Divieto di accensione, lancio e sparo di fuochi di artificio Fine Anno 2017

Con ordinanza sindacale, in tutto il territorio comunale, dal 30 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018, è stata vietata l’accensione, il lancio e lo sparo di fuochi di artificio, mortaretti, petardi, bombette e oggetti similari.

L’inosservanza della disposizione sarà punita con una sanzione amministrativa pecuniaria (da €. 25,00 a €. 500,00) con riserva, ove il fatto assuma rilievo penale, di denuncia alla Autorità Giudiziaria. Le violazioni al provvedimento comportano il sequestro del materiale pirico utilizzato o illecitamente detenuto con la sua successiva confisca. 

La suddetta ordinanza, emessa dal sindaco Fabrizio Quarto, è finalizzata ad eliminare un oggettivo pericolo, anche per gli artifici dei quali è ammessa la libera vendita al pubblico, essendo, gli stessi, sempre causa di danni fisici, anche di rilevante entità, sia per chi li manipola, sia per chi ne venga casualmente colpito.

Massafra, 29 dicembre 2017

 

 

 

 

Modulistica

Vai all'inizio della pagina Menu