Il sito S. Angelo

A ridosso dell'area attraversata dalla condotta idrica del Pertusillo è presente una piccola necropoli, ancora oggi da circoscrivere, con al centro uno sperone roccioso (nel cui interno è ricavata una probabile tomba a camera attualmente ostruita). Su di esso è sagomata un'area sacrale utilizzata molto probabilmente per rituali funebri. A poca ditanza da essa si estende un piccolo nucleo grottale con una curiosa grotta chiamata "delle navi". Sulle pareti, sono incisi dei segni distintivi di navi, da cui deriva la denominazione "delle navi", insieme a croci e iscrizioni greche, di cui è possibile leggerne una sola traccia superstite. Su un livello superiore a questa grotta , inquadrata in uno spiazzo, è situata un'altra grotta con all'interno una mangiatoia.

Modulistica

Vai all'inizio della pagina Menu