 118 della legge n. 388/2000;   il contributo di solidarietà sui versamenti destinati alla previdenza complementare e/o ai fondi di assistenza sanitaria di cui alla legge n.   166/1991;

il contributo di solidarietà per i lavoratori dello spettacolo, di cui all’art. 1, commi 8 e 14,  del d.lgs. n. 182/1997;

il contributo di solidarietà per gli sportivi professionisti, di cui all’art. 1, commi 3 e 4 del d.lgs. n. 166/1997.

 

Si precisa, inoltre che, trattandosi di una contribuzione previdenziale a carico del datore di  lavoro, il contributo aggiuntivo IVS, previsto dall’articolo 3, comma 15, della legge 297/1982, destinato al finanziamento dell’incremento delle aliquote contributive del Fondo pensioni dei lavoratori dipendenti in misura pari allo 0,50% della retribuzione imponibile, è soggetto all’applicazione dell’agevolazione. Al riguardo, si fa presente che il successivo comma 16 della sopra citata disposizione di legge  prevede  contestualmente  l’abbattimento della quota annua del trattamento di fine rapporto in misura  pari al  predetto incremento contributivo. Pertanto,  una volta applicato l’esonero dal  versamento  del  predetto  contributo aggiuntivo IVS, il datore di lavoro non dovrà operare l’abbattimento della quota annua del trattamento di fine rapporto ovvero dovrà effettuare detto abbattimento in misura pari alla quota del predetto contributo esclusa, per effetto dell’applicazione del massimale annuo di euro 4.030,00 ovvero di euro 8.060,00, dalla fruizione dell’esonero  contributivo.

 

Poiché, inoltre, l’incentivo opera sulla contribuzione effettivamente dovuta, in caso  di applicazione delle misure compensative di cui all’art. 10, commi 2 e 3, del d.lgs. n. 252/2005 – destinazione del trattamento di fine rapporto ai fondi pensione, al fondo per l’erogazione ai lavoratori dipendenti del settore privato dei trattamenti di fine rapporto di cui all’art. 2120 del c.c., nonché erogazione in busta paga della Qu.I.R. - l’agevolazione è calcolata sulla contribuzione previdenziale dovuta, al netto delle riduzioni  che scaturiscono dall’applicazione delle predette misure  compensative.

 

Si fa, infine, presente che, nei casi di stabilizzazione dei rapporti a termine entro sei mesi dalla relativa scadenza, trova applicazione la previsione di cui all’art. 2, comma 30, della legge n. 92/2012, riguardante la restituzione del contributo addizionale del 1,40%  previsto  per i  contratti a tempo  determinato.

 

Considerata la sostanziale equiparazione, ai fini del diritto agli incentivi all’occupazione, dell’assunzione a scopo di somministrazione ai rapporti di lavoro subordinato,  da ultimo  compiuta con il decreto legislativo n. 150 del 2015, in caso di assunzione a scopo di somministrazione, l’esonero spetta sia per la somministrazione a  tempo indeterminato che per  la somministrazione a tempo determinato, per la durata complessiva di 12 mesi, compresi gli eventuali periodi in cui il lavoratore rimane in attesa di   assegnazione.

 

Il periodo di godimento dell’agevolazione può essere sospeso esclusivamente  nei  casi di  assenza obbligatoria dal lavoro per maternità (cfr. circolare n. 84/1999), consentendo il differimento temporale della fruizione del beneficio. Tuttavia, è bene sottolineare che, anche  nelle suddette ipotesi, come espressamente previsto dall’art. 4, comma 7,  del  decreto direttoriale n. 394/2016,  l’incentivo  deve  essere fruito, a  pena di decadenza, entro e non oltre il termine perentorio del 28 febbraio  2019.

 

Pertanto, non sarà possibile recuperare quote di incentivo in periodi successivi  rispetto  al termine previsto, e l’ultimo mese in cui si potrà fruire dell’incentivo è quello di competenza gennaio 2019.

 

  1. Condizioni  di  spettanza dell’incentivo.

 

L’incentivo  è subordinato:

 

alla regolarità prevista dall’articolo 1, commi 1175 e  1176,  della  legge 296/2006,  inerente:

all’adempimento degli obblighi  contributivi;

all’osservanza delle norme poste a tutela delle condizioni di   lavoro;

al rispetto, fermi restando gli altri obblighi di legge, degli accordi e contratti collettivi nazionali nonché di quelli regionali, territoriali o aziendali, laddove sottoscritti,  stipulati dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori comparativamente  più rappresentative sul piano  nazionale;

all’applicazione dei principi generali in materia di incentivi all’occupazione stabiliti, da ultimo, dall’articolo 31 del decreto legislativo n.   150/2015.

 

 

Con riferimento alla regolarità prevista dall’articolo 1, commi 1175 e 1176, della legge n. 296/2006, si rinvia alle circolari ed ai messaggi già pubblicati e si ribadisce che, in caso di somministrazione, la condizione di regolarità contributiva riguarda  l’agenzia  di  somministrazione, in quanto l’agenzia è in via principale gravata degli obblighi contributivi; diversamente, la condizione di osservanza delle norme poste a tutela delle condizioni di lavoro riguarda sia l’agenzia di somministrazione che  l’utilizzatore, in quanto su entrambi incombono  gli obblighi di sicurezza nei confronti del lavoratore   somministrato.

 

Con riferimento, invece, ai principi generali in materia di incentivi all’occupazione stabiliti, da ultimo, dall’articolo 31 del decreto legislativo n. 150/2015 si precisa quanto    segue:

 

1)        l’incentivo non spetta se l’assunzione costituisce attuazione di un obbligo preesistente, stabilito da norme di legge o dalla contrattazione collettiva, anche nel caso in cui il lavoratore avente diritto all’assunzione viene utilizzato mediante contratto di somministrazione (art. 31, comma 1, lettera a);

2)       l’incentivo non spetta se l’assunzione  viola  il  diritto di precedenza, stabilito dalla legge o dal contratto collettivo, alla riassunzione di un altro lavoratore  licenziato  da  un rapporto a tempo indeterminato o cessato da un rapporto a termine che abbia manifestato per iscritto – entro sei mesi dalla cessazione del rapporto (tre mesi per i rapporti stagionali) - la propria volontà ad essere riassunto. Tale condizione vale anche nel caso in cui, prima dell’utilizzo di un lavoratore mediante contratto di somministrazione, l’utilizzatore non abbia preventivamente offerto la riassunzione al lavoratore titolare di un diritto di precedenza per essere stato precedentemente licenziato da un rapporto a tempo indeterminato o cessato da un rapporto a termine. Circa le modalità di esercizio del suddetto diritto di precedenza, si rinvia a quanto stabilito, da ultimo, nell’interpello n. 7/2016 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, secondo il quale, in mancanza o nelle more di una volontà espressa per iscritto da parte del lavoratore entro i termini di legge, il datore di lavoro può legittimamente procedere alla assunzione di altri lavoratori o alla trasformazione di altri rapporti di lavoro a termine in essere (art. 31, comma 1, lettera  b);

3)          l’incentivo non spetta se presso il datore di lavoro o l’utilizzatore con contratto di somministrazione sono in atto sospensioni dal lavoro connesse ad una crisi o riorganizzazione aziendale, salvi i casi in cui l’assunzione, la trasformazione o la  somministrazione siano finalizzate all’assunzione di lavoratori inquadrati ad un livello diverso da quello posseduto dai lavoratori sospesi o da impiegare in unità produttive diverse da quelle interessate dalla sospensione (art. 31, comma 1, lettera  c);

4)      l’incentivo non spetta se l’assunzione riguarda lavoratori licenziati, nei sei mesi precedenti, da  parte  di  un  datore  di  lavoro  che,  alla  data  del  licenziamento,  presentava  elementi   di

 

relazione con il datore di lavoro che assume, sotto il profilo della sostanziale coincidenza degli assetti proprietari ovvero della sussistenza di rapporti di controllo o collegamento (art. 31, comma 1, lettera d);

5)         ai fini della determinazione del diritto agli incentivi e della  loro  durata, si cumulano i periodi in cui il lavoratore ha prestato l’attività in favore dello stesso soggetto, a titolo di lavoro subordinato o somministrato (art. 31, comma  2);

6)        l’inoltro tardivo delle comunicazioni telematiche obbligatorie inerenti l’instaurazione e la modifica di un rapporto di lavoro o di somministrazione producono la perdita di quella parte dell’incentivo relativa al periodo compreso tra la decorrenza del rapporto agevolato e la data  della tardiva comunicazione (art. 31, comma  3).

 

Con specifico riferimento agli obblighi di assunzione di cui al punto 1), si evidenziano, a titolo esemplificativo, le seguenti ipotesi in cui non si ha diritto al riconoscimento dell’incentivo in quanto l’assunzione è effettuata in attuazione di un   obbligo:

 

 

l’articolo 15 della legge n. 264 del 29 aprile 1949, in forza del quale spetta un diritto di precedenza nelle assunzioni (a tempo determinato e indeterminato) in favore dell’ex- dipendente a tempo indeterminato, che sia stato oggetto – negli ultimi sei mesi – di licenziamento individuale per giustificato motivo oggettivo determinato da ragioni inerenti all'attività produttiva, all'organizzazione  del  lavoro e al regolare funzionamento di essa o  di licenziamento collettivo per riduzione di  personale;

l’articolo 24 del decreto legislativo n. 81 del 15 giugno 2015, in forza del quale spetta un diritto di precedenza nelle assunzioni a tempo indeterminato in favore del dipendente a tempo   determinato,   il   cui   rapporto   sia   cessato   negli   ultimi   dodici   mesi   e  che, nell’esecuzione di uno o più contratti a tempo determinato presso la stessa azienda, ha prestato attività lavorativa per un periodo superiore a sei mesi; per i lavoratori stagionali    il medesimo articolo dispone inoltre il diritto  di  precedenza  a  favore del lavoratore  assunto a termine per lo svolgimento di attività stagionali rispetto a nuove assunzioni a termine da parte dello stesso datore di lavoro per le medesime attività stagionali;    l’articolo 47, comma 6, della legge n. 428 del 29  dicembre  1990, in forza della quale  spetta un diritto di precedenza nelle assunzioni (a tempo determinato e indeterminato) in favore dei lavoratori che non passano immediatamente alle dipendenze di colui al quale è trasferita, negli ultimi dodici mesi (o nel periodo più lungo previsto dall’accordo collettivo, stipulato ai sensi del comma    5 dello stesso articolo), un’azienda (o un suo ramo) in crisi.

 

 

Per quanto concerne gli obblighi di assunzione previsti dalla contrattazione  collettiva si citano,  ad esempio, le disposizioni collettive applicabili alle imprese di pulizia, per cui l’azienda che subentra ad un’altra in un appalto di servizi è obbligata ad assumere i dipendenti della  precedente azienda.

 

  1. Compatibilità con la normativa in materia di aiuti di   Stato.

 

L’incentivo può essere legittimamente fruito nel rispetto delle previsioni di cui al Regolamento (UE) n. 1407/2013 del 18 dicembre 2013 - relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea agli aiuti “de minimis” – o, in alternativa, oltre  tali limiti nell’ipotesi in cui l’assunzione comporti un incremento occupazionale netto, come definito all’art. 2, paragrafo 32, del Regolamento (UE) n. 651/2014 del 17    giugno 2014.

 

Con riferimento agli aiuti “de minimis”, si precisa che, a partire dall’entrata  in  vigore  del Registro nazionale degli aiuti di Stato di cui all’articolo 52 della legge 234/2012, l’INPS provvederà al riconoscimento dell’incentivo solo dopo aver consultato il suddetto registro ed accertato che vi sia disponibilità, nel limite del regime “de minimis”,  dell’intero  importo  massimo  concedibile dell’agevolazione.

 

Più  in  particolare,  il  bonus  può  essere  fruito  oltre  i  limiti  del Regime “de  minimis”  solo  al

 

verificarsi di determinate condizioni, che, conformemente a quanto previsto  dal Regolamento (UE) n. 651/2014, variano a seconda della fascia di età del giovane aderente al Programma.

 

Per i giovani che, al momento della registrazione al Programma “Garanzia giovani”, abbiano un’età compresa tra i 16 ed i 24  anni, gli incentivi possono essere fruiti oltre il limite previsto  per gli aiuti “de minimis” qualora l’assunzione comporti un incremento occupazionale    netto.

 

Diversamente, per l’assunzione di giovani che, al momento della registrazione al Programma “Garanzia giovani”, abbiano un’età compresa tra i 25 ed i 29 anni,  al  fine  della legittima fruizione dell’incentivo anche oltre i limiti del regime  degli aiuti “de minimis”,  è previsto  (cfr.  art. 6 comma 6, decreto direttoriale 394/2016), in aggiunta alla realizzazione dell’incremento occupazionale netto, il rispetto in capo al lavoratore, alternativamente, di  una delle sotto  elencate condizioni:

a)       non avere un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi, ai sensi del D.M. 20 marzo 2013 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 153 del 2 luglio 2013). Al riguardo, si specifica  che è privo di impiego regolarmente retribuito chi, negli ultimi  sei  mesi,  non  ha  prestato attività lavorativa riconducibile ad un rapporto di lavoro subordinato della durata di almeno sei mesi ovvero chi ha svolto attività di lavoro autonomo o parasubordinato dalla quale derivi un reddito inferiore al reddito annuale minimo escluso da imposizione. La nozione di impiego regolarmente retribuito deve essere, pertanto, riferita non tanto alla condizione di regolarità contributiva del rapporto, quanto alla rilevanza del lavoro sotto il profilo della durata (per il  lavoro subordinato) o della remunerazione (per il lavoro   autonomo)[1];

b)        non essere in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado o di una qualifica o diploma di istruzione e formazione   professionale;

c)      avere completato la formazione a tempo pieno da non più di due anni e non avere ancora ottenuto il primo impiego regolarmente  retribuito;

d)      essere occupati in professioni o settori caratterizzati da un tasso di disparità uomo-donna  che supera almeno del 25% la disparità media uomo-donna in tutti i settori economici dello  Stato, ovvero essere occupati in settori economici in cui sia  riscontrato  il richiamato  differenziale nella misura di almeno il 25 per cento, come annualmente individuati dalla Rilevazione continua sulle forze di lavoro dell’Istat ed appartenere  al  genere  sottorappresentato, ai sensi del D.M. 20  marzo 2013  (pubblicato in Gazzetta  Ufficiale n. 153  del 2 luglio  2013)[2].

 

7.1.  L’incremento  occupazionale netto.

 

Come sopra precisato, l’incentivo può essere legittimamente fruito anche dalle aziende che abbiano superato  l’importo massimo  degli aiuti in regime “de minimis” concedibili  nell’arco di  tre esercizi finanziari, a condizione che l’assunzione determini  un incremento  occupazionale netto rispetto alla media dei lavoratori occupati nei dodici mesi   precedenti.

 

Ai fini della determinazione dell’incremento occupazionale il numero  dei dipendenti  è calcolato  in Unità di Lavoro Annuo (U.L.A.), secondo il criterio convenzionale proprio  del diritto comunitario.

 

Ai sensi dell’art. 2, paragrafo 32, del Regolamento (UE)  n.  651/2014, l’incremento  occupazionale netto deve intendersi come “l’aumento netto del numero di dipendenti dello stabilimento rispetto alla media relativa ad un periodo di riferimento;  i  posti  di  lavoro  soppressi in tale periodo devono essere dedotti e il  numero  di  lavoratori occupati a tempo pieno, a tempo parziale o stagionalmente va calcolato considerando  le  frazioni  di  unità di lavoro - anno”.

 

Come  chiarito dalla giurisprudenza  comunitaria  (cfr. Corte di giustizia UE, Sezione II,  sentenza

2 aprile 2009, n. C-415/07), nell’operare la  valutazione  dell’incremento dell’occupazione “si  deve porre a raffronto il numero medio di unità lavoro – anno dell’anno  precedente  all’assunzione con il numero medio di unità    lavoro - annodell’anno successivo all’assunzione”.

 

Il principio espresso dalla sentenza della Corte di Giustizia sopra citata, come già chiarito nell’interpello n. 34/2014 del Ministero  del  Lavoro e delle  Politiche Sociali, deve essere inteso nel senso che l’impresa deve verificare l’effettiva forza lavoro presente nei  dodici  mesi  successivi l’assunzione agevolata e non una occupazione “stimata”. Pertanto, l’incremento occupazionale dei dodici mesi successivi all’assunzione agevolata va verificato tenendo in considerazione l’effettiva forza occupazionale media al termine  del  periodo  dei dodici mesi e non la forza lavoro “stimata” al momento   dell’assunzione.

Per tale motivo, qualora al termine dell’anno successivo  all’assunzione  si  riscontri  un incremento occupazionale netto in termini di U.L.A., l’incentivo deve  essere riconosciuto  legittimo per l’intero periodo previsto e le quote mensili eventualmente già godute si “consolidano”; in caso contrario, l’incentivo non può essere riconosciuto e il datore di lavoro è tenuto alla restituzione delle singole quote di incentivo eventualmente già godute in mancanza  del rispetto del requisito  richiesto.

 

Si precisa, sul punto, che l’incentivo, in forza del  disposto  dell’articolo  32, del Regolamento  (UE) n. 651/2014, è comunque applicabile qualora l’incremento occupazionale netto non si  realizzi in quanto il posto o i posti di lavoro precedentemente occupati si siano resi vacanti a seguito di:

-            dimissioni volontarie;

-            invalidità`;

-            pensionamento per raggiunti limiti  d’età`;

-            riduzione volontaria dell’orario di  lavoro;

-            licenziamento per giusta  causa.

 

Come  espressamente  previsto  dall’articolo  31,  comma  1,  lettera  f)  del decreto legislativo n.

150 del 14 settembre 2015, il calcolo della forza lavoro mediamente occupata deve essere effettuato per ogni mese, avuto riguardo alla nozione di “impresa unica” di cui all’articolo 2, paragrafo 2, del Regolamento (UE) n. 1408/2013 del 18 dicembre   2013.

 

L’incremento deve, pertanto, essere valutato in relazione all’intera organizzazione del datore di lavoro e non rispetto alla singola unità produttiva presso cui si svolge il rapporto di lavoro.

Per la valutazione dell’incremento occupazionale è necessario considerare le varie tipologie di lavoratori a tempo determinato e indeterminato, salvo il lavoro cosiddetto accessorio. Il lavoratore assunto - o utilizzato mediante somministrazione - in sostituzione di un lavoratore assente non deve essere computato nella base di calcolo, mentre va computato il lavoratore sostituito.

 

Il rispetto dell’eventuale requisito dell’incremento occupazionale – che, si ribadisce, è richiesto solo nelle ipotesi in cui si intende godere dell’incentivo  oltre i limiti del “de minimis”  - deve essere verificato in concreto, in relazione alle  singole assunzioni per le  quali  si intende fruire  del bonus occupazionale.

 

Il venir meno dell’incremento fa perdere il beneficio per il mese di calendario di riferimento; l’eventuale successivo ripristino dell’incremento consente la fruizione del beneficio dal mese di ripristino fino alla sua originaria scadenza, ma non consente di recuperare il beneficio perso.

 

  1. Coordinamento con altri  incentivi.

 

L’incentivo, come previsto dall’articolo 7 del decreto direttoriale n. 394/2016, non è cumulabile con altri incentivi all’assunzione di natura economica o   contributiva.

 

Con specifico riferimento al contratto di apprendistato professionalizzante, si precisa che, ai fini della legittima fruizione dell’incentivo, l’esonero riguarda la contribuzione ridotta dovuta dai  datori di lavoro: per gli anni successivi al primo, il datore di lavoro usufruirà delle aliquote contributive già previste per la specifica tipologia di   rapporto.

 

  1. Procedimento di ammissione all’incentivo. Adempimenti  dei datori di   lavoro.

 

Allo scopo di consentire al datore di lavoro di conoscere con certezza la  residua disponibilità  delle risorse prima di effettuare l’eventuale assunzione, il decreto direttoriale prevede un particolare procedimento per la presentazione dell’istanza, di seguito illustrato (cfr. art. 8,  decreto direttoriale citato).

 

Il datore di lavoro deve inoltrare all’INPS - avvalendosi esclusivamente del modulo di istanza on-line “OCC.GIOV.”, disponibile all’interno dell’applicazione “DiResCo - Dichiarazioni di Responsabilità del Contribuente”, sul sito internet www.inps.it. - una domanda preliminare di ammissione  all’incentivo, indicando:

 

il lavoratore nei cui confronti è intervenuta o potrebbe intervenire l’assunzione; la Regione e la Provincia di esecuzione della prestazione   lavorativa;

l’importo della retribuzione mensile media prevista o effettiva; l’aliquota  contributiva datoriale.

 

Il modulo telematico di richiesta dell’incentivo  sarà  reso  disponibile entro 15 giorni dalla data   di pubblicazione della presente circolare. Sarà dato atto della possibilità di inviare le istanze mediante pubblicazione di apposito messaggio da parte   dell’Istituto.

 

Il modulo sarà accessibile seguendo il percorso “accedi ai servizi”, “altre tipologie di utente”, “aziende, consulenti e professionisti”, “servizi per le aziende e consulenti” (autenticazione con codice fiscale e pin), “dichiarazioni di responsabilità del   contribuente”.

 

Si illustra il processo  di elaborazione delle richieste telematiche che  sarà  seguito dall’Istituto  dal momento in cui saranno resi disponibili i moduli   telematici.

 

Generalmente, entro il giorno successivo all’invio dell’istanza e salve le precisazioni di cui al successivo paragrafo, l’INPS, mediante i propri sistemi informativi   centrali:

 

consulterà gli archivi informatici dell’Agenzia Nazionale Politiche  Attive  del  Lavoro  (ANPAL), al fine di conoscere se il soggetto per cui si chiede l’incentivo sia registrato al “Programma Garanzia giovani” e sia  profilato;

calcolerà l’importo dell’incentivo spettante; verificherà la disponibilità residua della  risorsa;

informerà – esclusivamente in modalità telematica mediante comunicazione all’interno del medesimo modulo - che è stato prenotato in favore del  datore  di  lavoro l’importo  massimo dell’incentivo spettante per il tipo di rapporto instaurato o da instaurare con il lavoratore indicato nell’istanza  preliminare.

 

L’istanza di prenotazione dell’incentivo che dovesse essere inizialmente rigettata per carenza di fondi rimarrà valida per 30  giorni decorrenti dalla data di elaborazione, mantenendo la priorità  di prenotazione in base all’originaria data dell’invio; se entro tale termine si libereranno delle risorse utili, la richiesta verrà automaticamente accolta; dopo 30 giorni l’istanza perderà definitivamente di efficacia e l’interessato dovrà presentare una nuova  richiesta  di  prenotazione.

 

Nell’ipotesi in cui il giovane sia registrato al Programma “Garanzia Giovani”, ma non gli sia  ancora stata attribuita la classe di profilazione, l’INPS  sospenderà  l’iter  di definizione  dell’istanza di prenotazione dell’incentivo; l’istanza  che  dovesse  essere inizialmente rigettata per mancata profilazione del giovane rimarrà valida per 30 giorni; se  entro  tale termine il giovane verrà profilato, l’istanza, se sussisteranno tutti gli altri presupposti legittimanti, verrà automaticamente accolta; dopo 30 giorni l’istanza perderà definitivamente di efficacia e l’interessato dovrà presentare una nuova richiesta di   prenotazione.

 

Nell’ipotesi in cui l’istanza di prenotazione inviata venga accolta, il datore di  lavoro,  per  accedere all’incentivo – entro sette giorni di calendario dall’elaborazione positiva della richiesta  da parte dell’Istituto - dovrà, se ancora non lo ha fatto, effettuare    l’assunzione.

 

Entro dieci  giorni  di  calendario  dalla  elaborazione positiva della richiesta da parte dell’Istituto, il datore di lavoro, inoltre, avrà l’onere di comunicare – a pena di decadenza - l’avvenuta assunzione, chiedendo la conferma della prenotazione effettuata in suo   favore.

 

L’inosservanza del termine  di dieci giorni previsti per la presentazione della domanda definitiva  di ammissione al beneficio determinerà l’inefficacia della  precedente  prenotazione  delle  somme, ferma restando la possibilità per il datore di lavoro di presentare successivamente un’altra domanda.

 

L’elaborazione dell’istanza di conferma in senso positivo da parte  dell’Istituto  costituirà  definitiva ammissione al  beneficio.

 

Si invita, in proposito, a prestare la massima attenzione nel compilare correttamente i moduli INPS e le comunicazioni  telematiche obbligatorie (Unilav/Unisomm) inerenti  il  rapporto per cui  si chiede la conferma della prenotazione. Si evidenzia, in particolare, che non può essere accettata una domanda di conferma contenente dati diversi da quelli già indicati nell’istanza di prenotazione, né può essere accettata una domanda di conferma cui è associata una comunicazione Unilav/Unisomm  non coerente.

 

Più specificamente, è necessario che  corrispondano:

 

il codice fiscale del datore di lavoro (deve corrispondere  a  quello  con  cui il datore di lavoro è identificato  negli  archivi anagrafico-contributivi dell’INPS);

la tipologia dell’evento per cui spetterebbero i benefici;  il codice fiscale del  lavoratore.

 

Ai fini del riconoscimento dell’agevolazione, le procedure informatiche, all’atto dell’elaborazione dell’istanza telematica, calcoleranno l’importo del beneficio in base alla contribuzione previdenziale a carico  del datore di lavoro ed incrementeranno tale importo del 5%, allo scopo  di tenere conto di possibili variazioni  in aumento della retribuzione  lorda nel corso  del periodo  di incentivo. Si ribadisce, al riguardo,  che  l’importo  massimo  dell’incentivo  riconoscibile per ogni rapporto di lavoro non può superare l’ammontare di 8.060,00 euro, nel caso si tratti di assunzioni a tempo indeterminato, e l’importo di euro 4.030,00 nel caso in cui si tratti di assunzioni a  tempo determinato.

 

Successivamente all’accantonamento definitivo delle risorse, il datore di lavoro potrà fruire dell’importo calcolato, avendo cura di non imputare l’agevolazione alle quote di contribuzione  non oggetto di esonero.

 

Con riferimento ai rapporti a tempo parziale, nelle ipotesi di variazione in aumento della percentuale oraria di lavoro in corso di rapporto – compreso il caso di assunzione a tempo parziale e successiva trasformazione a tempo pieno –, il beneficio fruibile non può superare il tetto massimo già autorizzato ed appositamente incrementato del 5%. Nelle ipotesi di  diminuzione dell’orario di lavoro, compreso il caso di assunzione a tempo pieno e successiva trasformazione in part-time, l’onere di riparametrare l’incentivo spettante  e  di  fruire  dell’importo ridotto sarà a carico del datore di   lavoro.

 

  1. Definizione cumulativa posticipata delle prime   istanze.

 

L’incentivo sarà autorizzato dall’Inps in base all’ordine cronologico  di  presentazione delle  istanze.

 

Si precisa, al riguardo, che le richieste che perverranno nei 15 giorni successivi al rilascio del modulo telematico di richiesta dell’incentivo non verranno elaborate entro il giorno successivo all’inoltro ma saranno oggetto di un’unica elaborazione cumulativa   posticipata.

 

In particolare, le sole istanze relative alle assunzioni effettuate  tra  il  1°  gennaio 2017 e il giorno precedente il rilascio del modulo telematico – pervenute nei  15  giorni successivi al  rilascio della modulistica di richiesta del bonus - saranno elaborate secondo l’ordine cronologico  di  decorrenza dell’assunzione.

 

Diversamente, le istanze relative alle assunzioni effettuate a decorrere dal giorno di rilascio del modulo telematico saranno elaborate secondo il criterio generale, rappresentato dall’ordine cronologico di presentazione dell’istanza (cfr. art. 9, commi 2 e 3, del decreto    direttoriale).

 

Fino  alla  data dell’elaborazione cumulativa posticipata, le istanze risulteranno ricevute  dall’Inps

- contrassegnate dallo stato di “Aperta” - e saranno suscettibili di annullamento ad opera dello stesso interessato; se l’interessato intende modificarne il contenuto, dovrà annullare l’istanza inviata e inoltrarne una nuova.

 

Contestualmente all’elaborazione cumulativa posticipata sarà resa disponibile la funzionalità di inoltro dell’istanza di conferma per la definitiva ammissione al   beneficio.

 

Si precisa, al riguardo, che per le istanze inviate successivamente alla data di lavorazione cumulativa cui sopra, per l’elaborazione delle stesse varrà il criterio generale, rappresentato dall’ordine cronologico di presentazione della richiesta, a prescindere dalla data di assunzione.

 

  1. Fruizione  dell’incentivo.

 

Il datore di lavoro la cui istanza  di conferma verrà accolta riceverà l’indicazione – all’interno  dello stesso modulo di conferma dell’istanza – della misura massima complessiva dell’incentivo spettante che dovrà essere fruito durante la vigenza del rapporto nel  caso di assunzioni a termine e nel caso di rapporti di apprendistato per i quali è previsto un periodo formativo di durata inferiore a dodici mesi, mentre, nel caso dei rapporti  a  tempo  indeterminato, la  fruizione dovrà essere effettuata in dodici quote mensili, ferma restando la permanenza del rapporto di lavoro.

 

L’incentivo dovrà essere fruito mediante conguaglio/compensazione operato sulle denunce contributive (UniEmens o DMAG, per gli operai  agricoli).

 

Si precisa, al riguardo, che, ai fini della verifica della legittima fruizione dell’agevolazione, l’Istituto, l’ANPAL e gli organi ispettivi in materia di lavoro effettueranno gli ulteriori controlli in ordine alla sussistenza dei presupposti di legge per la fruizione dell’incentivo di cui si tratta.

 

11.1.  Datori di lavoro che operano con il sistema   UniEmens.

 

I datori di lavoro autorizzati che intendono fruire dell’incentivo nel rispetto dei limiti previsti in materia di aiuti “de minimis”, esporranno, a partire dal flusso UniEmens di competenza aprile 2017, i lavoratori per i quali spetta l’agevolazione valorizzando, secondo le consuete modalità, l’elemento <Imponibile> e l’elemento <Contributo> della sezione <DenunciaIndividuale>. In particolare, nell’elemento <Contributo> deve essere indicata la contribuzione piena calcolata sull’imponibile previdenziale del  mese.

 

Per     esporre     il     beneficio     spettante     dovranno     essere     valorizzati     all’interno   di

<DenunciaIndividuale>,  <DatiRetributivi>, elemento  <Incentivo> i seguenti  elementi:

 

nell’elemento <TipoIncentivo> dovrà essere inserito il valore “OCGI”  avente  il significato di “Incentivo occupazione giovani di cui al Decreto direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 394/2016 (nel rispetto degli aiuti “de minimis)”.

nell’elemento <CodEnteFinanziatore> dovrà essere inserito il valore “H00” (Stato); nell’elemento   <ImportoCorrIncentivo>   dovrà   essere   indicato   l’importo   posto   a conguaglio relativo al mese  corrente;

 

nell’elemento <ImportoArrIncentivo> dovrà essere indicato l’importo dell’incentivo relativo ai mesi di competenza di gennaio, febbraio e marzo 2017. Si sottolinea che la valorizzazione del predetto elemento può essere effettuata esclusivamente nei flussi UniEmens di competenza di aprile e maggio  2017.

 

I dati sopra esposti nell’UniEmens saranno poi riportati, a cura dell’Istituto, nel DM2013 “VIRTUALE” ricostruito dalle procedure come  segue:

 

con il codice “L466” avente il significato di “conguaglio incentivo occupazione giovani di   cui al Decreto direttoriale del Ministero del  Lavoro e delle  Politiche Sociali n. 394/2016 (nel rispetto degli aiuti “de  minimis”);

con il codice “L467” avente il significato di “arretrati gennaio/febbraio/marzo 2017 incentivo occupazione giovani di cui al Decreto direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 394/2016 (nel rispetto degli aiuti “de   minimis”).

 

Nell’ipotesi in cui, in un determinato mese, spetti un beneficio superiore alla soglia massima mensile di euro 335,83 nel caso di rapporti a tempo determinato o  di  euro  671,66  per i rapporti a tempo indeterminato, l’eccedenza può essere esposta nel mese corrente e nei mesi successivi, fermo restando il rispetto della soglia massima di incentivo  massimo  annuale  fruibile.

 

L’esposizione  dell’agevolazione  nel  flusso  UniEmens  deve  avvenire  valorizzando  all’interno di

<DenunciaIndividuale>,  <DatiRetributivi>,  <AltreACredito> i  seguenti elementi:

 

<CausaleACredito>, con l’indicazione del codice causale “L706” avente il significato di “conguaglio residuo incentivo occupazione giovani di cui al Decreto direttoriale  del  Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 394/2016 (nel rispetto degli aiuti “de minimis”);

<ImportoACredito>, con l’indicazione dell’importo da recuperare sulla base della metodologia sopra illustrata.

 

Nel caso in cui si debbano restituire importi non spettanti, i datori di lavoro valorizzeranno all’interno di <DenunciaIndividuale>,  <DatiRetributivi>,  <AltreADebito>, i  seguenti elementi:

 

nell’elemento <CausaleADebito> dovrà essere inserito il codice causale “M314”  avente  il significato di “Restituzione incentivo occupazione  giovani  di cui al  Decreto direttoriale  del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 394/2016 (nel  rispetto  degli aiuti  “de minimis”);

nell’elemento <ImportoADebito>, dovrà essere indicato l’importo da   restituire.

 

Diversamente, i datori di lavoro autorizzati che intendono fruire dell’incentivo oltre  i  limiti previsti in materia di aiuti “de minimis” e che rispettino  il  requisito  dell’incremento occupazionale netto, esporranno, a partire dal flusso UniEmens di competenza aprile 2017, i lavoratori  per  i  quali  spetta  l’incentivo  valorizzando, secondo le consuete modalità, l’elemento

<Imponibile> e l’elemento <Contributo> della sezione <DenunciaIndividuale>. In particolare, nell’elemento <Contributo> deve essere indicata la contribuzione piena calcolata sull’imponibile previdenziale del mese.

 

Per     esporre     il     beneficio     spettante     dovranno     essere     valorizzati     all’interno   di

<DenunciaIndividuale>,  <DatiRetributivi>, elemento  <Incentivo> i seguenti  elementi:

 

nell’elemento <TipoIncentivo> dovrà essere inserito il valore “D394”  avente  il significato di “Incentivo occupazione giovani di cui al Decreto direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 394/2016 (oltre  i  limiti  in  materia di aiuti “de  minimis”);

nell’elemento <CodEnteFinanziatore> dovrà essere inserito il valore “H00” (Stato); nell’elemento   <ImportoCorrIncentivo>   dovrà   essere   indicato   l’importo   posto   a conguaglio relativo al mese  corrente;

 

nell’elemento <ImportoArrIncentivo> dovrà essere indicato l’importo dell’incentivo relativo ai mesi di competenza di gennaio, febbraio e marzo 2017. Si sottolinea che la valorizzazione del predetto elemento può essere effettuata esclusivamente nei flussi UniEmens di competenza di aprile e maggio  2017.

 

I dati sopra esposti nell’UniEmens saranno poi riportati, a cura dell’Istituto, nel DM2013 “VIRTUALE” ricostruito dalle procedure come  segue:

 

con il codice “L468” avente  il  significato  di “conguaglioincentivo occupazione giovani di cui al Decreto direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 394/2016 (oltre i limiti in materia di aiuti “de   minimis”);

con il codice “L469” avente il significato di “arretrati gennaio/febbraio/marzo 2017 incentivo occupazione giovani di cui al Decreto direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 394/2016 (oltre i limiti in materia di aiuti “de    minimis”).

 

Nell’ipotesi in cui, in un determinato mese, spetti un beneficio superiore alla soglia massima mensile di euro 335,83 nel caso di rapporti a tempo determinato o  di  euro  671,66  per i rapporti a tempo indeterminato, l’eccedenza può essere esposta nel mese corrente e nei mesi successivi, fermo restando il rispetto della soglia massima di incentivo  massimo  annuale  fruibile.

 

L’esposizione  dell’agevolazione  nel  flusso  UniEmens  deve  avvenire  valorizzando  all’interno di

<DenunciaIndividuale>,  <DatiRetributivi>,  <AltreACredito> i  seguenti elementi:

 

<CausaleACredito>, con l’indicazione del codice causale “L708” avente il significato di “conguaglio residuo incentivo occupazione giovani di cui al Decreto direttoriale  del  Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 394/2016 (oltre i  limiti  in materia di aiuti “de minimis”);

<ImportoACredito>, con l’indicazione dell’importo da recuperare sulla base della metodologia sopra illustrata.

 

Nel caso in cui si debbano restituire importi non spettanti, i datori di lavoro valorizzeranno all’interno di <DenunciaIndividuale>,  <DatiRetributivi>,  <AltreADebito>, i  seguenti elementi:

 

nell’elemento <CausaleADebito> dovrà essere inserito il codice causale “M315”  avente  il significato di “Restituzione incentivo occupazione giovani  di cui al  Decreto direttoriale  del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 394/2016 (oltre i limiti in materia di aiuti “de minimis”);

nell’elemento <ImportoADebito>, dovrà essere indicato l’importo da   restituire.

 

I datori di lavoro che hanno fruito del beneficio e che hanno sospeso o cessato l’attività, ai fini della fruizione dell’incentivo spettante, dovranno avvalersi  della  procedura  delle  regolarizzazioni  contributive (UniEmens/vig).

 

Si fa, infine, presente che, nelle ipotesi di passaggio di un lavoratore, per il quale il datore di lavoro cedente stava già fruendo dell’incentivo, ad un altro datore di lavoro, a  seguito di cessione individuale del contratto ex art. 1406 c.c. o  di trasferimento di azienda ex art. 2112  c.c., dopo la preventiva verifica di fattibilità dell’operazione effettuata da parte della Sede competente (la quale terrà nota dell’eventuale autorizzazione alla fruizione nella sezione “Annotazioni” della procedura Iscrizione e variazione azienda) all’atto della compilazione del flusso ed al fine della fruizione del beneficio residuo, il subentrante   deve:

 

 

indicare il lavoratore in questione, nell’elemento <Assunzione>, con il codice tipo  assunzione 2T (avente il significato di “Assunzione in carico di lavoratori a seguito di trasferimento d’azienda o di ramo  di essa,  a  seguito di cessione individuale di contratto  da  parte di un’altra azienda ovvero  di passaggio diretto nell’ambito di gruppo d’imprese  che comportano comunque il cambio di soggetto   giuridico”);

 

valorizzare contemporaneamente l’elemento <MatricolaProvenienza> con  l’indicazione  della posizione contributiva INPS presso la quale il lavoratore era precedentemente in carico.

 

 

Nella medesima ipotesi, il cedente, a sua volta, provvederà ad  indicare  il  lavoratore in  questione nell’elemento <Cessazione>, con il medesimo codice tipo cessazione 2T senza la contemporanea  valorizzazione  dell’elemento <MatricolaProvenienza>.

 

11.2 Datori di lavoro agricoli che operano con il sistema   DMAG.

 

A seguito dell’ammissione al beneficio, i datori di lavoro agricoli potranno beneficiare dell’incentivo a decorrere dalla denuncia DMAG di competenza    II trimestre 2017.

A tal fine sono istituiti i seguenti nuovi Codici di Autorizzazione   (CA):

 

 

G1” avente il significato di: “Incentivo Occupazione Giovani – decreto direttoriale del Ministero del Lavoro n. 394 del 2 dicembre 2016 – per assunzioni/trasformazioni a tempo indeterminato (OTI) e rapporti di apprendistato   professionalizzante”;

G2” avente il significato di: “Incentivo Occupazione Giovani – decreto direttoriale del Ministero del Lavoro n. 394 del 2 dicembre 2016 – per le assunzioni a tempo determinato (OTD) con una durata minima di sei  mesi”.

 

 

Il codice di autorizzazione sarà attribuito automaticamente sulla posizione anagrafica aziendale dai sistemi informativi centrali contestualmente all’attribuzione dell’esito positivo al modulo di conferma, in considerazione del tipo di rapporto di lavoro istaurato (rapporto a tempo determinato,  a  tempo indeterminato o  apprendistato professionalizzante).

 

I datori di lavoro agricoli potranno verificare la corretta attribuzione del CA (G1 o G2) consultando le sezioni “Codici Autorizzazione” e “Lavoratori Agevolati” della propria posizione aziendale presente nel Cassetto previdenziale aziende   agricole.

 

Il datore di lavoro per usufruire del beneficio dovrà attenersi alle seguenti    istruzioni.

 

Nelle denunce DMAG principali (P) o sostitutive  (S),  con riferimento al lavoratore agevolato, oltre ai consueti dati retributivi, il datore di lavoro dovrà   indicare:

 

per il Tipo Retribuzione, il valore  Y;

nel campo CODAGIO il C.A., a seconda del rapporto di lavoro istaurato, G1 o G2; nel campo della retribuzione, l'importo dell'incentivo   spettante.

 

 

Qualora il beneficio spetti per periodi pregressi per i quali la retribuzione del  lavoratore  agevolato sia stata già denunciata con DMAG relativo al I  trimestre  2017, la fruizione dello stesso potrà avvenire attraverso la presentazione di un DMAG di Variazione (V), con  le  medesime modalità sopra  descritte.

 

La denuncia DMAG contenente l'agevolazione in esame sarà sottoposta, nella fase della trasmissione telematica, ad una verifica di coerenza tra i dati contenuti nella denuncia e quelli della richiesta datoriale di ammissione  all'incentivo.

 

La modalità di validazione  sarà la  medesima già utilizzata per il codice  CIDA (cfr. circolare   INPS n. 46/2011) e, pertanto, l’eventuale “scarto” della denuncia sarà motivato con opportuno messaggio d’errore.

 

L’importo indicato a titolo d’incentivo sarà detratto, in sede di tariffazione, dalla contribuzione dovuta  complessivamente  dall’azienda.  Eventuali  eccedenze  derivanti dall’operazione suddetta

 

potranno essere portate in compensazione su contributi anche futuri.  In tal caso il datore di lavoro ammesso all’incentivo dovrà, pertanto, presentare istanza telematica di compensazione specificando, nel campo “Note”, che si tratta di “Incentivo Occupazione Giovani ex decreto direttoriale del Ministero del Lavoro n. 394 del 2 dicembre 2016   “.

 

  1. Istruzioni contabili.

 

Ai fini della rilevazione contabile della misura di fruizione degli incentivi a favore dei datori di lavoro, finalizzati a favorire il  miglioramento dei livelli occupazionali dei giovani  dai 16  ai 29  anni di età, in applicazione del Decreto Direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 394 del 2 dicembre 2016, rettificato dal Decreto Direttoriale n. 454 del 19 dicembre 2016, si istituiscono nuovi conti nell’ambito della Gestione degli interventi assistenziali e di sostegno alle gestioni previdenziali, contabilità separata – Gestione sgravi degli oneri sociali ed altre agevolazioni  contributive (GAW):

 

GAW32150 -Incentivo ai datori di lavoro per l’assunzione di giovani disoccupati ammessi al “Programma Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani” nei limiti degli importi in materia di aiuti “de minimis” - Decreto Direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 394 del 2 dicembre 2016, rettificato dal Decreto Direttoriale n. 454 del 19 dicembre   2016.

 

GAW32151 -Incentivo ai datori di lavoro per l’assunzione di giovani disoccupati ammessi al “Programma Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani” oltre i limiti degli importi in materia di aiuti “de minimis” - Decreto Direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 394 del 2 dicembre 2016, rettificato dal Decreto Direttoriale n. 454 del 19    dicembre 2016.

 

Al conto GAW32150, gestito dalla procedura automatizzata di ripartizione contabile del DM, verranno imputate le somme evidenziate nel flusso UniEmens con i codici “L466”, “L467” e “L706”. Similmente, al conto GAW32151 verranno rilevati gli importi  evidenziati  ai codici  “L468”, “469” e “L708”.

 

Inoltre, per la rilevazione contabile delle restituzioni di incentivi, nei limiti e oltre i limiti degli importi in materia di aiuti “de minimis”, che risultino non spettanti ai datori di lavoro, si istituiscono i nuovi conti GAW24150 da abbinare al codice “M314” e GAW24151 da associare al codice “M315”.

 

Per la rilevazione dell’onere, a carico dello Stato, per l’incentivo riconosciuto ai datori di lavoro agricoli, che si avvalgono delle dichiarazioni contributive DMAG, le istruzioni contabili verranno fornite direttamente alla procedura conferente per i necessari   adeguamenti.

 

Come di consueto, la Direzione generale curerà direttamente i rapporti finanziari con lo Stato,    ai fini del rimborso degli oneri di cui all’incentivo in   argomento.

 

Si riportano nell’allegato n. 3 le variazioni al piano dei   conti.

 

 

Il Direttore Generale Vicario Vincenzo Damato

 
   

 

[1] Ai fini dell’accertamento della presenza del requisito occorrerà considerare il periodo di sei mesi antecedente la data di assunzione e verificare che in  quel  periodo  il  lavoratore considerato non abbia svolto una attività di lavoro subordinato legata ad un contratto di durata  di almeno sei mesi ovvero una attività di collaborazione (o altra prestazione di lavoro di cui all’articolo 50, comma 1, lett. c-bis), del TUIR) la  cui  remunerazione annua  sia superiore a  euro 8.000,00 o, ancora, una attività di lavoro autonomo tale da produrre un reddito annuo  lordo superiore a euro  4.800,00.

[2]  Per  l’anno  2017  si  veda  il  Decreto  Interministeriale  27  ottobre  2016  del  Ministero del

 

Lavoro e dell’Economia, con il quale vengono individuati i settori e le  professioni caratterizzati  da un tasso di disparità uomo-donna che supera almeno del  25% la disparità media uomo- donna.

 

 

FINANZIAMENTI PUGLIA 28 Febbraio 2017

Martedì 21 febbraio 2017

Dalla misura Sabatini Ter aumentano le agevolazioni con la Sabatini 4.0.: a partire dal 1° marzo 2017 le imprese, a fronte di investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti, potranno presentare domanda di agevolazione per beneficiare del contributo maggiorato, calcolato su un tasso di interesse annuo del 3,575%. L’obiettivo è incentivare la manifattura digitale e incrementare l’innovazione e l’efficienza del sistema imprenditoriale, anche tramite l’innovazione di processo e di prodotto. Sono agevolabili anche i beni acquisiti attraverso CONTRATTO DI LEASING.

Per maggiori informazioni contattaci all'indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Powered by AcyMailing

SISTEMAPUGLIA del 23 Febbraio 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Ultimissime Sistema Puglia di giovedì 23 Febbraio 2017
Politiche per lo Sviluppo
Piani Formativi Aziendali 2016 - attivazione nuova procedura telematica "Variazione Docenti e Tutor"
Immagine associata al documento: Si informano gli utenti che operano sulle procedure di Gestione (post ammissione) per l'Avviso Piani Formativi Aziendali 2016 che è attiva la funzione per la Comunicazione Variazione di docenti e tutor.
La funzione è raggiungibile al seguente percorso: sezione Presentazione Domande - Compila la tua domanda - Gestione attività (RIQUADRO E) - "Variazione dei Docenti/Tutor" (RIQUADRO B)", ed è attiva solo per le istanze per le quali sia stata già trasmessa la Comunicazione di Avvio ... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Promozione e Tutela del Lavoro n. 112 del 16 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 24 del 23 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto: "Piano di Attuazione Regionale" della Regione Puglia per l'attuazione della Garanzia Giovani in qualità di Organismo Intermedio del PON YEI(D.G.R.n. 1148 del 04/06/2014 e ss.mm.ii.) - Riconoscimento indennità di partecipazione III bimestre in favore dei tirocinanti (Misura 5) e autorizzazione all'erogazione (istanze pervenute nel periodo compreso tra il 10.06.2016 ed il 31.1... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Promozione e Tutela del Lavoro n. 110 del 14 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 24 del 23 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto: "Piano di Attuazione Regionale" della Regione Puglia per l'attuazione della Garanzia Giovani in qualità di Organismo Intermedio del PON YEI(D.G.R.n. 1148 del 04/06/2014 e ss.mm.ii.) - Riconoscimento indennità di partecipazione VI bimestre in favore dei tirocinanti (Misura 5) e autorizzazione all'erogazione (istanze pervenute nel periodo compreso tra il 04.08.2016 ed il 12.12... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Promozione e Tutela del Lavoro n. 109 del 14 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 24 del 23 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto: "Piano di Attuazione Regionale" della Regione Puglia per l'attuazione della Garanzia Giovani in qualità di Organismo Intermedio del PON YEI(D.G.R.n. 1148 del 04/06/2014 e ss.mm.ii.) - Riconoscimento indennità di partecipazione V bimestre in favore dei tirocinanti (Misura 5) e autorizzazione all'erogazione (istanze pervenute nel periodo compreso tra il 11.07.2016 ed il 08.02.... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 165 del 17 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 24 del 23 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto: POR PUGLIA FESR - F.S.E. 2014-2020: "Avviso Pubblico Sperimentale n.5/2016 - Operatore Socio Sanitario (O.S.S.) protocollo d'intesa del 11 aprile 2016 ed integrazione del 20/07/2016" ADOZIONE AVVISO e IMPEGNO DI SPESA: A.D. n. 783 del 03/10/2016, BURP. n. 113/2016: APPROVAZIONE GRADUATORIE.... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 139 del 14 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 24 del 23 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto: DGR n. 11 del 01/08/14 "Disposizioni organizzative inerenti al inerenti al Piano di Attuazione Regionale della Regione Puglia per l'attuazione della Garanzia Giovani in qualità di Organismo Intermedio del PON YEI". AVVISO MISURA 2-B: Reinserimento di giovani 15-18enni in percorsi formativi.A.D. n. 179 del 18/03/2016, BURP n. 33/2016: QUARTA PROROGA TERMINI DI AVVIO PERCORSI ... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Politiche Giovanili e Innovazione Sociale n. 15 del 17 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 24 del 23 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto: PO Puglia 2014-2020 Asse VIII Azione 8.4. "PIN - Pugliesi Innovativi". Esito dell'iter istruttorio e della valutazione delle proposte progettuali pervenute dal 3 al 8 settembre 2016.... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Promozione E Tutela Del Lavoro n. 108 del 14 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 24 del 23 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto: "Piano di Attuazione Regionale" della Regione Puglia per l'attuazione della Garanzia Giovani in qualità di Organismo Intermedio del PON YEI (D.G.R.n. 1148 del 04/06/2014 e ss.mm.ii.) - Riconoscimento indennitàdi partecipazione IV bimestre in favore dei tirocinanti (Misura 5) e autorizzazione all'erogazione (istanzepervenute nel periodo compreso tra il 27.05.2016 ed il 17... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Promozione E Tutela Del Lavoro n. 128 del 17 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 24 del 23 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto: "Piano di Attuazione Regionale" della Regione Puglia per l'attuazione della Garanzia Giovani in qualità diOrganismo Intermedio del PON YEI(D.G.R.n. 1148 del 04/06/2014 e ss.mm.ii.) - Riconoscimento indennitàdi partecipazione II bimestre in favore dei tirocinanti (Misura 5) e autorizzazione all'erogazione (istanzepervenute nel periodo compreso tra il 25.01.2016 e il 09... leggi »

Internazionalizzazione
Corea del Sud, pubblicato il programma della Country Presentation
Immagine associata al documento: Il 13 febbraio scorso è stato pubblicata la Circolare informativa relativa alla Country Presentation dedicata ad illustrare alle PMI pugliesi le opportunità di investimento in Corea del Sud
Il seminario, organizzato dalla Regione Puglia in collaborazione con Camera di Commercio Italiana in CoreaSACESIMEST e con il supporto tecnico di PugliaSviluppo SpA, si terrà venerdì 3 marzo aBari presso la Sala Convegni della Regione Pugli... leggi »

Ricerca e Innovazione Tecnologica
Online la pubblicazione finale del progetto europeo NETIM
Immagine associata al documento: Il documento del progetto coordinato da ARTI propone soluzioni per il monitoraggio dell'attuazione delle politiche pubbliche a sostegno dell'innovazione nelle PMI

Come migliorare il monitoraggio dell'efficacia degli strumenti a sostegno dell'innovazione nelle PMI?

I partner del progetto europeo NETIM coordinato da ARTI - Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione della Puglia hanno cercato di rispondere a questa domanda, producendo una pubblic...leggi »

Imprese
Informazioni in lingua inglese sugli incentivi regionali ai finanziamenti alle imprese
Immagine associata al documento: Sono disponibili materiali e schede in inglese sui contratti di programma e gli altri strumenti regionali di sostegno alle diverse tipologie di impresa (dalla micro alla grande).

Più in dettaglio :
  • Contratti di Programma (Regional Programme Contracts info sheet)
  • Pia Medie Imprese (PIA info sheet - medium-sized enterprises)
  • Pia Piccole Imprese (PIA info sheet - small enterprises)
  • Aiuti agli Investimenti delle Piccole e ... leggi »

Audizione Distretto Puglia Creativa a Conferenza Regioni
Immagine associata al documento: Si è svolta nella sede della Conferenza delle Regioni a Roma, l'audizione del Distretto "Puglia Creativa", alla quale hanno preso parte l'assessore alle Industrie Turistiche e Culturali, Loredana Capone e il Presidente del Distretto, Vincenzo Bellini.

Gianni Torrenti, Assessore alla Cultura del Friuli Venezia Giulia, presidente della Commissione Cultura, ha presento l'esperienza del Distretto Puglia Creativa come una delle più interessanti best practice a livelli europeo.
... leggi »

Innonetwork
Oggi a Foggia ultimo evento del Road Show INNONETWORK
Immagine associata al documento: Oggi 23 febbraio a Foggia nell'Aula Magna della Facoltà di Agraria dell'Università degli studi di Foggia alle ore 15.00 ultimo appuntamento del Road show di Innonetwork

Dopo aver toccato tutte le provincie pugliesi e dopo un'affollata sessione tecnica ad Altamura presso laStazione dell'Innovazione, l'istituto di ricerca della Item Oxygen, si chiude oggi a Foggia il Road show del... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

SISTEMAPUGLIA del 21 Febbraio 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Ultimissime Sistema Puglia di martedì 21 Febbraio 2017
Politiche per lo Sviluppo
Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 158 del 16 febbraio 2017
Immagine associata al documento: OGGETIO: POR Puglia FESR - FSE 2014-2020. Awiso pubblico n. 10/2016 "Tirocini in Mobilità Transnazionale". Approvazione delle graduatorie.... leggi »

Deliberazione della Giunta Regionale n. 148 del 7 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 23 del 21 febbraio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: L.R. n. 3/2016 e Reg. R. n. 8/2016. Accompagnamento all'implementazione del Reddito di Dignità con l'attivazionedei servizi ai destinatari del Reddito di Dignità. Variazione al Bilancio di previsione 2017 e pluriennale2017-2019 ai sensi della l.r. n. 28/2001 e s.m.i. e del D.Lgs. n. 118/2011 e s.m.i.... leggi »

Deliberazione della Giunta Regionale n. 188 del 14 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 23 del 21 febbraio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: Esami finali di Qualifica Professionale svolti dagli Istituti Professionali Statali in regime di sussidiarietà aisensi dell'Accordo tra Regione Puglia e Ufficio Scolastico Regionale, negli anni 2014, 2015 e 2016.... leggi »

Un soffio per la diagnosi precoce dei tumori e dell'asma infantile.
Immagine associata al documento: Capone: "Gli investimenti regionali in ricerca un dono dalla Puglia al mondo"

Non solo i tumori del colon ma anche quelli dei polmoni e altre patologie come l'asma infantile. A breve sarà possibile diagnosticarli semplicemente con un respiro. Evolve la ricerca made in Puglia sostenuta dagli incentivi regionali e realizzata dall'Università di Bari. Lo studio che cinque anni fa fece il giro del mondo per la diagnosi precoce dei tumori del colon, diventa un macchinario agile e... leggi »

Tirocini in Mobilità Transnazionale
Tirocini in Mobilità Transnazionale: approvate graduatorie
Immagine associata al documento: Si comunica che con Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 158 del 16 febbraio 2017, sono state approvate le graduatorie relative all'avviso "Tirocini in Mobilità Transnazionale".... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

SISTEMAPUGLIA del 14 Febbraio 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Ultimissime Sistema Puglia di martedì 14 Febbraio 2017
Politiche per lo Sviluppo
Deliberazione della Giunta Regionale n. 37 del 31 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 20 del 13 febbraio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: Programma Operativo FESR 2007-2013. Presa d'atto della Decisione della Commissione C(2016)96 dell'11gennaio 2016 recante modifica della Decisione C(2007)5726 che adotta il Programma Operativo Puglia perl'intervento comunitario del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale... leggi »

Deliberazione della Giunta Regionale n. 57 del 31 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 20 del 13 febbraio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: Revoca D.G.R. n. 328 del 30/03/2016 e approvazione nuova "Disciplina della organizzazione e funzionamentoComitato SEPAC"... leggi »

Deliberazione della Giunta Regionale n. 63 del 31 gennaio 2017
Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 20 del 13 febbraio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: FSC-APQ Sviluppo Locale 2007-13-Titolo II-Capo 2 "Aiuti ai programmi integrati promossi da PMI"-ADn. 797 del 07/05/2015 e s.m.i."Avviso per la presentazione di progetti promossi da Piccole Imprese aisensi dell'art 27 del Regolamento generale dei regimi di aiuto in esenzione n. 17 del 30 settembre 14"-Approvazione prog definitivo del Sog Proponente:OSA DEMOLITION EQUIPME...leggi »

Deliberazione della Giunta Regionale n. 65 del 31 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 20 del 13 febbraio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: FSC-APQ Sviluppo Locale 2007-2013 - Titolo II-Capo 2 "Aiuti ai programmi integrati promossi da PMI"-ADn. 797 del 07/05/15 e s.m.i. "Avviso per la presentazione di progetti promossi da Piccole Imprese ai sensidell'articolo 27 del Regolamento generale dei regimi di aiuto in esenzione n. 17 del 30 settembre 2014"-Approvazione prog definitivo del Soggetto Proponente: DUPLAS... leggi »

Deliberazione della Giunta Regionale n. 67 del 31 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 20 del 13 febbraio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: Attuazione dell'AQ decreto legislativo 28/8/1997 n. 281 e delibera CIPE 65/2015 tra Governo, Regioni eProvince autonome Trento e Bolzano per sviluppo BUL sul territorio nazionale verso obiettivi EU 2020.Approvazione schema accordo di programma con MISE per lo sviluppo BUL sul territorio di Regione Puglia2016-2020.... leggi »

Agenda assessore Capone domani 15 febbraio
Immagine associata al documento: Domani 15 febbraio 2017 seconda e terza tappa del Road Show di presentazione del bando Innonetwork a cui presenzierà l'assessore allo Sviluppo Economico, Loredana Capone
Gli appuntamenti sono alle ore 10.00 a Taranto presso la CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Cittadella delle Imprese, Viale Virgilio 152 e alle ore 15.00 a Bari ...leggi »

Internazionalizzazione
Country Presentation Corea del Sud, Bari, venerdì 3 marzo 2017
Immagine associata al documento: Si informa che la Sezione Internazionalizzazione della Regione Pugliaincollaborazione con la Camera di Commercio Italiana in Corea, con SACE,SIMEST e con il supporto tecnico di PugliaSviluppo SpA, organizza un seminariodi approfondimento finalizzato ad orientare le PMI pugliesi in merito alleopportunità di investimento in Corea del Sud, che si terrà venerdì 3 marzo aBari presso la Sala Convegni della Regione Puglia (Pad.152... leggi »

Incoming buyer da Europa e Israele aerospazio in Puglia, Brindisi 28 febbraio - 02 marzo 2017: PROROGA TERMINI ADESIONI
Immagine associata al documento: Scadenza adesioni 17 febbraio 2017

E' stata prorogata a venerdì 17 febbraio 2017 la scadenza delle adesioni per partecipare all'incoming di buyers del comparto aerospazio provenienti da Francia, Germania, Israele e Regno Unito, organizzata da ICE Agenzia nell'ambito del Piano Export Sud.

[...]... leggi »

Lavoro
Assessore Leo incontra organizzazioni sindacali a Lecce per percorso stabilizzazione LSU
Immagine associata al documento: L'assessore all'istruzione, formazione e lavoro, Sebastiano Leo, ha preso parte alla partecipata assemblea, voluta dalle organizzazioni sindacali nella sede leccese della Regione Puglia, per discutere insieme con loro e con i lavoratori socialmente utili, alla presenza degli amministratori locali, dell'annosa condizione di questi lavoratori. 

"Ho voluto ribadire con forza - ha dichiarato l'assessore Leo - il mio impegno e quello dell'assessorato che rappresento per procedere ... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Ultimissime Sistema Puglia di martedì 14 Febbraio 2017
Politiche per lo Sviluppo
Deliberazione della Giunta Regionale n. 37 del 31 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 20 del 13 febbraio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: Programma Operativo FESR 2007-2013. Presa d'atto della Decisione della Commissione C(2016)96 dell'11gennaio 2016 recante modifica della Decisione C(2007)5726 che adotta il Programma Operativo Puglia perl'intervento comunitario del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale... leggi »

Deliberazione della Giunta Regionale n. 57 del 31 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 20 del 13 febbraio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: Revoca D.G.R. n. 328 del 30/03/2016 e approvazione nuova "Disciplina della organizzazione e funzionamentoComitato SEPAC"... leggi »

Deliberazione della Giunta Regionale n. 63 del 31 gennaio 2017
Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 20 del 13 febbraio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: FSC-APQ Sviluppo Locale 2007-13-Titolo II-Capo 2 "Aiuti ai programmi integrati promossi da PMI"-ADn. 797 del 07/05/2015 e s.m.i."Avviso per la presentazione di progetti promossi da Piccole Imprese aisensi dell'art 27 del Regolamento generale dei regimi di aiuto in esenzione n. 17 del 30 settembre 14"-Approvazione prog definitivo del Sog Proponente:OSA DEMOLITION EQUIPME...leggi »

Deliberazione della Giunta Regionale n. 65 del 31 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 20 del 13 febbraio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: FSC-APQ Sviluppo Locale 2007-2013 - Titolo II-Capo 2 "Aiuti ai programmi integrati promossi da PMI"-ADn. 797 del 07/05/15 e s.m.i. "Avviso per la presentazione di progetti promossi da Piccole Imprese ai sensidell'articolo 27 del Regolamento generale dei regimi di aiuto in esenzione n. 17 del 30 settembre 2014"-Approvazione prog definitivo del Soggetto Proponente: DUPLAS... leggi »

Deliberazione della Giunta Regionale n. 67 del 31 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 20 del 13 febbraio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: Attuazione dell'AQ decreto legislativo 28/8/1997 n. 281 e delibera CIPE 65/2015 tra Governo, Regioni eProvince autonome Trento e Bolzano per sviluppo BUL sul territorio nazionale verso obiettivi EU 2020.Approvazione schema accordo di programma con MISE per lo sviluppo BUL sul territorio di Regione Puglia2016-2020.... leggi »

Agenda assessore Capone domani 15 febbraio
Immagine associata al documento: Domani 15 febbraio 2017 seconda e terza tappa del Road Show di presentazione del bando Innonetwork a cui presenzierà l'assessore allo Sviluppo Economico, Loredana Capone
Gli appuntamenti sono alle ore 10.00 a Taranto presso la CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Cittadella delle Imprese, Viale Virgilio 152 e alle ore 15.00 a Bari ...leggi »

Internazionalizzazione
Country Presentation Corea del Sud, Bari, venerdì 3 marzo 2017
Immagine associata al documento: Si informa che la Sezione Internazionalizzazione della Regione Pugliaincollaborazione con la Camera di Commercio Italiana in Corea, con SACE,SIMEST e con il supporto tecnico di PugliaSviluppo SpA, organizza un seminariodi approfondimento finalizzato ad orientare le PMI pugliesi in merito alleopportunità di investimento in Corea del Sud, che si terrà venerdì 3 marzo aBari presso la Sala Convegni della Regione Puglia (Pad.152... leggi »

Incoming buyer da Europa e Israele aerospazio in Puglia, Brindisi 28 febbraio - 02 marzo 2017: PROROGA TERMINI ADESIONI
Immagine associata al documento: Scadenza adesioni 17 febbraio 2017

E' stata prorogata a venerdì 17 febbraio 2017 la scadenza delle adesioni per partecipare all'incoming di buyers del comparto aerospazio provenienti da Francia, Germania, Israele e Regno Unito, organizzata da ICE Agenzia nell'ambito del Piano Export Sud.

[...]... leggi »

Lavoro
Assessore Leo incontra organizzazioni sindacali a Lecce per percorso stabilizzazione LSU
Immagine associata al documento: L'assessore all'istruzione, formazione e lavoro, Sebastiano Leo, ha preso parte alla partecipata assemblea, voluta dalle organizzazioni sindacali nella sede leccese della Regione Puglia, per discutere insieme con loro e con i lavoratori socialmente utili, alla presenza degli amministratori locali, dell'annosa condizione di questi lavoratori. 

"Ho voluto ribadire con forza - ha dichiarato l'assessore Leo - il mio impegno e quello dell'assessorato che rappresento per procedere ... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

PUGLIA IMPIEGO del 10 Febbraio 2017

Newsletter - www.pugliaimpiego.it

NEWSLETTER DEL  10-02-2017

Trento: 230 docenti di lingua straniera

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 230 posti a tempo indeterminato e per eventuali assunzioni a tempo determinato per l'insegnamento delle lingue straniere inglese (150 posti) e tedesco (80 posti) nella scuola primaria dellaContinua...

Trento: concorso per 57 unità

Concorso pubblico per assunzioni con contratto a termine con finalità formative, della durata di 24 mesi, di personale (n. 42 unità) con mansioni di funzionario presso la provincia autonoma di Trento e di personale (fino a 15 unita) con mansioni Continua...

Lavapiatti a Lido Marini

Avviso riservato agli iscritti disoccupati nelle liste della Provincia di Lecce – cat. “disabili - art. 1 L. 68/99”: Azienda servizi turistici con ristorazione – sede di lavoro Lido Marini - seleziona per inserimento lavorativo con la mansione di Continua...

Fiera delle Carriere Internazionali, edizione 2017

In arrivo il 13 e 14 marzo, a Roma, l'ottava edizione della Fiera delle Carriere Internazionali. Un appuntamento di due giorni in cui formazione, stage, lavoro, ma anche recruiting session, si altereneranno a workshop pratici volti alla ricerca di Continua...

Pasticcere o addetto di magazzino a Tricase

Avviso riservato agli iscritti disoccupati nelle liste della Provincia di Lecce – cat. “disabili - art. 1 L. 68/99”: Azienda di produzione di generi alimentari freschi – sede di lavoro Tricase - seleziona candidati per inserimento lavorativo – Continua...

Assistenti di lingua italiana all'estero

Il Ministero dell'Istruzione comunica che per l'anno scolastico 2017-2018 sono disponibili posti di assistente di lingua italiana. Alla data di scadenza dell'avviso (4 marzo 2017) occorre non aver compiuto il 30° anno di età e aver conseguito dal Continua...

Casa di Cura con sede a Matino ricerca OPERATORI SOCIO SANITARI

Avviso riservato agli iscritti nelle liste della Provincia di Lecce – cat. Protette “DISABILI” L. 68/99: Casa di Cura con sede a Matino, ricerca Operatosi socio sanitari. Avranno priorità nella selezione i residenti nei Comuni di Matino, Parabita, Continua...

Lecce, WebScience ricerca nuovo personale

WebScience è alla ricerca di nuovi talenti da inserire sui nuovi progetti. Dopo un periodo di formazione su strumenti e metodologie agili, il Junior Software Developer farà parte del team di progetto e parteciperà in autonomia alle attività di Continua...

Baristi, camerieri e banconisti a Lecce

Avviso riservato agli iscritti disoccupati nelle liste della Provincia di Lecce – cat. “disabili - art. 1 L. 68/99”: Azienda di ristorazione con sede di lavoro a Lecce seleziona candidati con la qualifica di barista/cameriere/banconista, Continua...

"PIN - Pugliesi Innovativi"

Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 18 del 9 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto: PO Puglia 2014-2020 Asse VIII Azione 8.4. "PIN - Pugliesi Innovativi". Esito dell'iter istruttorio e della valutazione delle Continua...

Innonetwork: La regione Puglia investe 30 milioni di euro

La Regione Puglia investe 30 milioni di euro per la realizzazione di progetti di ricerca collaborativa. Continua...

13 febbraio 2017: Assemblea del personale CPI Provincia Lecce

Il 13 febbraio 2017, dalle ore 10.00 alle ore 14.00, a causa dell'assemblea sindacale del personale in servizio presso i Centri per l'Impiego della Provincia di Lecce, potrebbero verificarsi disservizi nello svolgimento delle attività.Continua...

Misura2B Garanzia Giovani:pubblicato modulo Dichiarazione apprendimenti

Si comunica che dall'8 febbraio 2017, è disponibile il format della "Dichiarazione degli apprendimenti" relativo all'Avviso Misura 2B. Il format è da compilarsi a cura delle ATS per ciascun corsista. Continua...

Norvegia, 15 guide turistiche per l'estate 2017

Il tour operator Voss og fjordane Guideservice AS, con sede a Voss, in Norvegia, nella regione dei Fiordi, seleziona 15 guide turistiche per la stagione estiva 2017. Continua...

Tirocini Formativi al Comune di Galatone

Il Centro per l'Impiego di Nardò ha pubblicato l'avviso per l'attivazione di 3 tirocini formativi riservati a laureati residenti nel comune di Galatone (Lecce). Scadenza ore 12.30 del 17.02.2017. Continua...

Sannicola (Le): operai per azienda di confezioni

Avviso riservato agli iscritti disoccupati nelle liste della Provincia di Lecce – cat. “disabili - art. 1 l. 68/99”: Azienda di confezioni in serie – sede di lavoro Sannicola (Le) - seleziona candidati per inserimento lavorativo con la qualifica Continua...

Operai tessili a San Cassiano (Le)

Avviso riservato agli iscritti disoccupati nelle liste della Provincia di Lecce – cat. “disabili - art. 1 l. 68/99”: Azienda di confezioni in serie di San Cassiano (Le) seleziona candidati iscritti disoccupati/inoccupati per inserimento lavorativo Continua...

Da SMAT di Torino bando di selezione per l'assunzione di 36 giovani

"SMAT", Società Metropolitana Acque Torino Spa, ha pubblicato un bando per la selezione di 36 giovani, di età compresa tra i 17 ai 30 anni, che saranno assunti con contratto di apprendistato. Continua...

Nuovo Piano Industriale di Unicredit, previste 2000 assunzioni

Unicredit SpA, uno dei maggiori gruppi bancari in Italia e in Europa, con sede principale a Milano, ha raggiunto un accordo con i sindacati per il turn over del personale, che porterà alla creazione di circa 2000 posti di lavoro entro il 2019.Continua...

Bari: laureati in ingegneria gestionale - logistica

Il Consorzio SOA - Società Consortile a.r.l. con sede in Alberobello (BA) - in un’ottica di rafforzamento del proprio organico ricerca: 2 NEO LAUREATI INGEGNERIA GESTIONALE - LOGISTICA Continua...

SINTESI - Avviso sospensione del servizio telematico

Provincia di Lecce: per sopravvenute ed improrogabili esigenze di funzionalità, il sistema informativo lavoro (S.I.L.) in uso “Sintesi” sarà sospeso dalle ore 09.00 di lunedì 6 febbraio alle ore 18.00 di lunedì 13 febbraio 2017, al fine di Continua...

O.S.S. e Autisti DK a Zollino (Le)

Avviso riservato alle categorie protette “orfani/vedove” - art. 18 comma 2 - L.68/99 della Provincia di Lecce. Società con attività di trasporti terrestri passeggeri – sede di lavoro Zollino - seleziona candidati con la qualifica di: - O.S.S. Continua...

EURES Trento offerta per 1 cameriere-barista

Dalla redazione di EURES Trento offerta per 1 cameriere-barista a Passo Tonale(TN), EURES id. n. 4895831. Continua...

Dalla redazione di EURES Trento offerta per 4 montatori meccanici industriali

Dalla redazione di EURES Trento offerta per 4 montatori meccanici industriali esperti con Ecoenergy Trento in Germania. Continua...

45 Atleti per i gruppi sportivi della Polizia di Stato

Il Ministero dell'Interno - Dipartimento della pubblica sicurezza - ha bandito un concorso pubblico per l'assunzione di 45 atleti da assegnare ai gruppi sportivi della Polizia di Stato - Fiamme Oro, che saranno inquadrati nel ruolo degli agenti ed Continua...

Ministero della Difesa: concorso per 15 Tenenti

Ministero della Difesa: indetti concorsi per la nomina di Tenenti in servizio permanente nei ruoli normali dell'Esercito. Scadenza: 2 marzo 2017. Continua...

Personale docente a Reggio Emilia

Il Comune di Reggio Emilia ha indetto una selezione pubblica per l'assunzione a tempo determinato di personale docente presso l'istituzione scuole e nidi d'infanzia con profilo di insegnante, educatore ed insegnante con specializzazione Atelier. Continua...

Arpa Lazio, concorso per due Collaboratori informatici

L’Agenzia regionale per la protezione ambientale – ARPA Lazio ha indetto un concorso, per titoli e colloquio, finalizzato alla copertura di due posti di Collaboratore tecnico professionale - informatico categoria D. Continua...

Da Clicllavoro disponibile online "Speciale Tecnici Qualificati

Sul portale di Cliclavoro questa settimana "Lo speciale" è dedicato alla ricerca di tecnici qualificati. Continua...

Londra, posizioni aperte per Infermieri

L’ospedale St. George’s di Londra, una delle più grandi strutture sanitarie del Regno Unito, è alla ricerca di 50 Infermieri che saranno assunti dall’ospedale, con contratto di lavoro a tempo pieno e indeterminato. Continua...

Torino Outlet Village, 700 nuove assunzioni

A Settimo Torinese, aprirà tra qualche mese un nuovo outlet il Torino Outlet Village. A seguito di questa apertura, realizzata da Arcus Real Estate, si prevedono 700 nuove assunzioni per diverse figure professionali: addetti alle vendite, Continua...

Nuovo piano assunzioni settore immobiliare

La società Studio Affitti, parte del Gruppo Studio Area, noto marchio di agenzie immobiliari, presente sul mercato da oltre 20 anni, ha avviato un piano di espansione, che prevede l’apertura di nuove filiali entro il 2018. Continua...

Luxottica, maxi selezione per 1000 assunzioni

A seguito del processo di fusione con la Essilor International, nota multinazionale francese, Luxottica, tra i maggiori gruppi attivi nel settore ottico, si trova in un momento di forte crescita, in Italia e all'estero. Continua...

Autotorino, posizioni aperte

Autotorino SpA, società italiana che opera nel settore della vendita di automobili multibrand, conta oggi 34 sedi in Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte, con oltre 900 collaboratori. Il Gruppo, ancora in forte crescita, prevede di potenziare Continua...

Verona: 6 posti di Istruttore

Comune di Verona: selezione pubblica per titoli ed esami, per il conferimento di 6 posti di Istruttore, categoria C. E' richiesto il Diploma di Scuola Secondaria di Secondo Grado (Maturità). Scade il 18 febbraio 2017 - ore 12.00. Continua...

Dal 2017 indennità NASPI al posto della mobilità ordinaria

Scompare dopo 25 anni l’indennità di mobilità, il sussidio spettante ai lavoratori licenziati da imprese industriali con più di 15 dipendenti o commerciali con oltre 50. Possibile la mobilità in deroga in determinati casi da parte di regioni e Continua...

SISTEMAPUGLIA del 10 Febbraio 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Sistema Puglia - Speciale: Innonetwork - venerdì 10 Febbraio 2017
Innonetwork
Determinazione del Dirigente Sezione Ricerca, Innovazione e capacità istituzionale n. 498 del 19 dicembre 2016
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 149 del 29 dicembre 2016, la Determinazione avente per oggetto: POR Puglia FESR - FSE 2014-2020. Fondo Europeo Sviluppo Regionale - Approvazione Avviso pubblico "InnoNetwork" e assunzione di obbligazione giuridica non perfezionata. Disposizione di accertamento.... leggi »

Avviso Pubblico Innonetwork
BANDO INNONETWORK
SOSTEGNO ALLE ATTIVITÀ DI R&S PER LO SVILUPPO DI NUOVE TECNOLOGIE SOSTENIBILI, DI NUOVI PRODOTTI E SERVIZI... leggi »

Innonetwork: Attiva Procedura Telematica
Immagine associata al documento: A partire dalle ore 12:00 di oggi, venerdì 10 febbraio, è attiva la procedura telematica di Innonetwork. 
L'avviso intende stimolare i destinatari (le Imprese grandi - medie, piccole e micro e i loro Consorzi oltre che gli Organismi di Ricerca) a superare i confini degli impegni tecnologici individuali per promuovere la creazione di aggregazioni tecnologiche pubblico-private per progetti regionali di ricerca ed innovazione.
La procedura telematica è disponibile nella pagina ... leggi »

Innonetwork. Forme inedite di innovazione
Immagine associata al documento: Negli ultimi anni il sistema dell'innovazione regionale ha visto crescere la sua capacità di investire in ricerca industriale e sviluppo sperimentale, incrementando la quantità di investimenti pubblici e privati attivati ma, soprattutto, la capacità di elaborazione di piani di sviluppo cooperativi.

La Regione Puglia ha fatto tesoro dell'esperienza e dei risultati raccolti nell'ultimo ciclo di programmazione e oggi, alza l'asticella della sfida, ancora un po'.

Parte il n... leggi »

Innonetwork: modulistica del bando
Immagine associata al documento: In riferimento all'Avviso pubblico "Innonetwork" approvato con Determinazione del Dirigente Sezione Ricerca, Innovazione e capacità istituzionale n. 498 del 19 dicembre 2016 è stata resa disponibile la seguente modulistica:
  • ALLEGATO 1 - Le Key Enabling Technologies censite in Puglia (settembre 2016)
  • ALLEGATO 2 - Fabbisogni regionali di innovazione
  • ALLEGATO 3 - Settori esclusi
  • ALLEGATO 4 - Clausola Sociale
  • ALLEGATO 5 - Rendicontazione delle Spes... leggi »

Innonetwork: al via la presentazione delle domande e programma eventi roadshow
Immagine associata al documento: Parte oggi a Lecce alle ore 15.00 nell'ambito della Prima tappa del Road Show del POR 2014-2020 presso la sala conferenze del MUST, il giro di presentazione del bando Innonetwork.

Rivolto alle imprese - grandi, piccole e start up - il bando dispone di una dotazione di 30 milioni di euroe intende realizzare progetti di ricerca collaborativa industriale e sviluppo sperimentale, insieme agli organismi di ricerca pubblici e privati. L'obiettivo ultimo è pro... leggi »

Road Show Innonetwork, Taranto, 15 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Si terrà presso la Camera di Commercio di Taranto alle ore 10.00, l'evento in cui sarà possibile:
  • Comprendere meglio lo scopo dell'iniziativa;
  • Avere lo scenario nel quale presentare i progetti;
  • Avere supporto per una corretta presentazione dei progetti;
  • Porre domande a cui risponderà un team di esperti dedicato.
Parteciperà l'Assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone

... leggi »

Road Show Innonetwork, Bari, 15 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Si terrà presso la Sala conferenza Confindustria alle ore 15.00 con FOCUS sul potenziamento dell'offerta tecnologica in ottica Industria 4.0. 
Co-organizzato con ARTI, nell'evento sarà possibile:
  • Comprendere meglio lo scopo dell'iniziativa;
  • Avere lo scenario nel quale presentare i progetti;
  • Avere supporto per una corretta presentazione dei progetti;
  • Porre domande a cui risponderà un team di esperti dedicato.
Parteciperà l'Asse... leggi »

Road Show Innonetwork, Barletta, 16 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Si terrà presso il Future Center di Barletta alle ore 16.00, l'evento in cui sarà possibile:
  • Comprendere meglio lo scopo dell'iniziativa;
  • Avere lo scenario nel quale presentare i progetti;
  • Avere supporto per una corretta presentazione dei progetti;
  • Porre domande a cui risponderà un team di esperti dedicato.
Parteciperà l'Assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone

... leggi »

Road Show Innonetwork, Brindisi, 20 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Si terrà presso la Sala conferenze Confindustria di Brindisi alle ore 10.00, l'evento in cui sarà possibile:
  • Comprendere meglio lo scopo dell'iniziativa;
  • Avere lo scenario nel quale presentare i progetti;
  • Avere supporto per una corretta presentazione dei progetti;
  • Porre domande a cui risponderà un team di esperti dedicato.
Parteciperà l'Assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone

... leggi »

Road Show Innonetwork, Altamura, 21 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Si terrà presso La Stazione dell'innovazione - Istituto di ricerca Item Oxygen di Altamura alle ore 10.00, l'evento in cui sarà possibile:
  • Comprendere meglio lo scopo dell'iniziativa;
  • Avere lo scenario nel quale presentare i progetti;
  • Avere supporto per una corretta presentazione dei progetti;
  • Porre domande a cui risponderà un team di esperti dedicato.
Parteciperà l'Assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana ... leggi »

Road Show Innonetwork, Foggia, 23 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Si terrà presso l'Aula Magna della Facoltà di Agraria di Foggia alle ore 15.00, l'evento co-organizzato con DARe - Distretto alimentare Regione Puglia - in cui sarà possibile:
  • Comprendere meglio lo scopo dell'iniziativa;
  • Avere lo scenario nel quale presentare i progetti;
  • Avere supporto per una corretta presentazione dei progetti;
  • Porre domande a cui risponderà un team di esperti dedicato.
Parteciperà l'Assessore allo sviluppo economi... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

SISTEMAPUGLIA del 10 Febbraio 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Sistema Puglia - Speciale: Innonetwork - venerdì 10 Febbraio 2017
Innonetwork
Determinazione del Dirigente Sezione Ricerca, Innovazione e capacità istituzionale n. 498 del 19 dicembre 2016
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 149 del 29 dicembre 2016, la Determinazione avente per oggetto: POR Puglia FESR - FSE 2014-2020. Fondo Europeo Sviluppo Regionale - Approvazione Avviso pubblico "InnoNetwork" e assunzione di obbligazione giuridica non perfezionata. Disposizione di accertamento.... leggi »

Avviso Pubblico Innonetwork
BANDO INNONETWORK
SOSTEGNO ALLE ATTIVITÀ DI R&S PER LO SVILUPPO DI NUOVE TECNOLOGIE SOSTENIBILI, DI NUOVI PRODOTTI E SERVIZI... leggi »

Innonetwork: Attiva Procedura Telematica
Immagine associata al documento: A partire dalle ore 12:00 di oggi, venerdì 10 febbraio, è attiva la procedura telematica di Innonetwork. 
L'avviso intende stimolare i destinatari (le Imprese grandi - medie, piccole e micro e i loro Consorzi oltre che gli Organismi di Ricerca) a superare i confini degli impegni tecnologici individuali per promuovere la creazione di aggregazioni tecnologiche pubblico-private per progetti regionali di ricerca ed innovazione.
La procedura telematica è disponibile nella pagina ... leggi »

Innonetwork. Forme inedite di innovazione
Immagine associata al documento: Negli ultimi anni il sistema dell'innovazione regionale ha visto crescere la sua capacità di investire in ricerca industriale e sviluppo sperimentale, incrementando la quantità di investimenti pubblici e privati attivati ma, soprattutto, la capacità di elaborazione di piani di sviluppo cooperativi.

La Regione Puglia ha fatto tesoro dell'esperienza e dei risultati raccolti nell'ultimo ciclo di programmazione e oggi, alza l'asticella della sfida, ancora un po'.

Parte il n... leggi »

Innonetwork: modulistica del bando
Immagine associata al documento: In riferimento all'Avviso pubblico "Innonetwork" approvato con Determinazione del Dirigente Sezione Ricerca, Innovazione e capacità istituzionale n. 498 del 19 dicembre 2016 è stata resa disponibile la seguente modulistica:
  • ALLEGATO 1 - Le Key Enabling Technologies censite in Puglia (settembre 2016)
  • ALLEGATO 2 - Fabbisogni regionali di innovazione
  • ALLEGATO 3 - Settori esclusi
  • ALLEGATO 4 - Clausola Sociale
  • ALLEGATO 5 - Rendicontazione delle Spes... leggi »

Innonetwork: al via la presentazione delle domande e programma eventi roadshow
Immagine associata al documento: Parte oggi a Lecce alle ore 15.00 nell'ambito della Prima tappa del Road Show del POR 2014-2020 presso la sala conferenze del MUST, il giro di presentazione del bando Innonetwork.

Rivolto alle imprese - grandi, piccole e start up - il bando dispone di una dotazione di 30 milioni di euroe intende realizzare progetti di ricerca collaborativa industriale e sviluppo sperimentale, insieme agli organismi di ricerca pubblici e privati. L'obiettivo ultimo è pro... leggi »

Road Show Innonetwork, Taranto, 15 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Si terrà presso la Camera di Commercio di Taranto alle ore 10.00, l'evento in cui sarà possibile:
  • Comprendere meglio lo scopo dell'iniziativa;
  • Avere lo scenario nel quale presentare i progetti;
  • Avere supporto per una corretta presentazione dei progetti;
  • Porre domande a cui risponderà un team di esperti dedicato.
Parteciperà l'Assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone

... leggi »

Road Show Innonetwork, Bari, 15 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Si terrà presso la Sala conferenza Confindustria alle ore 15.00 con FOCUS sul potenziamento dell'offerta tecnologica in ottica Industria 4.0. 
Co-organizzato con ARTI, nell'evento sarà possibile:
  • Comprendere meglio lo scopo dell'iniziativa;
  • Avere lo scenario nel quale presentare i progetti;
  • Avere supporto per una corretta presentazione dei progetti;
  • Porre domande a cui risponderà un team di esperti dedicato.
Parteciperà l'Asse... leggi »

Road Show Innonetwork, Barletta, 16 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Si terrà presso il Future Center di Barletta alle ore 16.00, l'evento in cui sarà possibile:
  • Comprendere meglio lo scopo dell'iniziativa;
  • Avere lo scenario nel quale presentare i progetti;
  • Avere supporto per una corretta presentazione dei progetti;
  • Porre domande a cui risponderà un team di esperti dedicato.
Parteciperà l'Assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone

... leggi »

Road Show Innonetwork, Brindisi, 20 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Si terrà presso la Sala conferenze Confindustria di Brindisi alle ore 10.00, l'evento in cui sarà possibile:
  • Comprendere meglio lo scopo dell'iniziativa;
  • Avere lo scenario nel quale presentare i progetti;
  • Avere supporto per una corretta presentazione dei progetti;
  • Porre domande a cui risponderà un team di esperti dedicato.
Parteciperà l'Assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone

... leggi »

Road Show Innonetwork, Altamura, 21 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Si terrà presso La Stazione dell'innovazione - Istituto di ricerca Item Oxygen di Altamura alle ore 10.00, l'evento in cui sarà possibile:
  • Comprendere meglio lo scopo dell'iniziativa;
  • Avere lo scenario nel quale presentare i progetti;
  • Avere supporto per una corretta presentazione dei progetti;
  • Porre domande a cui risponderà un team di esperti dedicato.
Parteciperà l'Assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana ... leggi »

Road Show Innonetwork, Foggia, 23 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Si terrà presso l'Aula Magna della Facoltà di Agraria di Foggia alle ore 15.00, l'evento co-organizzato con DARe - Distretto alimentare Regione Puglia - in cui sarà possibile:
  • Comprendere meglio lo scopo dell'iniziativa;
  • Avere lo scenario nel quale presentare i progetti;
  • Avere supporto per una corretta presentazione dei progetti;
  • Porre domande a cui risponderà un team di esperti dedicato.
Parteciperà l'Assessore allo sviluppo economi... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

SISTEMAPUGLIA del 09 Febbraio 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Ultimissime Sistema Puglia di giovedì 09 Febbraio 2017
Politiche per lo Sviluppo
Nuova programmazione POR PUGLIA FESR-FSE 2014/2020 venerdì 10 febbraio a Lecce, convegno e prima tappa del roadshow.
Immagine associata al documento: Sette anni di investimenti fino al 2023, 11 obiettivi tematici e 13 assi prioritari.

Sono i numeri della nuova programmazione 2014/2020 del POR PUGLIA FESR-FSE che sarà presentato durante convegno istituzionale che si terrà a Lecce domani venerdì, 10 febbraio 2017, dalle 10.30 presso il MUST (Museo Storico della Città). 

Interverranno rappresentanti dell'Autorità di Gestione, dell'ANCI, delle organizzazioni sindacali e di quelle datoriali e saranno presenti gli a... leggi »

Internazionalizzazione
lncoming buyer da Europa e Israele aerospazio in Puglia, Brindisi Bari 27 febbraio - 02 marzo 2017
Immagine associata al documento: Scadenza adesioni: 13 febbraio 2017

ICE Agenzia sta organizzando un incoming di buyers del comparto aerospazio da Francia, Germania, Israele e Regno Unito.

E' prevista una sessione generale di presentazione della delegazione e delle imprese pugliesi partecipanti, incontri B2B e visita di alcuni impianti . L'iniziativa è realizzata in stretta collaborazione con la Regione Puglia e Puglia Sviluppo.

PERCHE' PARTECIPARE

L'iniziativa o... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Internazionalizzazione n. 2 del 13 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 18 del 9 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto:P.O.R. Puglia 2014-2020. Asse III "Competitività delle piccole e medie imprese", Azione 3.5 "Interventi dirafforzamento del livello di internazionalizzazione dei sistemi produttivi". Approvazione bando pubblicoper l'erogazione di voucher a favore dei processi di internazionalizzazione delle micro, piccole e medieimprese pugliesi. VOUCHER FIERE. Disposizione di accertamen... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Internazionalizzazione n. 3 del 24 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 18 del 9 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto:P.O.R. Puglia 2014-2020. Asse III "Competitività delle piccole e medie imprese", Azione 3.5 "Interventidi rafforzamento del livello di internazionalizzazione dei sistemi produttivi". Integrazioni all'allegato 2"Modulo domanda contributo" del Bando pubblico per l'erogazione di voucher a favore dei processi diinternazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese pugl...leggi »

Energia
200 milioni per l'efficientamento energetico di edifici pubblici, case popolari, scuole e per la prima volta, ospedali
Immagine associata al documento: Capone: "Combattiamo gli sprechi e ristrutturiamo edifici"

Arrivano 200 milioni per l'efficientamento energetico di edifici pubblici, case popolari, scuole e ospedali.

Si tratta di uno dei bandi europei con la dotazione più alta e riveste particolare interesse sia per le ricadute sulla vivibilità di spazi finora poco funzionali, che per le possibilità aperte per il mondo delle piccole e medie imprese interessate ai lavori.

Con un bando infatti potran... leggi »

Imprese
Unioncamere. Natalità e mortalità delle imprese. Anno 2016
Immagine associata al documento: Unioncamere diffonde i dati su nati-mortalità delle imprese italiane registrate presso le Camere di Commercio, per l'anno 2016.
In Puglia, nell'anno considerato, il tasso di crescita delle imprese è del +1,09% (+0,98% nel 2015 e +0,11% nel 2014), superiore al tasso nazionale, pari al +0,68%. I tassi di crescita delle imprese per provincia sono +1,43 per Foggia (+1,25% nel 2015) ; +1,38 per Lecce (+1,22% nel 2015) ; +0,94 per Taranto (+1,09% nel 2015); +0,97 per Brindisi (+0,90% nel 2015)... leggi »

Lavoro
Determinazione del Dirigente Sezione Politiche Giovanili e Innovazione Sociale n. 6 del 01 febbraio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 18 del 9 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto:PO Puglia 2014-2020 Asse VIII Azione 8.4. "PIN - Pugliesi Innovativi". Esito dell'iter istruttorio e della valutazione delle proposte progettuali pervenute sino al 2 settembre 2016.... leggi »

Misura 2B
Misura 2B Garanzia Giovani: pubblicato il modulo Dichiarazione degli apprendimenti
Immagine associata al documento: Si comunica che a partire da oggi, 8 febbraio 2017, è disponibile il format della"Dichiarazione degli apprendimenti" relativo all'Avviso Misura 2B.
Il format è da compilarsi a cura delle ATS per ciascun corsista.... leggi »

Innonetwork
Innonetwork. Forme inedite di innovazione
Immagine associata al documento: Negli ultimi anni il sistema dell'innovazione regionale ha visto crescere la sua capacità di investire in ricerca industriale e sviluppo sperimentale, incrementando la quantità di investimenti pubblici e privati attivati ma, soprattutto, la capacità di elaborazione di piani di sviluppo cooperativi.

La Regione Puglia ha fatto tesoro dell'esperienza e dei risultati raccolti nell'ultimo ciclo di programmazione e oggi, alza l'asticella della sfida, ancora un po'.

Parte il n... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

SISTEMAPUGLIA Newsletter n. 742 di Febbraio 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Assessorato allo Sviluppo Economico

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Assessorato allo Sviluppo Economico


Newsletter Sistema Puglia Num. 472 di Febbraio 2017
Politiche per lo Sviluppo
Il trionfo del manifatturiero smart: 800 milioni di investimenti. Approvati dalla giunta progetti per Bari, Altamura, Gioia del Colle e Molfetta.
Immagine associata al documento: Capone: "Primi passi concreti verso la Manifattura 4.0"

Cresce il manifatturiero intelligente made in Puglia mettendo a segno quasi 800 milioni di investimenti (di cui 312 milioni il contributo pubblico richiesto) e 10.106 unità lavorative, tra vecchi e nuovi occupati.
A tanto ammonta il valore economico dei progetti presentati dalle imprese con i Contratti di programmi e i Pia (Medie imprese e Piccole imprese) a Puglia Sviluppo, la società regionale in house che gest...leggi »

Loredana Capone visita la F. Divella Spa: "Annunciati 12 milioni di nuovi investimenti"
Immagine associata al documento: L'impresa F. Divella Spa, leader nella produzione di pasta, farine, biscotti e derivati del pomodoro, ha annunciato nuovi investimenti in Puglia per circa 12 milioni di euro.

È quanto è emerso nel corso della visita dell'assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone nella sede dello stabilimento a Rutigliano, in provincia di Bari, insieme con gli amministratori delegati Francesco e Vincenzo Divella.

"La Divella - ha detto Loredana Capone - è un'azienda di ecc... leggi »

Internazionalizzazione
Aeromart Montreal 2017, Montreal Canada 04 - 06 aprile 2017
Immagine associata al documento: L'ICE Agenzia, allo scopo di promuovere l'internazionazzazione delle AERO-SPAZIO imprese, intende organizzare una partecipazione collettiva alla business convention Aermart Montreal, che si svolgerà al Convention AEROSPAZIO Center di Montreal dal 4 al 6 aprile 2017.

PERCHE' PARTECIPARE
AEROMART MONTREAL in breve tempo è diventata una delle principali piattaforme di business per il settore aerospaziale del Nord America, un'opportunità di incontro tra domanda e offerta... leggi »

Bando Master in Digital Export - MaDE: candidature entro il 15 marzo 2017
Immagine associata al documento: L'ICE - Agenzia per la Promozione all'Estero e l'Internazionalizzazione delle Imprese italiane, con il supporto di LUISS Business School, organizza la 1° edizione di "MaDE - Master in Digital Export - Export Management per il Made in Italy".
Obiettivo del Master è quello di formare esperti nei processi di internazionalizzazione che, inseriti in un contesto aziendale, avranno la responsabilità dello sviluppo delle attività sui mercati esteri.
Le principali attività che tale figu... leggi »

Seminari sugli Investimenti negli USA - 2017: Milano (28 febbraio) - Vicenza (1 marzo) - Roma (2 marzo).
Immagine associata al documento: ICE-Agenzia, in qualità di partner istituzionale del programma SelectUSA e nel quadro delle attività promozionali del loro quarto summit (Washington, 18-20 giugno 2017,www.selectusasummit.us), invita le aziende ai seminari informativi sugli Investimenti negli Stati Uniti che si svolgeranno (in parte in lingua inglese) a MilanoVicenza e Roma, rispettivamente il 28 febbraio, i...leggi »

Roadshow di buyer esteri presso le aziende florovivaistiche pugliesi
Immagine associata al documento: Puglia, 14/16 marzo 2017 - scadenza adesioni 27 febbraio 2017.

ICE-Agenzia, nell'ambito del Piano Export Sud a favore delle Regioni della convergenza -Calabria, Campania, Puglia, Sicilia-, organizza in collaborazione con la Sezione Internazionalizzazione dellaRegione Puglia e con il Distretto Florovivaistico Pugliese un'attività di incoming di operatori per realizzare un Roadshow itinerante fra le realtà produttive florovivaistiche della Pu... leggi »

Economia
Istat - Occupati e disoccupati (dati provvisori)
Immagine associata al documento: Per la prima volta presentiamo un'analisi dell'effetto della componente demografica sulle variazioni tendenziali dell'occupazione per classe di età. A partire da questo comunicato, alcuni indicatori verranno inseriti tra quelli presentati mensilmente.
Nel mese di dicembre la stima degli occupati è stabile rispetto a novembre, sintesi di un aumento per la componente maschile e di un equivalente calo per quella femminile. Aumentano gli occupati di 25-34 anni, mentre calano gli over 35. A ... leggi »

Lavoro e Formazione
L'assessore Leo a Berlino per la Tavola Rotonda "Youth unemployment and Regional Collective Impact Initiatives"
Immagine associata al documento: L'assessore all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro, Sebastiano Leo, ha partecipato alla Tavola Rotonda "Youth unemployment and Regional Collective Impact Initiatives" organizzata dalla prestigiosa Fondazione tedesca Mercator, in collaborazione con il Goethe Institut.

L'assessore ha preso parte -con il direttore dell'USR ,Puglia Anna Cammalleri e Francesco Branca per il MIUR- al tavolo di confronto su 'buone pratiche europee nell'ambito della lotta alla dispersione scolastica e... leggi »

Imprese
Capone su otto imprese pugliesi vincitrici del Funder35
Immagine associata al documento: Otto imprese pugliesi tra i vincitori del bando Funder35 promosso da 18 fondazioni associate ad Acri (Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio Spa). Premiate con 325mila l'innovatività e la sostenibilità dei progetti pugliesi. La Puglia è seconda in Italia, a pari merito con la Lombardia, per numero di organizzazioni finanziate. Solo il Piemonte ha fatto meglio.

"Faccio i miei più sinceri complimenti a questi ragazzi - ha detto l'assessore regionale Loredana Capone. Gioisco c... leggi »

Lavoro
Roma. Incontro al Ministero per Sangalli Vetro
Immagine associata al documento: Emiliano: "Occorre accelerare la fase dell'asta pubblica"

"Siamo in una fase in cui la perizia di valutazione del compendio aziendale, fatta dal tribunale di Treviso, è piuttosto alta e questo fa presumere che, nella fase ordinaria dell'asta, ci sarà qualche difficoltà perché chi compra deve comprare a quei valori, che sono molto elevati, e poi deve anche ristrutturare il forno, sia pure con l'aiuto della Regione Puglia".

Così il presidente della Regione Puglia ... leggi »

Piemontese: ecco i primi progetti finanziati da PIN - Pugliesi Innovativi
Immagine associata al documento: È online da mercoledì scorso, su www.pingiovani.regione.puglia.it, l'elenco dei primi 46 progetti finanziati con "PIN - Pugliesi Innovativi", il programma a sportello delle Politiche giovanili della Regione Puglia, che attribuisce fino a 30 mila euro a idee innovative in ambito tecnologico, culturale o sociale, presentate da due o più giovani pugliesi dai 18 ai 35 anni. "Siamo riusciti a stare dentro i tempi che... leggi »

Garanzia Giovani
Pubblicato il 32esimo Report di Monitoraggio di Garanzia Giovani
Immagine associata al documento: Dall'adesione alla presa in carico
Al 13 gennaio 2017, 107.617 potenziali beneficiari hanno aderito a Garanzia Giovani in Puglia.Dei 107.617 iscritti, sono stati convocati per il primo colloquio 99.411 giovani, pari al 92% degliaderenti.
Un dato positivo che evidenzia il grande lavoro finora svolto dai Centri per l'Impiego: la convocazione aseguito dell'adesione avviene quasi in tempo reale, in particolar modo nelle province di Foggia e Brindisiche hanno convocato ri... leggi »

Reddito di Dignità
Avvio del Reddito di Dignità: massimo supporto ai Comuni, entro qualche settimana i primi tirocini ed ulteriori ammissioni
Immagine associata al documento: Il Reddito di dignità regionale (ReD) è nella fase di avvio ed entro qualche settimana partiranno i primi tirocini con l'erogazione del contributo ai beneficiari. In questa fase, che comporta colloqui di valutazione e prese in carico da parte degli Ambiti territoriali dei Comuni, si sta facendo ogni sforzo per velocizzare i tempi.

ReD è una misura mai sperimentata nel panorama nazionale, è nella fase di avvio e gli Uffici sono impegnati ad affrontare e risolvere ogni eventuale probl... leggi »

Manunet III 2017
Approvato Avviso Manunet III 2017 e pubblicata Pagina
Immagine associata al documento: Approvato con Determinazione Dirigenziale n. 1 del 16 gennaio 2017 della Sezione Ricerca Innovazione e Capacità Istituzionale, l'Avviso "Manunet III 2017".
La pagina dedicata all'Avviso Manunet III 2017 è raggiungibile dal link Manunet III 2017 presente in "Bandi in Corso - Aperti" nella home-page del portale.
Nella pagina sono presenti tutte le informazioni sull'Avviso e i servizi FAQ e Richiedi Info per le richieste di chiarimento.

Le domand... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

FINANZIAMENTI PUGLIA 03 febbraio 2017

Regione Puglia per il sostegno alle imprese della filiera cultura, turistiche, creative e dello spettacolo: una grande opportunità per le imprese del settore! Non possiamo perdere quest'occasione. Siete pregati di divulgare.

La Regione Puglia stanzia 6.000.000 di euro per incentivare le micro, piccole e medie imprese che siano regolarmente iscritte e costituite al registro delle imprese con codice ateco 59.14.00 "Attività di proiezione cinematografica" e con sede oeprativa in Puglia. Il contributo è riconosciuto a fondo perduto fino ad un massimo importo corrispondente alla percentuale non superiore al 80% alle spese ammissibili. Il contributo non potrà comunque superare la somma di 480.00 euro. Gli investimenti devono comportare spese minime complessive pari a 200.000 euro. 

Per maggiori info: Sostegno alle sale cinematografiche

Powered by AcyMailing

SISTEMAPUGLIA del 02 Febbraio 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Ultimissime Sistema Puglia di giovedì 02 Febbraio 2017
Politiche per lo Sviluppo
Determinazione del Dirigente della Sezione Ricerca Innovazione e Capacità Istituzionale n. 1 del 16 gennaio 2017
Immagine associata al documento: POR Puglia FESR - FSE 2014-2020. Fondo Europeo Sviluppo Regionale - Approvazione Avviso pubblico "Manunet 2017"; assunzione di obbligazione giuridica non perfezionata. Disposizione di accertamento.... leggi »

Il trionfo del manifatturiero smart: 800 milioni di investimenti. Approvati dalla giunta progetti per Bari, Altamura, Gioia del Colle e Molfetta.
Immagine associata al documento: Capone: "Primi passi concreti verso la Manifattura 4.0"

Cresce il manifatturiero intelligente made in Puglia mettendo a segno quasi 800 milioni di investimenti (di cui 312 milioni il contributo pubblico richiesto) e 10.106 unità lavorative, tra vecchi e nuovi occupati.
A tanto ammonta il valore economico dei progetti presentati dalle imprese con i Contratti di programmi e i Pia (Medie imprese e Piccole imprese) a Puglia Sviluppo, la società regionale in house che gest...leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Competitività e Ricerca dei Sistemi Produttivi n. 55 del 18 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 13 del 2 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto: FSC ‐ APQ Sviluppo Locale 2007‐2013 ‐ Titolo II ‐ Capo II "Aiuti ai programmi integrati promossi da Medie Imprese - PIA" ‐ Atto Dirigenziale n. 798 del 07.05.2015 "Avviso per la presentazione di progetti promossi da Medie Imprese ai sensi dell'articolo 26 del Regolamento generale dei regimi di aiuto in esenzione n. 17 e s.m.i. del 30 settembre 20... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Competitività e Ricerca dei Sistemi Produttivi n. 115 del 26 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 13 del 2 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto: SC ‐ APQ Sviluppo Locale 2007‐2013 - Regolamento generale dei regimi di aiuto in esenzione n. 17 del 30 settembre 2014 - Titolo II ‐ Capo 5 "Aiuti ai programmi integrati promossi da PMI" - Determinazione n. 797/2015 e s.m.i. - Approvazione modulistica relativa alla richiesta di erogazione della pria quota di agevolazioni a titolo di anticipazione.... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Competitività e Ricerca dei Sistemi Produttivi n. 116 del 26 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 13 del 2 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto: FSC - APQ Sviluppo Locale 2007‐2013 ‐ Regolamento generale dei regimi di aiuto in esenzione n. 17 del 30 settembre 2014 - Titolo II ‐ Capo 1 "Aiuti ai programmi di investimento delle grandi imprese" ‐ Atto Dirigenziale n. 799 del 07.05.2015 e s.m.i. - Approvazione modulistica relativa alla richiesta di erogazione della prima quota di agevolazioni a tit... leggi »

Determinazione del Dirigente Servizio Politiche Attive e Tutela della Sicurezza delle Qualità delle Condizioni di Lavoro n. 134 dell'8 aprile 2016
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 13 del 2 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto: CIG in deroga 2014/III/F210/luglio-agosto. Concessione trattamento e autorizzazione all'INPS al pagamento a seguito di richiesta di riesame delle istanze.... leggi »

Determinazione del Dirigente Servizio Politiche Attive e Tutela della Sicurezza delle Qualità delle Condizioni di Lavoro n. 336 del 13 settembre 2016
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 13 del 2 febbraio 2017, la Determinazione avente per oggetto: CIG in deroga 2013. Revoca ammissione al trattamento della determinazione dirigenziale n. 393 del 30.06.2014;_ Anteprima D'Oria srl. (matricola INPS 7805280798).... leggi »

Lavoro e Formazione
L'assessore Leo a Berlino per la Tavola Rotonda "Youth unemployment and Regional Collective Impact Initiatives"
Immagine associata al documento: L'assessore all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro, Sebastiano Leo, ha partecipato alla Tavola Rotonda "Youth unemployment and Regional Collective Impact Initiatives" organizzata dalla prestigiosa Fondazione tedesca Mercator, in collaborazione con il Goethe Institut.

L'assessore ha preso parte -con il direttore dell'USR ,Puglia Anna Cammalleri e Francesco Branca per il MIUR- al tavolo di confronto su 'buone pratiche europee nell'ambito della lotta alla dispersione scolastica e... leggi »

Manunet III 2017
Approvato Avviso Manunet III 2017 e pubblicata Pagina
Immagine associata al documento: Approvato con Determinazione Dirigenziale n. 1 del 16 gennaio 2017 della Sezione Ricerca Innovazione e Capacità Istituzionale, l'Avviso "Manunet III 2017".
La pagina dedicata all'Avviso Manunet III 2017 è raggiungibile dal link Manunet III 2017 presente in "Bandi in Corso - Aperti" nella home-page del portale.
Nella pagina sono presenti tutte le informazioni sull'Avviso e i servizi FAQ e Richiedi Info per le richieste di chiarimento.

Le domand... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

PUGLIA IMPIEGO del 27 Gennaio 2017

Newsletter - www.pugliaimpiego.it

NEWSLETTER DEL  27-01-2017

 
L’IIS Levi-Ponti di Venezia ricerca un docente di Meccanica

L’IIS “Levi-Ponti” di Venezia ha indetto una selezione, riservata al personale docente in possesso del Titolo di accesso alla classe di concorso A020 “MECCANICA” (Discipline meccaniche e tecnologia) per una supplenza di 18 ore. Continua...

Insegnare l'italiano all'estero, selezioni per laureati

Sono aperte le selezioni per laureati magistrali delle Università italiane per insegnare la lingua italiana nelle Università estere. Per presentare le domande c’è tempo fino al 29 gennaio 2017.Continua...

Nuovo piano assunzioni settore immobiliare

La società Studio Affitti, parte del Gruppo Studio Area, noto marchio di agenzie immobiliari, presente sul mercato da oltre 20 anni, ha avviato un piano di espansione, che prevede l’apertura di nuove filiali entro il 2018. Continua...

Luxottica, maxi selezione per 1000 assunzioni

A seguito del processo di fusione con la Essilor International, nota multinazionale francese, Luxottica, tra i maggiori gruppi attivi nel settore ottico, si trova in un momento di forte crescita, in Italia e all'estero. Continua...

Autotorino, posizioni aperte

Autotorino SpA, società italiana che opera nel settore della vendita di automobili multibrand, conta oggi 34 sedi in Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte, con oltre 900 collaboratori. Il Gruppo, ancora in forte crescita, prevede di potenziare Continua...

Verona: 6 posti di Istruttore

Comune di Verona: selezione pubblica per titoli ed esami, per il conferimento di 6 posti di Istruttore, categoria C. E' richiesto il Diploma di Scuola Secondaria di Secondo Grado (Maturità). Scade il 18 febbraio 2017 - ore 12.00. Continua...

Gallipoli: affidamento gestione "sezioni primavera"

Istituto Comprensivo Polo 3 di Gallipoli: avviso pubblico di selezione per l'affidamento di servizio gestione "sezioni primavera", rivolto agli Enti (Associazioni, Consorzi, Cooperative, società di servizi, etc.) costituiti a termini di legge. Continua...

Dal 2017 indennità NASPI al posto della mobilità ordinaria

Scompare dopo 25 anni l’indennità di mobilità, il sussidio spettante ai lavoratori licenziati da imprese industriali con più di 15 dipendenti o commerciali con oltre 50. Possibile la mobilità in deroga in determinati casi da parte di regioni e Continua...

Ryanair, oltre 2000 assunzioni entro l'anno

Ryanair, una delle maggiori compagnie aeree in Europa, che opera nel settore dei viaggi a basso costo, sta avviando una campagna di reclutamento per Assistenti di Volo e Personale di terra, che porterà oltre 2000 assunzioni, entro il 2017. Continua...

Attivo il bando 2017 per il Servizio Civile

Per l’anno 2017, il Dipartimento della Gioventù e Servizio Civile Nazionale, ha pubblicato un bando per il reclutamento di volontari da impiegare in progetti di SCN in tutta Italia, da nord a sud, nell’ambito della tutela del patrimonio artistico e Continua...

Cuneo, concorso per due Tecnici Informatici

L'Azienda Ospedaliera "S. Croce e Carle" di Cuneo ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per un posto di Collaboratore Tecnico Professionale Informatico - categoria D, settore flussi e analisi dati ed un posto di Collaboratore Tecnico Continua...

Volontariato e lavoro: nasce "European Solidarity Corps"

Il Corpo Europeo di Solidarietà (European Solidarity Corps) è la nuova iniziativa dell'Unione europea che offre ai giovani opportunità di lavoro o di volontariato/lavoro, nel proprio paese o all'estero, nell'ambito di progetti destinati ad aiutare Continua...

Welfare to Work 2016: chiusura iscrizione ai corsi

La Regione Puglia ha comunicato la chiusura delle iscrizioni ai corsi di Welfare to Work 2016 - Avviso 2 a causa del progressivo esaurimento delle risorse finanziarie. Continua...

Andria: tre esperti per il Liceo Statale "Carlo Troya"

Il Liceo Troya di Andria (BT) seleziona, per il progetto erasmus+, un esperto di inquinamento dell’aria, un esperto di inquinamento dell’acqua e un esperto di inquinamento del suolo. Scadenza: ore 13,00 del 31/01/2017. Continua...

Trepuzzi: personale per lo sportello di orientamento al lavoro

Comune di Trepuzzi (Lecce): avviso pubblico di procedura comparativa per titoli e colloquio per la costituzione di un elenco di figure professionali e di esperti da inserire nel gruppo di attuazione del progetto: "sportello di orientamento lavoro". Continua...

Garante Europeo protezione dei dati: Traineeship retribuite

Gli studenti interessati a lavorare in un’agenzia europea a Bruxelles, si possono candidare per una traineeship presso lo European Data Protection Supervisor . Ai candidati è richiesto semplicemente di avere già un’esperienza o una specializzazioneContinua...

Taranto e Brindisi: Seminari formativi ICE sulle tecniche del commercio estero

Nell'ambito del Piano Export per le Regioni della Convergenza, l'Agenzia ICE in collaborazione con Confindustria Taranto e Confindustria Brindisi, organizza cinque Seminari sulle tecniche del commercio estero destinati a PMI, imprese cooperative,Continua...

Garanzia Giovani: Bonus anticipato

Pubblicato il Decreto che stabilisce il termine di chiusura e di decadenza del Bonus Occupazione e quello che fissa al 31 gennaio 2017 la data ultima per le assunzioni incentivabili con il bonus occupazionale di Garanzia Giovani. Continua...

Cliclavoro: disponibile online "Speciale Lavorare nello Spettacolo"

Sul portale di Cliclavoro questa settimana "Lo speciale" è dedicato ai professionisti dello spettacolo e agli artisti emergenti che abbiano interesse a lavorare in questo settore.Continua...

EURES Lecce: offerte di lavoro per Hotel restaurant a Cipro e Grecia

Dalla redazione di EURES Lecce: La TMD Denmark con EURES Lecce cerca, per la stagione estiva 2017, cameriere/i, bar staff e hostess per Hotel restaurant, sede lavoro Cipro e Grecia.Continua...

Perugia, concorso per 3 Collaboratori Contabili

L'Azienda Ospedaliera di Perugia ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di tre posti di Collaboratore Professionale Contabile - categoria D, di cui un posto riservato al personale dipendente, a Continua...

Servizio volontario europeo: destinazione Romania

Il Servizio volontario europeo (SVE) è l’unico programma Europeo che consente a migliaia di giovani di vivere un’esperienza all’estero completamente a costo zero. I giovani volontari presteranno servizio c/o un'organizzazione no profit, Continua...

Quattro opportunità di lavoro per informatici nel settore Aerospaziale

Planetek Italia, società del Distretto Aerospaziale Pugliese con sede a Bari, è alla ricerca di 4 figure tecniche specializzate nel ramo informatico. Continua...

Ancona: posti di Assistente Sociale

Il Comune di Ancora ha indetto una selezione pubblica per la formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato, a tempo pieno o parziale, nel profilo professionale di funzionario servizi sociali specialista Assistente sociale - cat. Continua...

Trentacinque posti di Segretario di Legazione in prova

Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale: concorso, per titoli ed esami, a trentacinque posti di segretario di legazione in prova. Scadenza: 7 marzo 2017.Continua...

A Tricase corso gratuito e con indennità per i ragazzi dai 15 ai 18 anni

L'Ente di formazione KHE organizza a Tricase (Le) il corso di “OPERATORE DELLA RISTORAZIONE – IND.1: PREPARAZIONE PASTI” POR PUGLIA FESR - F.S.E. 2014-2020: Avviso Pubblico “OF/2016 Offerta Formativa di Istruzione e Formazione Professionale” Continua...

EPSO : guida alle prove di selezione per lavorare in UE

Vuoi diventare un dipendente delle istituzioni europee? Nel quadro della procedura di selezione per ciascun concorso generale pubblicato sul sito dell'EPSO, i candidati dovranno sottoporsi a una serie di prove: il primo primo ciclo di prove sono Continua...

ASL Lecce: posti vari

Azienda Sanitaria Locale di Lecce: concorsi per l'assunzione a tempo indeterminato di due dirigenti biologi della disciplina di Patologia clinica, quattro dirigenti farmacisti, sette tecnici della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, Continua...

Spezzano Albanese: un posto di Geometra

Comune di Spezzano Albanese (Cosenza): concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto part-time 50% a tempo indeterminato di geometra - settore tecnico. Scadenza: 16 febbraio 2017.Continua...

Professionista legale a Gioia del Colle

Comune di Gioia del Colle (Bari): selezione pubblica di un professionista legale, cat. D3 a tempo determinato e pieno per il periodo 1° marzo 2017 - 31 dicembre 2018. Scadenza per la presentazione delle domande: 16 febbraio 2017. Continua...

Azienda Impianti Idraulici seleziona personale

Società di Installazione Impianti Idraulici, di riscaldamento e di condizionamento dell'aria - sede di lavoro Galatone (LE) - seleziona disoccupati inseritti negli elenchi delle categorie “orfani/vedove” art.18 comma 2 della provincia di Lecce con Continua...

Assunzioni 2017 - Le agevolazioni di cui potranno beneficiare i datori di lavoro

Con la Legge di Bilancio 2017 sono state predisposte le agevolazioni per i datori di lavoro del settore privato che, nel 2017 assumeranno nuovo personale. Continua...

Nove posti di Infermiere in Toscana

La Fondazione Toscana per la ricerca medica e di sanita' pubblica «Gabriele Monasterio» di Pisa ha bandito un concorso pubblico per la copertura a tempo indeterminato di nove posti di infermiere - categoria D. Scadenza: 13 febbraio 2017.Continua...

NTV Italo, 160 nuove assunzioni

A seguito di un recente ampliamento dei servizi, la società NTV, Nuovo Trasporto Pubblico, che gestisce i treni ad alta velocità Italo, ha aperto le selezioni per 160 nuove figure, che andranno a incrementare la flotta della compagnia.Continua...

Amazon, previste 1200 assunzioni

Amazon, azienda di commercio elettronico statunitense, in forte espansione in Italia, ha avviato un'intensa campagna di recruiting, che prevede l’assunzione di 1200 persone, nel nuovo centro di distribuzione che aprirà nel Lazio, entro l’autunno Continua...

SISTEMAPUGLIA del 27 Gennaio 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Ultimissime Sistema Puglia di venerdì 27 Gennaio 2017
Politiche per lo Sviluppo
Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 26 del 20 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 12 del 26 gennaio 2017, la Determinazione avente per oggetto:P.O. PU GLIA FESR - F.S.E. 2014/2020: D.G.R. n.1943 del 30/11/2016 -"DIRITTI A SCUOLA" Avv.11/2016- scorrimento graduatoria approvata con A.D. n.1147 del 22/12/2016.... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 14 del 19 gennaio 2017
Immagine associata al documento: PPubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 12 del 26 gennaio 2017, la Determinazione avente per oggetto: AD n. 1346 del 19/10/2015 e n. 1606 del 24/11/2015 "Avviso pubblico per la Campagna straordinaria di formazione per la diffusione della cultura della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi dell'art. 11, comma 7 - D.Lgs n. 81/08 in attuazione dell'Accordo Stato-Regioni del 20/11/2008 n. 226/CSR." - PROROGA AVVIO ATTIVITÀ FORMATIVA.... leggi »

Aerospazio Brindisi: incontro Capone sindacati task force
Immagine associata al documento: Si è tenuto ieri l'incontro richiesto dalle organizzazioni sindacali e da Confindustria Brindisi sul settore dell'aerospazio, alla presenza della task force regionale per l'occupazione e dell'assessore allo Sviluppo Economico, Loredana Capone.

"E' stato - ha detto Capone - un incontro importante per la chiarezza con la quale ci siamo confrontati in merito ad alcune crisi aziendali e alla nuova strategia di Leonardo (ex Finmeccanica). Abbiamo discusso anche degli impegni della Region... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 13 del 19 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 12 del 26 gennaio 2017, la Determinazione avente per oggetto: Avviso pubblico OF/2016 - A.D. n. 997 del 28/11/2016, pubblicato sul BURP n. 138/2016: PROROGA AVVIO ATTIVITÀ FORMATIVA.... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 12 del 18 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 12 del 26 gennaio 2017, la Determinazione avente per oggetto: POR Puglia FESR - FSE 2014-2020. Avviso pubblico n. 7/2016 "Progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche". Approvazione Atto Unilaterale d'Obbligo.... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 11 del 18 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 12 del 26 gennaio 2017, la Determinazione avente per oggetto: Piano di Azione per la Coesione (PAC) approvato con Decisione della Commissione C(2016)1417 del 3/03/2016 - Avviso pubblico n. 12/2016 "Azioni di potenziamento delle politiche di qualità della didattica nelle Università pugliesi". Approvazione graduatorie.... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 10 del 18 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 12 del 26 gennaio 2017, la Determinazione avente per oggetto: Piano di Azione per la Coesione (PAC) approvato con Decisione della Commissione C(2016)1417 del 3/03/2016 - Avviso pubblico n. 9/2016 "Azioni di potenziamento dei servizi di orientamento erogati dalle Università pugliesi". Approvazione graduatorie.... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 9 del 18 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 12 del 26 gennaio 2017, la Determinazione avente per oggetto: Piano di Azione per la Coesione (PAC) approvato con Decisione della Commissione C(2016)1417 del 3/03/2016 - Avviso pubblico n. 8/2016 "Azioni di transnazionalità delle Università pugliesi"- Approvazione graduatorie.... leggi »

Determinazione del Dirigente Servizio Politiche Attive e Tutela della Sicurezza delle Qualità delle Condizioni di Lavoro n. 579 del 29 dicembre 2016
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 12 del 26 gennaio 2017, la Determinazione avente per oggetto: CIG in deroga 2017/F271. Ammissibilità al trattamento di Cig in deroga in attuazione dell'art. 6, comma 3del D.I. n. 83473 del 01.08.2014 e dell'art.2 lett. f), n.1) del D.Lgs. 185/2016....leggi »

Determinazione del Dirigente Servizio Politiche Attive e Tutela della Sicurezza delle Qualità delle Condizioni di Lavoro n. 578 del 29 dicembre 2016
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 12 del 26 gennaio 2017, la Determinazione avente per oggetto: CIG in deroga 2017/F272. Ammissibilità al trattamento di Cig in deroga in attuazione dell'art. 6, comma 3del D.I. n. 83473 del 01.08.2014 e dell'art.2 lett. f), n.1) del D.Lgs. 185/2016....leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Promozione e Tutela del Lavoro n. 485 del 23 novembre 2016
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 12 del 26 gennaio 2017, la Determinazione avente per oggetto: Piano di Azione e Coesione (PAC) Puglia FSE 2007/2013. DGR n. 1118/2016 - Avviso n. 4/2011 - "Tirociniformativi e di inserimento/reinserimento ed incentivi all'occupazione stabile" - Esiti esame di ammissibilitàrelativo all'istanza di assunzione presentata ai sensi dell''Intervento 2 in favore di Call & Call Laspezia s.r.l.Prelievo dal fondo di riserva per recuperi/rest... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Promozione e Tutela del Lavoro n. 486 del 23 novembre 2016
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 12 del 26 gennaio 2017, la Determinazione avente per oggetto: Piano di Azione e Coesione (PAC) Puglia FSE 2007/2013. DGR n. 1118/2016 - Avviso n. 4/2011 - "Tirociniformativi e di inserimento/reinserimento ed incentivi all'occupazione stabile" - Esiti esame di ammissibilitàrelativo all'istanza di assunzione presentata ai sensi dell''Intervento 2 in favore di Finlogic S.p.a.. Prelievodal fondo di riserva per recuperi/restituzioni/tr... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Promozione e Tutela del Lavoro n. 487 del 23 novembre 2016
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 12 del 26 gennaio 2017, la Determinazione avente per oggetto: Piano di Azione e Coesione (PAC) Puglia FSE 2007/2013. DGR n. 1118/2016 - Avviso n. 4/2011 - "Tirociniformativi e di inserimento/reinserimento ed incentivi all'occupazione stabile" - Esiti esame di ammissibilitàrelativo all'istanza di assunzione presentata ai sensi dell'Intervento 2 in favore di Finmeccanica s.p.a. (giàAlenia Aermacchi s.p.a.). Prelievo dal fondo di ris... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Promozione e Tutela del Lavoro n. 16 del 20 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 12 del 26 gennaio 2017, la Determinazione avente per oggetto: "Piano di Attuazione Regionale" della Regione Puglia per l'attuazione della Garanzia Giovani in qualità di Organismo Intermedio del PON YEI (D.G.R.n. 1148 del 04/06/2014 e ss.mm.ii.) - Riconoscimento indennità di partecipazione I bimestre in favore dei tirocinanti (Misura 5) e autorizzazione all'erogazione (istanze pervenute nel periodo compreso tra il 14.01.2016 e il 06.10.2...leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Promozione e Tutela del Lavoro n. 7 del 17 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 12 del 26 gennaio 2017, la Determinazione avente per oggetto: "Piano di Attuazione Regionale" della Regione Puglia per l'attuazione della Garanzia Giovani in qualità diOrganismo Intermedio del PON YEI(D.G.R.n. 1148 del 04/06/2014 e ss.mm.ii.) - Riconoscimento indennitàdi partecipazione II bimestre in favore dei tirocinanti (Misura 5) e autorizzazione all'erogazione (istanzepervenute nel periodo compreso tra il 05.04.2016 e il 20.1... leggi »

Determinazione del Dirigente Sezione Promozione e Tutela del Lavoro n. 17 del 23 gennaio 2017
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 12 del 26 gennaio 2017, la Determinazione avente per oggetto: "Piano di Attuazione Regionale" della Regione Puglia per l'attuazione della Garanzia Giovani in qualità diOrganismo Intermedio del PON YEI(D.G.R.n. 1148 del 04/06/2014 e ss.mm.ii.) - Riconoscimento indennitàdi partecipazione III bimestre in favore dei tirocinanti (Misura 5) e autorizzazione all'erogazione (istanzepervenute nel periodo compreso tra il 12.02.2016 ed il 07... leggi »

Ricerca e Innovazione Tecnologica
Incontro sulla programmazione 2014-2020 Regione Puglia, Confindustria Lecce, 27 gennaio 2017 h. 18.00
Immagine associata al documento: Industria 4.0 rappresenta un'opportunità imperdibile messa a disposizione dal governo per supportare il rilancio del sistema industriale. Dal 2017 al 2020, infatti, investimenti, produttività e innovazione saranno i tre pilastri sui quali agire per favorire la crescita del settore industriale e conseguentemente smuovere il Pil nazionale. Cospicue le risorse messe a disposizione che le imprese devono riuscire ad intercettare attraverso modalità specifiche.

A tale programma per... leggi »

Rafforzamento delle Competenze Linguistiche
Progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche: approvazione Atto Unilaterale d'Obbligo
Immagine associata al documento: Con determinazione del Dirigente del Servizio Formazione Professionale n. 12 del 18 gennaio 2017 è stato approvato l'Atto Unilaterale d'Obbligo inerente il bando "Progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche"... leggi »

Diritti a Scuola 2016-2
Diritti a Scuola 2016-2: Scorrimento Graduatoria
Immagine associata al documento: Con Determinazione del Dirigente Servizio Formazione Professionale n. 26 del 20 gennaio 2017 è stato approvato lo Scorrimento della Graduatoria approvata con A.D. n.1147 del 22/12/2016 dell'Avviso Diritti a Scuola 2016-2.... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

SISTEMAPUGLIA del 20 Gennaio 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Ultimissime Sistema Puglia di venerdì 20 Gennaio 2017
Politiche per lo Sviluppo
Deliberazione della Giunta Regionale n. 2149 del 21 dicembre 2016
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 7 del 16 gennaio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: FSC-APQ Sviluppo Locale 2007-13-Titolo II-Capo 1 "Avviso per la presentazione di progetti promossida Grandi Impr ai sensi dell'art 17 del Regolamento generale dei regimi di aiuto in esenzione n. 17 del30/09/14" - Del di ammissibilità della proposta alla fase di presentazione del prog definitivo. Sog proponente:MAC&NIL S.R.L.-Cod Prog: 12IIN12.... leggi »

Deliberazione della Giunta Regionale n. 2150 del 21 dicembre 2016
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 7 del 16 gennaio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: POR Puglia FESR-FSE2014/2020. Asse XIII-azione 13.1 Approvazione schema di Convenzione tra RegionePuglia e Unioncamere Puglia -Unione regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato eAgricoltura della Puglia per il supporto tecnico per la gestione e l'erogazione di voucher a favore dei processidi internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese pugl... leggi »

Fonti rinnovabili. L'assessore Capone:"La Regione Puglia punta su efficientamento e revamping degli impianti"
Immagine associata al documento: "Che cos'è la Puglia oggi sotto il profilo dell'energia? È la prima regione in Italia per esportazione di energia elettrica e la seconda per produzione. Ciò ha consentito di soddisfare la metà dei consumi energetici dei pugliesi con le fonti rinnovabili. E ha permesso di ridurre enormemente l'utilizzo del carbone".
Così l'assessore regionale allo Sviluppo economico, Loredana Capone, questa mattina, a Bari, al convegno NextEnergia.
"La produzione pugliese - ha proseguito - è pari al... leggi »

Welfare To Work 2016
Welfare to Work 2016: chiusura iscrizione ai corsi
Immagine associata al documento: Si comunica che sono chiuse le iscrizioni ai corsi di Welfare to work a causa del progressivo esaurimento delle risorse finanziarie.Potranno essere completati solo i corsi per i quali gli Enti abbiano già effettuato regolare comunicazione di avvio delle attività.
Si comunica inoltre che sarà pubblicato un nuovo Avviso per l'acquisizione delle candidature.... leggi »

Attività Economiche e Consumatori
Saldi 2017: prolungamento della durata
Immagine associata al documento: La Giunta Regionale, su proposta delle associazioni di categoria maggiormente rappresentative a livello regionale, ha disposto, in applicazione dell'articolo 4, comma 6, del r.r. 10/2016, di confermare, per l'anno 2017, la durata dei saldi prevista dalla previgente normativa e precisamente:
  • saldi invernali: inizio 5 gennaio e fine 28 febbraio;
  • saldi estivi: inizio 1° luglio e fine 15 settembre.
... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

SISTEMAPUGLIA Newsletter n. 470 di Gennaio 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Ultimissime Sistema Puglia di venerdì 20 Gennaio 2017
Politiche per lo Sviluppo
Deliberazione della Giunta Regionale n. 2149 del 21 dicembre 2016
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 7 del 16 gennaio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: FSC-APQ Sviluppo Locale 2007-13-Titolo II-Capo 1 "Avviso per la presentazione di progetti promossida Grandi Impr ai sensi dell'art 17 del Regolamento generale dei regimi di aiuto in esenzione n. 17 del30/09/14" - Del di ammissibilità della proposta alla fase di presentazione del prog definitivo. Sog proponente:MAC&NIL S.R.L.-Cod Prog: 12IIN12.... leggi »

Deliberazione della Giunta Regionale n. 2150 del 21 dicembre 2016
Immagine associata al documento: Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 7 del 16 gennaio 2017, la Deliberazione avente per oggetto: POR Puglia FESR-FSE2014/2020. Asse XIII-azione 13.1 Approvazione schema di Convenzione tra RegionePuglia e Unioncamere Puglia -Unione regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato eAgricoltura della Puglia per il supporto tecnico per la gestione e l'erogazione di voucher a favore dei processidi internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese pugl... leggi »

Fonti rinnovabili. L'assessore Capone:"La Regione Puglia punta su efficientamento e revamping degli impianti"
Immagine associata al documento: "Che cos'è la Puglia oggi sotto il profilo dell'energia? È la prima regione in Italia per esportazione di energia elettrica e la seconda per produzione. Ciò ha consentito di soddisfare la metà dei consumi energetici dei pugliesi con le fonti rinnovabili. E ha permesso di ridurre enormemente l'utilizzo del carbone".
Così l'assessore regionale allo Sviluppo economico, Loredana Capone, questa mattina, a Bari, al convegno NextEnergia.
"La produzione pugliese - ha proseguito - è pari al... leggi »

Welfare To Work 2016
Welfare to Work 2016: chiusura iscrizione ai corsi
Immagine associata al documento: Si comunica che sono chiuse le iscrizioni ai corsi di Welfare to work a causa del progressivo esaurimento delle risorse finanziarie.Potranno essere completati solo i corsi per i quali gli Enti abbiano già effettuato regolare comunicazione di avvio delle attività.
Si comunica inoltre che sarà pubblicato un nuovo Avviso per l'acquisizione delle candidature.... leggi »

Attività Economiche e Consumatori
Saldi 2017: prolungamento della durata
Immagine associata al documento: La Giunta Regionale, su proposta delle associazioni di categoria maggiormente rappresentative a livello regionale, ha disposto, in applicazione dell'articolo 4, comma 6, del r.r. 10/2016, di confermare, per l'anno 2017, la durata dei saldi prevista dalla previgente normativa e precisamente:
  • saldi invernali: inizio 5 gennaio e fine 28 febbraio;
  • saldi estivi: inizio 1° luglio e fine 15 settembre.
... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

FINANZIAMENTI PUGLIA 25 Gennaio 2017

Si avvisa la gentile clientela e gli utenti iscritti alla nostra newsletter che la Sezione Internazionalizzazione della Regione Puglia in data odierna (27 gennaio 2017) informa che è stato pubblicato il "Bando per l'erogazione di voucher a favore dei processi di internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) pugliesi - Voucher Fiere".
Il bando Voucher Fiere è finalizzato a sostenere le strategie di esportazione e di promozione internazionale del sistema produttivo regionale, favorendo una maggiore partecipazione delle MPMI pugliesi a manifestazioni fieristiche in Italia e all'estero, attraverso la concessione di Voucher, sotto forma di contributi a parziale copertura delle spese di partecipazione agli eventi fieristici internazionali di particolare rilievo per i settori di riferimento previsti nel Programma strategico regionale di internazionalizzazione 2016-2018, approvato con D.G.R. n. 839 del 7 giugno 2016. 
Le risorse destinate all'erogazione dei Voucher Fiere ammontano aEuro 1.500.000. 
L'agevolazione prevista dal bando consiste in un contributo a fondo perduto (Voucher), fino alla concorrenza dell' 80% delle spese ammissibili. 

Per manifestare il vostro interesse a partecipare al bando inviateci una mail all'indirizzo:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Powered by AcyMailing

FINANZIAMENTI PUGLIA del 16 Gennaio 2017

Il contributo BONUS FIERE è un incentivo del tutto nuovo che dovrà conseguire l'obiettivo di agevolare in modo diretto le aziende interessate a crescere nel mondo. Budget previsto 1,5 milioni di euro grazie alle quali le micro, piccole e medie imprese potranno partecipare a fiere internazionali ricevendo dalla Regione la copertura dei costi con un'agevolazione a fondo perduto fino all'80% delle spese ammissibili.
La domanda dovrà essere presentata esclusivamente per via telematica.
Per manifestare il vostro interesse a partecipare al bando inviateci una mil all'indirizzo:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Powered by AcyMailing

SISTEMAPUGLIA Newsletter n. 469 di Dicembre 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Assessorato allo Sviluppo Economico

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Assessorato allo Sviluppo Economico


Newsletter Sistema Puglia Num. 469 di Gennaio 2017
Politiche per lo Sviluppo
Gli atti della settimana (dal 09 al 13 gennaio 2017)
Immagine associata al documento: Riportiamo alcuni degli Atti pubblicati dal Dipartimento Sviluppo Economico, Innovazione, Istruzione, Formazione e Lavoro dal 09 gennaio al 13 gennaio 2017. 
Fra gli atti più significativi, segnaliamo:
  • l'atto n. 792 con il quale si sono approvati i format di "Schedadi Valutazione per la presa in carico-Quadro di Analisi" e di "Progetto personalizzato di presa in carico /Patto di inclusione attiva" relativi agli strumenti per la predisposizione e attuazione deipercorsi di incl... leggi »

Canepa. Capone incontra i sindacati e Confindustria
Immagine associata al documento: "Livelli occupazionali inalterati fino al 2020, ma continueremo a vigilare"
"Il gruppo Canepa è obbligato a mantenere i propri livelli occupazionali almeno fino al 2020, in virtù del Contratto di programma sottoscritto con la Regione Puglia nel ciclo di programmazione 2007-2013 per gli investimenti a Melpignano".
È quanto ha ribadito l'assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone incontrando oggi a Lecce i sindacati e Confindustria che avevano espresso preoccupazione pe... leggi »

Al via un nuovo bando per il sostegno all'internazionalizzazione.
Immagine associata al documento: Contributi a fondo perduto per la partecipazione a fiere internazionali
Capone e Ambrosi: "Così sosteniamo le imprese sui mercati esteri"

La Regione Puglia spinge sull'internazionalizzazione delle imprese per sostenerle nell'approccio ai mercati esteri e, con il supporto tecnico di Unioncamere Puglia, vara il bonus fiere, un incentivo del tutto nuovo, che agevola in modo diretto le aziende interessate a crescere nel mondo. Un milione e mezzo le risorse messe a disposizion... leggi »

Sportello Europa
URBAN INNOVATIVE ACTIONS - aperta la seconda call
Immagine associata al documento: E' stato lanciato dalla Commissione Europea, il 16 Dicembre scorso,il secondo bando delle "Urban Innovative Actions", che resterà aperto fino al 14 Aprile 2017 alle 14.00.
Il bando finanzia progetti innovativi, concepiti e realizzati inpartenariato locale e che possano essere adattati ad altre realtàcittadine europee (trasferibili).
I progetti potranno essere finanziati solo se assolutamente innovativi ese non trovino già finanziamento in altri strumenti, ad esempio nel F... leggi »

Lavoro
Leo su vertenza ex Lsu e impegno Regione Puglia
Immagine associata al documento: L'assessore al Lavoro e Formazione Professionale, Sebastiano Leo, ha diffuso la seguente dichiarazione sulla questione degli ex Lavoratori Socialmente Utili:
"Ho espresso nei giorni precedenti la mia preoccupazione per quella che è stata un'assunzione di responsabilità dimenticata a Roma.
Prima il mancato inserimento nel maxi-emendamento alla legge di stabilità del finanziamento di un anno di proroga per le attività svolte dai lavoratori socialmente utili, poi l'assenza di una solu... leggi »

Welfare To Work 2016
Welfare to Work: variazione dei giorni del calendario per avverse condizioni meteorologiche
Immagine associata al documento: Viste le avverse condizioni meteorologiche che stanno interessando questo territorio regionale e le diverse ordinanze dei Sindaci con le quali vengono ordinate la chiusura di tutte le Scuole di ogni ordine e grado, estendibile anche alle attività di cui all'Avviso n. 2/2016, si comunica che gli Organismi ammessi a catalogo formativo, di cui alle DD.DD. nn. 243 del 17/6/2016, 267 del 12/7/2016, 308 del 3/8/2016 e 377/2016, al fine di completare le attività corsuali avviate, nel numero delle ore ... leggi »

Welfare to Work 2016 - attiva la procedura per il recupero delle edizioni non svolte nel 2016
Immagine associata al documento: Si comunica agli Organismi Formativi interessati dalle attività di formazione che nella propria area di lavoro è attivo il link al nuovo servizio: "Recupero edizioni non svolte" (RIQUADRO A - Gestione Candidature). 
La procedura consente di recuperare in modalità guidate le edizioni dei corsi non svolte nel 2016, fermi restando i vincoli previsti dall'avviso.L'ente una volta recuperate le edizioni, nel pannello di convalida dovrà chiudere la procedura utilizzando il tasto "chiudi la d... leggi »

Welfare to Work 2016: Recupero Giornate Emergenza Neve
Immagine associata al documento: Si fa seguito alla news del 9/1/2017 e alla nota prot. n. 218 del 9/1/2017 per comunicare che da lunedì 16/1/2017 fino a mercoledì 18/1/2017, al fine di consentire a ciascun Organismo Formativo di apportare le variazioni delle date dei corsi che non si sono potuti tenere nelle giornate a decorrere dal 9/1/2017 al 13/1/2017, sarà possibile avviare la funzione "Recupero Giornate Emergenza Neve" dal "Riquadro D - Gestione Calendari", che consentirà la riapertura dei Calendari (... leggi »

Diploma Professionale 2016
Diploma Professionale 2016: proroga termini di partecipazione
Immagine associata al documento: Con riferimento all'Avviso IEFP "Diploma Professionale 2016" si comunica che sono stateaggiunte le qualifiche di OPERATORE EDILE e OPERATORE AMMINISTRATIVO SEGRETARIALE.
Si comunica, dunque, che i termini del bando sono prorogati alle ore 14,00 del 7 febbraio 2017....leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

SISTEMAPUGLIA del 13 Gennaio 2017

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l'Innovazione

Ultimissime Sistema Puglia di venerdì 13 Gennaio 2017
Politiche per lo Sviluppo
Canepa. Capone incontra i sindacati e Confindustria
Immagine associata al documento: "Livelli occupazionali inalterati fino al 2020, ma continueremo a vigilare"
"Il gruppo Canepa è obbligato a mantenere i propri livelli occupazionali almeno fino al 2020, in virtù del Contratto di programma sottoscritto con la Regione Puglia nel ciclo di programmazione 2007-2013 per gli investimenti a Melpignano".
È quanto ha ribadito l'assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone incontrando oggi a Lecce i sindacati e Confindustria che avevano espresso preoccupazione pe... leggi »

Al via un nuovo bando per il sostegno all'internazionalizzazione.
Immagine associata al documento: Contributi a fondo perduto per la partecipazione a fiere internazionali
Capone e Ambrosi: "Così sosteniamo le imprese sui mercati esteri"

La Regione Puglia spinge sull'internazionalizzazione delle imprese per sostenerle nell'approccio ai mercati esteri e, con il supporto tecnico di Unioncamere Puglia, vara il bonus fiere, un incentivo del tutto nuovo, che agevola in modo diretto le aziende interessate a crescere nel mondo. Un milione e mezzo le risorse messe a disposizion... leggi »

Welfare To Work 2016
Welfare to Work 2016: Recupero Giornate Emergenza Neve
Immagine associata al documento: Si fa seguito alla news del 9/1/2017 e alla nota prot. n. 218 del 9/1/2017 per comunicare che da lunedì 16/1/2017 fino a mercoledì 18/1/2017, al fine di consentire a ciascun Organismo Formativo di apportare le variazioni delle date dei corsi che non si sono potuti tenere nelle giornate a decorrere dal 9/1/2017 al 13/1/2017, sarà possibile avviare la funzione "Recupero Giornate Emergenza Neve" dal "Riquadro D - Gestione Calendari", che consentirà la riapertura dei Calendari (... leggi »



Per gestire e modificare i tuoi dati, cambiare la tua email di spedizione o cancellarti dal servizio Modifica Profilo
Attenzione: per utilizzare la funzione Modifica Profilo è necessario essere collegati al portale con le credenziali di accesso personali, se le hai smarrite richiedile a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni Contatta la Redazione.

Regione Puglia 
Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione

FINANZIAMENTI PUGLIA 13 Gennaio 2017

Venerdì 13 gennaio 2016
Prorogati i termini delle scadenze relative al bando Isi Agricoltura 2016, con il quale Inail, come disposto dall’ultima legge di stabilità (208/2015), mette a disposizione 45 milioni di euro a fondo perduto per il sostegno al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nelle micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli. 
Le modifiche apportate sono le seguenti: (1) il termine di scadenza della chiusura della procedura informatica per la compilazione delle domande è prorogato alle ore 18:00 del 28 aprile 2017; (2) il termine di acquisizione del codice identificativo per l’inoltro online è prorogato al 5 maggio 2017; (3) la comunicazione relativa alle date di inoltro online è prorogata al 12 giugno 2017.
 Per maggiori info scriveteci una mail ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Powered by AcyMailing

Pagina 1 di 31

Modulistica

Vai all'inizio della pagina Menu